14.5 C
Pisa
martedì 11 Maggio 2021

Approvato il bilancio a Casciana Terme Lari, 755mila euro in politiche sociali

CASCIANA TERME LARI. Nel Comune di Casciana Terme Lari è stato approvato il bilancio di previsione 2020. Di seguito tutti i dettagli.

Il Consiglio Comunale di Casciana Terme Lari nell’ultima seduta ha approvato il Bilancio di Previsione 2020. Il bilancio di quest’anno risente necessariamente dell’assai complicata situazione che si è venuta a creare dal mese di marzo scorso con lo scoppio dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, che si è presto trasformata in emergenza economica e sociale.

“Nonostante le difficoltà che non ci permettono di avere certezza di quelle che saranno le effettive entrate di questo 2020 – ha commentato il Sindaco Mirko Terreni – come Amministrazione, con la consapevolezza di essere l’istituzione più prossima ai Cittadini, abbiamo voluto costruire un bilancio che avesse tre punti fermi: sostenere chi ha più bisogno in modo da evitare che qualcuno sia lasciato solo, fare la nostra parte per sostenere il tessuto economico del territorio ed evitare passi indietro sui servizi ai cittadini, in modo particolare per quanto riguarda la scuola.”

Sono stati stanziati oltre 755.000 euro sulle politiche sociali incrementando gli stanziamenti dello scorso anno. Risorse da destinarsi non solo ai contributi agli indigenti, all’integrazione dei canoni d’affitto e ai servizi socio-sanitari ma anche a progetti di inserimento lavorativo per chi il lavoro lo ha perso.

 

Nel bilancio è previsto un primo intervento di abbattimento della pressione fiscale per le imprese con una riduzione complessiva di oltre 200.000€ fra TARI e Tassa sul suolo pubblico: per la Tari si prevede per le imprese più colpite dal lockdown una riduzione corrispondente al periodo di chiusura o comunque di maggior rallentamento dell’attività; mentre per la TOSAP un’esenzione per l’intero anno per l’occupazione di suolo pubblico da parte di attività commerciali e di somministrazione e l’azzeramento della tassa dal 1^ luglio per banchi di mercato, fiere e per l’attività edilizia in centro storico e nei centri commerciali naturali.

Per quanto riguarda la scuola sarà sostenuta anche l’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo con €33.000 per lo sviluppo di progetti trasversali come il contrasto del disagio scolastico, lo stimolo della creatività, con attività come musica e teatro, e il potenziamento di logica e matematica.

Oltre a ciò nel bilancio sono presenti anche gli investimenti, prevedendo sul territorio interventi per oltre 7.000.000€ fra edilizia scolastica, Castello dei Vicari ed interventi di riqualificazione dei centri abitati.

Inoltre per garantire la sicurezza dei centri abitati sarà potenziato il sistema di videosorveglianza sul territorio comunale con un progetto da €36.000 (di cui €25.000 di finanziamento regionale), grazie al quale saranno installate telecamere per il controllo dei veicoli in transito nei centri abitati e il controllo di piazze e luoghi pubblici, contro danneggiamenti e abbandono dei rifiuti. Oltre a ciò sarà consolidato il progetto sperimentale di polizia di prossimità svolto dagli agenti di polizia municipale all’interno del territorio comunale. (non abbiamo ulteriori informazioni riguardo questo progetto)

“Con il bilancio di quest’anno l’Amministrazione mette in campo misure per sostenere la ripresa del territorio in un momento di grande difficoltà, misure guidate dalla consapevolezza di essere l’istituzione più prossima ai cittadini e come tale impegnata nel dare risposta alle numerose necessità dei cittadini con la ferma volontà di non lasciare indietro nessuno. Le nostre risorse di sicuro non sono sufficienti per rialzarsi dall’enorme crisi che ci attende ma siamo convinti di aver messo in campo tutte le risorse disponibili per poter fare la nostra parte. – conclude il Sindaco – Siamo convinti del fatto che se riusciremo a sviluppare sinergie e a fare sistema, anche nell’ottica di una rinnovata promozione della destinazione e delle nostre eccellenze, gli aiuti a cittadini e imprese messi in campo potranno essere una leva importante per ripartire tutti insieme.”

Ultime Notizie

Infermieri, una campagna fotografica per ricordare le promesse mancate

L’iniziativa portata avanti dal sindacato degli infermieri in occasione della Giornata mondiale dell’Infermiere che si celebrerà il 12 maggio.“Nella Giornata mondiale dell'Infermiere la nostra...

Grande emozione per la riapertura del Teatro Era

PONTEDERA. Dopo mesi di stop a causa delle restrizioni contro il covid19, il Teatro Era ha ritrovato il suo pubblico.Domenica 9 maggio, alle ore...

Desk Valdera, Alderigi: “Rappresentare i bisogni di tutte le comunità”

CALCINAIA. In merito alla presentazione alla stampa del progetto ”Desk Valdera”(leggi QUI), si esprime anche il sindaco Cristiano Alderigi, assente all’incontro di ieri.Il sindaco...

Confermate Bandiere Blu per Marina, Calambrone, Tirrenia e Porto di Pisa

PISA. Confermate per l’estate 2021 le quattro Bandiere Blu per le spiagge di Marina di Pisa, Calambrone e Tirrenia e per il Porto di...

La campagna vaccinale accelera: scatta l’ora dei 50enni in Toscana

Da oggi pomeriggio, martedì 11 maggio, saranno aperte le agende per la prenotazione vaccini anche per i nati nel 1962 e nel 1963.Oggi, dunque,...

Rifiuti tossici: assessora Monni ha incontrato anche i sindaci di Pisa e Valdera

L’assessora all’ambiente Monia Monni ha incontrato i sindaci anche di Pontedera, Pisa, Peccioli e Crespina, comuni in cui sono presenti le aree in cui...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...