12.1 C
Pisa
giovedì 13 Maggio 2021

Assalto al bancomat, salta uno sportello della Banca Popolare di Lajatico

TERRICCIOLA. A Soiana esplosione al bancomat nella notte, i ladri in fuga lasciano molti danni per un esiguo bottino.

Poco dopo le 01:15 della notte scorsa, una banda composta da più persone ha preso di mira la filiale della Banca popolare di Lajatico nella frazionedi Soiana del Comune di Terricciola assaltando il bancomat nella centrale Via Pier Capponi di fronte agli occhi attoniti di passanti e residenti. I malviventi, incuranti dei presenti e della telecamera di videosorveglianza della banca, presumibilmente con la tecnica della “marmotta”, hanno messo a segno una doppia esplosione: la prima nello sportello bancomat, la seconda per distruggere il vetro antisfondamento dell’istituto di credito per entrare all’interno e prelevare i contanti dal bancomat esploso, ma è solo una teoria perché saranno le indagini delle Forze dell’Ordine a chiarire le dinamiche dell’evento criminoso.

La banda ha impiegato pochissimi minuti, forse addirittura solo un minuto, aveva già pianificato il colpo perché è stata una vera e propria operazione chirurgica di professionisti che hanno calcolato la potenza che doveva avere l’esplosivo per aprire la cassetta blindata ma non troppo forte da ferirli o peggio distruggere lo stabile anche se l’onda d’urto che si è sviluppata ha danneggiato l’intero immobile rendendolo parzialmente inagibile.

I ladri si sono poi dati alla fuga a bordo di un’auto di cui è stata presa la targa dai testimoni ed il bottino, dalle prime indagini, dovrebbe aggirarsi su alcune migliaia di euro o addirittura meno. Ben più gravi i danni alla struttura, per decine e decine di migliaia di euro oltre al bancomat che è andato completamente distrutto. Sul posto si sono precipitate le auto-pattuglie dell’Istituto di Vigilanza Corpo Guardie di Città, alla cui centrale operativa era giunta la segnalazione di allarme, oltre ai Carabinieri ed ai Vigili del Fuoco, che hanno proceduto per quanto di loro competenza.

La filiale della Banca Popolare di Lajatico è rimasta presidiata tutta la notte e tutto il giorno dai vigilantes del Corpo Guardie di Città per dare l’opportunità alla ditta di manutenzione di mettere in sicurezza l’intera area dell’istituto di credito.

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...