17.5 C
Pisa
venerdì 14 Maggio 2021

All’Ospedale Lotti al via i lavori per il reparto Emodialisi

PONTEDERA. Verrà aperta a breve l’area di cantiere per avviare i lavori di realizzazione del nuovo reparto di emodialisi. Questo è ciò che comunica l’Azienda USL Toscana nord ovest.

La ditta che eseguirà l’intervento provvederà in prima battuta a ripulire l’area e successivamente, ove possibile, a procedere con la bonifica da eventuali ordigni bellici, che richiederà circa un mese e mezzo di tempo. Infine si passerà ai lavori veri e propri che, nelle previsioni, dovrebbero iniziare nel mese di ottobre e durare 15 mesi.

Il nuovo reparto, che potrà contare su 1.600 metri quadrati di superficie, si svilupperà su due livelli: al piano terra ci sarà spazio per l’area tecnica della dialisi (con gli impianti e i magazzini), un auditorium e i locali destinati al progetto regionale “Percorsi assistenziali per soggetti con bisogni speciali” (Pass), mentre al primo piano saranno ospitati i posti dialisi e gli ambulatori. Il nuovo edificio sarà dotato di “camera calda” per l’arrivo dei pazienti trasportati in ambulanza e di ascensori per accedere facilmente all’area trattamenti e all’area ambulatoriale.

Un tunnel sopraelevato al primo piano, diretto al vicino Padiglione uno, permetterà i collegamenti interni con l’ospedale. 

Saranno realizzate in totale 27 postazioni di dialisi: 24 ordinarie, 2 per pazienti infetti in sala riservata, 1 nella sala dedicata al trattamento di pazienti acuti.

Il costo complessivo dell’intervento ammonta a quasi 3,5 milioni di euro.  

Ultime Notizie

Percorsi congiunti sul rilancio del Viale Rinaldo Piaggio

PONTEDERA. Nella giornata di ieri il vicesindaco Alessandro Puccinelli e l'assessore Mattia Belli sono stati ospiti della Piaggio."Intensa mattinata ospiti, insieme al Vicesindaco Puccinelli,...

Covid, Valdera e Pisa: il numero dei nuovi contagi per comune

COVID-19. Riportiamo i dati dei nuovi positivi dei vari comuni della Provincia di Pisa e della Valdera forniti dall’Asl Toscana Nord Ovest.In Valdera si...

Anticipazioni Covid: 529 nuovi casi nelle ultime 24 ore in Toscana

I nuovi casi registrati in Toscana sono 529 su 23.293 test di cui 11.444 tamponi molecolari e 11.849 test rapidi. Il tasso dei nuovi...

Vicopisano, “Castello in Fiore” edizione social

VICOPISANO. Dopo l'annullamento molto sofferto dell'edizione di "Vicopisano Castello in fiore", prevista per il 16 e per il 17 maggio, il Comune propone un'edizione...

Calcinaia, contagi ancora in calo ma si registra un decesso

CALCINAIA. Il Comune torna ad aggiornare i cittadini sull'andamento dell'epidemia sul territorio comunale."Il totale delle persone attualmente positive al Covid-19 nel Comune di Calcinaia...

Cimitero comunale, “serve urgentemente un ascensore”

CAPANNOLI. La Lega segnala le problematiche presenti nel cimitero monumentale e chiede l'installazione di un ascensore.A parlare è la Lega Capannoli: "Abbiamo più volte...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...