14.4 C
Pisa
sabato 23 Ottobre 2021

Aumento fino a otto volte delle sanzioni per l’abbandono dei rifiuti

Continua la lotta contro i furbetti dell’abbandono dei rifiuti. Sanzioni moltiplicate fino a otto volte per loro. A comunicarlo è proprio il primo cittadino di Cascina, Michelangelo Betti.

Moltiplicati, fino a otto volte, gli importi delle sanzioni amministrative per gli abbandoni di rifiuti nel territorio comunale. Nell’ultima seduta della Giunta è stata licenziata una completa revisione delle multe, differenziando le tipologie degli abbandoni e aumentando l’ammontare delle multe.

“La scelta segue e si affianca alla collocazione delle fototrappole, spiega il sindaco, Michelangelo Betti,  Da un lato abbiamo lavorato per individuare con più precisione chi infrange le regole, dall’altro abbiamo scelto di rendere più salate le sanzioni pecuniarie. Intendiamo ridurre il malcostume degli abbandoni di rifiuti: l’assessorato all’ambiente ha promosso una campagna di sensibilizzazione al tema, ma allo stesso tempo si è impegnato anche sul fronte sanzionatorio”.

Dai 50 euro di multa per un “generico” abbandono di rifiuti si passa a 100 per il sacco singolo e a 250 per rifiuti racchiusi in più sacchi, ingombranti o altri tipi di spazzatura. Alla sanzione possono aggiungersi altri 150 euro  se c’è conferimento di qualsiasi tipo di rifiuto da parte di cittadini non residenti nel Comune o da parte di cittadini cascinesi non iscritti al ruolo della tassa sui rifiuti del Comune di Cascina.

“Riteniamo doveroso cercare di indirizzare i cittadini verso comportamenti  più virtuosi sotto il profilo ambientale, commenta l’assessore all’ambiente, Paolo Cipolli , Abbiamo però ritenuto necessario rivedere gli importi per gesti che portano danno al decoro urbano, all’ambiente, e all’igiene e salute pubblica. Aumenti che tengano in considerazione il principio di proporzionalità tra illecito e sanzione”.

L’intenzione è quella di contrastare i comportamenti che violano le disposizioni previste per la gestione dei rifiuti urbani e gli aumenti riguardano così anche le mancanze nel porta a porta. È infatti stabilita la crescita della sanzione da 50 euro a 75 euro per i sacchi all’esterno del contenitore dell’indifferenziato e dell’organico, a 100 euro per l’inserimento di materiali diversi dal vetro nelle campane di raccolta o in caso di rifiuti mescolati. Arriva a 75 euro anche la sanzione per i mastelli dell’indifferenziato non taggati.

Ultime Notizie

Casciana Terme Lari, Terreni revoca le deleghe all’Assessora Bosco: i motivi

Oggi il Sindaco Mirko Terreni ha proceduto a revocare le deleghe all’Assessora Marianna Bosco. Nel comunicato stampa reso pubblico dal Comune di Casciana Terme...

Keu, continuano monitoraggi e interventi di Regione, Arpat e Comuni

"Rifiutare ricostruzioni sensazionalistiche dell’intera vicenda e rassicurare i cittadini delle aree interessate attraverso la corretta informazione dei dati ambientali e della complessiva attività amministrativa...

Green pass, boom di certificati: possibili reati di truffa e falso, esposto del Codacons

E’ stato presentato questa mattina l’esposto del Codacons alle Procure della Repubblica di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena...

Ritrova il fratello dopo 20 anni, l’uomo nato Cascina Terme ha lavorato per l’Enea

Nei giorni scorsi, la Questura di Roma ha diramato un allert nazionale per la ricerca di un uomo di 70 anni circa, ricoverato presso...

Muore mentre fa colazione, il decesso questa mattina

A nulla sono valsi gli immediati soccorsi prestati ad una signora di 51 anni ospite di un'amica mentre faceva colazione.Alle ore 10.35 su richiesta...

Lega Capannoli, ex scuola primaria: “persa l’occasione di risparmiare 5.978 €”

Soldi che potevano essere risparmiati, è questo il pensiero della Lega Capannoli a proposito del Progetto 'recupero ex scuola primaria'."La giunta comunale di Capannoli,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Ucciso da un malore improvviso noto imprenditore

La tragedia si è consumata ieri, intorno a mezzogiorno. L’uomo si è sentito male mentre si trovava nel capanno di caccia.Un cacciatore di 72...

Si getta dalla finestra e muore

È morta sul colpo, niente da fare per la donna che domenica scorsa si è lasciata cadere dalla finestra della sua abitazione.La tragedia si...

Ponte a Calcinaia, quando riapre? Il sindaco Alderigi risponde

Arrivare a Pontedera sembra essere diventata un'impresa. Disagi ancora derivanti dalla chiusura del Ponte a Calcinaia.  L'incidente avvenuto ieri alle porte di Pontedera (clicca qui...

Minuti di alta tensione, scoppia la lite in pieno centro a Pontedera

Alta tensione nel pomeriggio di ieri in centro a Pontedera tra un gruppo di persone.PONTEDERA. La lite è scoppiata dopo le 18, in corso...

Santa Maria a Monte piange il 47enne morto sul posto di lavoro, la rabbia il dolore di Ilaria Parrella

E' un messaggio toccante quello postato della prima cittadina di Santa Maria a Monte, un messaggio intriso di dolore e rabbia per l'ennesima morte...

Pontedera: il Lotti piange la dottoressa scomparsa

"L'Azienda USL Toscana nord ovest esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa della dottoressa Gianna Gambaccini", con queste parole si apre il comunicato...