25.2 C
Pisa
mercoledì 22 Settembre 2021

Animalisti contro la sagra del coniglio fritto: “Basta massacri”

Un gruppo di animalisti ha manifestato contro la sagra del coniglio fritto, che è in corso di svolgimento a La Serra di San Miniato.

La manifestazione pacifica con lo slogan “Fermate la strage di migliaia di conigli” è andata in scena venerdì sera, davanti la struttura che ospita la tradizionale sagra del coniglio fritto di San Miniato.

Di seguito riportiamo in maniera integrale il comunicato lanciato dai manifestanti:

Ciò che le persone trovano nel piatto è il cadavere di un essere senziente che ha provato ANSIA PAURA E DOLORE. Abbiamo dato voce ai cuccioli di coniglio che sono stati divorati. Noi crediamo che si possa salvare migliaia di vite di conigli l’anno prossimo semplicemente cambiando il tema della sagra (del vino,della panzanella, delle verdure fritte miste,della bruschetta..) Crediamo in voi istituzioni che avete il timone della nave. Crediamo in voi che organizzate gli eventi. Ma ahimè non vi capiamo. Perché è così difficile per voi provare pietà? Perché avete paura di vedere immagini reali di macelli e preferite essere divoratori inconsapevoli? Perché continuate a portare per mano i vostri figli verso le sagre a base di animali? I conigli sono muti. Ma nei macelli strillano di dolore. Il coniglio è al terzo posto tra gli animali domestici in Italia. Tra qualche anno sarà un abominio ammazzare i conigli. E voglio raccontare ai miei figli una storia diversa da quella che state scrivendo da 17 anni a questa parte. Voglio raccontar loro una storia di riconversione di una sagra:da una strage di animali ad una etica e civile festa di paese. Crediamo che stasera qualcuno avrà riflettuto. Credo che si possa trovare una valida ed etica alternativa al tema della sagra affinché la nostra città possa essere un esempio di civiltà. Grazie a tutti i Volontari di associazioni ( tra cui Leidaa, tra le braccia ,a code Unite e Meta Firenze ed altre) e indipendenti(tra cui vegan blogger..)persone coraggiose, caparbie e meravigliose e a tutti coloro che ci hanno sostenuto condividendo la protesta (Made in bunny, mondocarota e tantissimi altri). Per ciascuna mail di protesta inviata,per ogni discorso pronunciato attraverso il megafono, per ogni volantino stampato,per i chilometri che avete fatto e per il vostro conforto ‘sono con voi’. Grazie alle persone appartenenti alle generazioni prima della mia che hanno dimostrato con orgoglio che cambiare abitudini alimentari è possibile. E che oggi giorno non abbiamo più scuse per commettere stragi di animali. Grazie alle forze dell’ordine che ci hanno protetto anche con solo i loro sguardi. Grazie per per ogni urlo di emozione,per ogni brivido e speranza in un’umanità migliore“.

 

Ultime Notizie

Rifiuti abbandonati: stangata ai trasgressori, si tirano le somme

PISA. Rifiuti, resoconto delle attività di controllo del territorio. Nel 2020 +40% di sanzioni per abbandono rifiuti. Il comune di Pisa per voce dell'assessore...

Terapie intensive e ordinarie giù i ricoveri, 23 i nuovi positivi a Pisa e provincia

Coronavirus, oggi 325 nuovi casi, 39 anni l'età media. Sette i decessi, Questi i dati accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste...

Nue 112, chiamata multimediale di emergenza, ora si può avviare una diretta streaming

Il Nue 112 (Numero unico di emergenza 112) si arricchisce di un nuovo servizio, la “chiamata multimediale”, progettato per accompagnare il cittadino, durante il processo di...

Ex imprenditore deceduto, tra qualche anno sarebbe tornato a vivere in Valdera, ma l’Africa non l’ha lasciato

CASCIANA TERME. E' ancora scossa la piccola comunità dell'Alta Valdera dove Roberto Pistolesi viveva e che poi, a seguito degli impegni di lavoro, ha...

Covid, 325 nuovi casi in Toscana, 4 comuni interessati in Valdera, 4 a Pisa, 2 nel Cuoio

Vaccini attualmente somministrati: 5.270.198. I nuovi casi registrati in Toscana sono 325 su 17.214 test di cui 8.520 tamponi molecolari e 8.694 test rapidi....

Ripuliamo Fornacette, ‘aperipuliamo’, l’iniziativa di Demetra

L’associazione Demetra è felice di presentare il progetto “Aperipuliamo”, che coinvolgerà, sabato 25 settembre '21, il territorio di Fornacette. Tra i punti principali, se...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Ucciso da un brutto male a 44 anni

Aveva solo 44 anni e un figlio adolescente da vedere crescere, purtroppo però, un brutto male se l’è portato via.PALAIA. Massimiliano Bonsignori, 44 anni,...

Pedofilo seriale finisce in manette: è un 70enne di Pisa molto conosciuto

Settantenne arrestato questa mattina dalla Polizia, accuse molto gravi nei suoi confronti.Questa mattina la Polizia di Stato di Pisa ha posto agli arresti domiciliari...

Donna colpita da arresto cardiaco

Momenti di grande paura ieri pomeriggio, una donna ha accusato un malore mentre si trovava all’aeroporto Galilei di Pisa.È accaduto nel primo pomeriggio. Una...

Incidente sulla Tosco-Romagnola a Fornacette: coinvolti 3 veicoli

Coinvolte 6 persone nel sinistro avvenuto di fronte al McDonald’s di Fornacette.Intorno alle 21.45 di oggi 19 settembre, un uomo alla guida del mezzo...

Frontale in primo pomeriggio, scontro tra pick-up e monovolume

Il 'frontale' è avvenuto oggi intorno alle 13, 30 nel comune di Terricciola Oggi, poco dopo le 13:0O la squadra Vigili del Fuoco di...

A 3 anni dall’incendio del Monte Serra, arriva la sentenza: 12 anni per Franceschi

CALCI. L'incendio del 24 settembre 2018 rappresentò un disastro per il Monte Serra: richiesta di condanna a 12 anni e 350mila euro di risarcimento...