7.3 C
Pisa
domenica 23 Gennaio 2022

Apit deposita la petizione in Senato, le parole dei referenti

ITALIA. Apit Italia, La Rete delle Partite Iva, comunicano la pubblicazione della Petizione in Senato, questa volta puntando il dito contro il piano messo a punto da Governo che premia chi non usa il contante negli acquisti, dichiarando tale manovra “Costosa ed Incoerente”.

Sul punto, è intervenuto il Presidente Apit Massimo Gervasi: È diventato questo il paese dell’incoerenza Costituzionale e della divisione sociale. Invece di aiutare le imprese con azioni mirate alla ripartenza ed al sostegno del tessuto produttivo, il nostro Governo si concentra su un percorso ad ostacoli controproducente. Lo stesso credito d’imposta, per molti, è diventata una risorsa inutile davanti alla mancanza di liquidità; dopo oltre 10 mesi di inattività.”
Continua il Presidente di Partite Iva Nazionali Antonio Sorrento il quale sottolinea che “In un periodo di Pandemia Ecomonica, non sono ammessi errori di questo genere, soprattutto quando a pagarne le conseguenze sono sempre le micro e nano imprese. Auspichiamo la dimostrazione di un senso di responsabilità di questo Governo, che oltretutto in queste ore piuttosto che pensare alla soluzione dei tanti problemi che attanagliano le aziende pensa ancora una volta al valzer delle poltrone”.
Conclude Marina Geirola, Coordinatrice Nazionale della Rete delle Partite Iva: “Governo inadeguato e impreparato a gestire la crisi economica che attanaglia questo paese”.
Interviene anche Saviano Raffaele, Segretario Nazionale Apit Italia: “Il governo continua ad essere nemico delle imprese. Da un lato elargisce miseri ristori, dall’altro obbliga le imprese ad ulteriori costi per l’adeguamento allo “Scontrini Lotteria”. È necessario che il governo capisca che le imprese non possono permettersi ulteriori costi in mancanza di incassi. C’e’ bisogno di un senso di responsabilità di questo governo”.

Di seguito il contenuto della proposta:

1. Rimborso della cifra sostenuta per l’adeguamento allo “Scontrino Lotteria”, a mezzo credito d’imposta previa presentazione della relativa fattura o in detrazione delle tasse, imposte dei mese successivi (acquisto pistola lettura in 2d, adeguamento del registratore di cassa ed al sistema xml 7.0);
2. Abolizione della lettera c) art. 20 d.l. 124/2019 che prevede la segnalazione da parte del cliente nei confronti dell’esercente all’Agenzia delle Entrate;
3. Introduzione di una cifra minima di spesa, per lo scontrino lotteria , legato al settore di appartenenza o codice ateco;

4. Cancellazione delle commissioni bancarie al di sotto dei 20 € a carico dell’esercente di ogni settore indipendentemente dallo scontrino lotteria, visto la politica dello stato di incentivare il cittadino all’utilizzo di pagamenti elettronici nei negozi di vicinato; ( escluso gdo e online );
5. Esclusione dei buoni pasto o mensa dalla possibilità di gioco.

Ultime Notizie

Covid Toscana, 10.904 nuovi casi: giù ricoveri, 26 decessi (+7 a Pisa)

CORONAVIRUS. 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi. I ricoverati sono 1.454 (21 in meno rispetto a ieri), di cui...

Notte di fuoco a Pisa: volano multe e una patente ritirata

Notte movimentata a Pisa: avanti con i controlli per assicurare il rispetto delle disposizioni anti-Covid e contrastare tutte le condotte deteriori connesse alla movida. Nella serata...

1.227 nuovi casi Covid in provincia di Pisa, di cui 400 in Valdera

Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus delle ultime 24 ore in Toscana, con particolare riferimento alla Valdera. I nuovi casi registrati in Toscana sono 10.904 su...

Minacce e rapina alla fermata del bus, guai per minori

PISA. Un minorenne è stato rapinato da due coetanei mentre stava aspettando l'autobus alla fermata. Intorno alle 14 di ieri, una pattuglia della Squadra...

‘Esche-killer’ al Parco dei Salici, l’allarme corre sui social

La segnalazione arriva dal gruppo Facebook 'sei di Pontedera se'. Sono state trovate delle polpette avvelenate in zona Parco dei Salici a Pontedera, pericolose sia per...

Ponsacco ‘super veloce’: via al potenziamento della fibra

PONSACCO. Iniziano i lavori per la banda ultra larga, lo fa sapere la sindaca Francesca Brogi. A partire dalla prossima settimana, Fibercop (società partecipata...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore improvvisamente bidello dell’Itis di Pontedera

Lutto nel mondo della scuola: muore collaboratore molto conosciuto dell'Itis Marconi di Pontedera. PONTEDERA. Si è spento improvvisamente nelle scorse ore Stefano Grazzini, 56 anni,...

Uccisa da un malore improvviso in casa

Il dramma a Pisa, danna stroncata da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo. La vittima è Lucia Franchini, 68 anni, volto noto...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Con l’auto contro il muro, muore a 22 anni: lo strazio della comunità

Le parole del sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri: "In questo difficile e triste momento, giungano alla famiglia le mie condoglianze personali e quelle del...

Perde la vita un giovane di 21 anni dopo un fuoristrada

Il primo incidente  stradale si è verificato in tarda mattinata dove purtroppo si è registrato un decesso, nell'altro avvenuto a Navacchio  sono rimasti feriti...

Atti sessuali con 13enne: istruttore della Valdera arrestato

Pesante accusa nei confronti dell'uomo, un istruttore di 70 anni di un centro ippico della Valdera, che adesso si trova in carcere. Da settembre scorso...