19.8 C
Pisa
domenica 9 Maggio 2021

Al via le iscrizioni al nido, orari costi e agevolazioni

UNIONE VALDERA. Nidi d’infanzia nel territorio dell’Unione Valdera, partono le iscrizioni per l’anno educativo 2020/2021

L’Unione Valdera ritiene importante procedere con l’apertura del bando per poter immediatamente operare, nel momento dell’uscita delle norme nazionali e regionali, all’organizzazione dei servizi sul territorio e si riserva quindi di modificare il bando di iscrizione ai nidi d’infanzia a.e. 2020/2021 sulla base di tali disposizioni conseguenti all’emergenza sanitaria COVID-19.

Il comunicato stampa dettaglia ogni particolarità per l’iscrizione: “Si informa che dal 20 Maggio al 17 Giugnio, per i bambini nati dal 01/01/2018 al 17/06/2020 sono aperte le iscrizioni ai nidi d’infanzia di tutti i Comuni  dell’Unione Valdera (Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Palaia, Pontedera), per l’anno educativo 2020/2021”.
“Sia le domande di nuova iscrizione, sia quelle di rinnovo devono essere presentate ON LINE, tramite la sezione SERVIZI ON LINE – ISCRIZIONE NIDO (attiva dal 20 MAGGIO) del sito www.unione.valdera.pi.it
Con una sola domanda è possibile richiedere l’iscrizione fino ad un massimo di 3 nidi del territorio dell’Unione Valdera, indicandone l’ordine di priorità”.
“Sono 20 i nidi disponibili nei 7 Comuni dell’Unione, sia comunali che privati accreditati, con un’offerta di circa 600 posti a disposizione degli utenti. Alcuni tra questi hanno anche sezioni per i lattanti a partire dai tre mesi”.

“Tutte le strutture del territorio sono monitorate dal Coordinamento Pedagogico dell’Unione Valdera, che utilizza sistemi di valutazione della qualità ed interviene con accertamenti diretti alla verifica del mantenimento dei requisiti richiesti dalla normativa in materia.
I genitori possono conoscere gli ambienti e spazi educativi di ciascun nido accedendo al sito dell’Unione Valdera da dove inizia un tour virtuale che permette loro di vedere la disposizione degli spazi didattici, dei laboratori, dello spazio dedicato alle attività motorie e tutto quanto richiesto alla realizzazione del progetto educativo e pedagogico”.

Iter e tempi
“All’interno dei termini del bando l’ordine cronologico di presentazione delle domande non conferisce alcuna priorità per l’ammissione; l’attribuzione del punteggio provvisorio ad ogni domanda avviene seguendo i criteri deliberati dalla Giunta dell’Unione Valdera, pubblicati sul sito.
Dal 2 al 17 Luglio le famiglie potranno consultare il punteggio loro assegnato accedendo al sito dell’Unione Valdera.
Dell’avvenuta pubblicazione di tali provvedimenti verrà data notizia a mezzo stampa e tramite il sito web dell’Unione; i punteggi assegnati rimarranno pubblicati per 15 giorni consecutivi. Ai sensi dell’art. 8 comma 3 della Legge 241/90 l’Unione Valdera non inoltrerà comunicazioni personali all’indirizzo dei singoli interessati”.

“Qualora si volessero avere ulteriori chiarimenti circa il punteggio attribuito, l’utente può accedere alla propria Area Riservata e controllare la composizione del punteggio. Entro il 17 Luglio 2020 avverso il punteggio attributo può essere effettuata:
una correzione d’ufficio, nel caso in cui siano stati fatti errori di trascrizione dei dati; in questo caso l’utente può inviare una mail a [email protected]
un ricorso, nel caso in cui l’utente debba presentare ulteriore documentazione che modifichi il suo punteggio. Il modulo può essere reperito sul sito dell’Unione Valdera nella sezione Servizi educativi – Nidi d’Infanzia”.

“Sempre entro il 17 Luglio 2020 coloro che intendono usufruire di agevolazioni economiche per il pagamento della retta dei nidi privati accreditati dovranno presentare (se non già dichiarato al momento della compilazione on line della domanda) l’ISEE in corso di validità per l’anno 2020 (o la relativa DSU).
A partire dal 3 Agosto le famiglie potranno consultare la propria ammissione alla frequenza di un nido o l’eventuale collocazione in lista d’attesa, attraverso il sito web www.unione.valdera.pi.it.
La graduatoria definitiva prevede, per ogni nido, quattro ordini di priorità:
1) le riconferme di iscrizione dei bambini già frequentanti, per continuità educativa;
2) i residenti nel comune dove ha sede il nido scelto;
3) i residenti in uno dei comuni facenti parte dell’Unione Valdera;
i residenti nei comuni fuori dall’Unione Valdera”.

“Entro il 22 Agosto i richiedenti devono presentare formale accettazione o rinuncia all’Ufficio Scuola del Comune dove ha sede il nido in cui il bambino/a risulta ammesso/a, secondo le indicazioni comunicate sul sito dell’Unione Valdera”.

Costi e agevolazioni
“L’Unione Valdera – riporta il documento stampa – nell’attesa dell’emanazione di norme regionali relative all’erogazione delle agevolazioni economiche si riserva di modificare il bando per le iscrizioni ai nidi d’infanzia A.E. 2020/21 sulla base delle disposizioni nazionali e regionali conseguenti all’emergenza sanitaria Covid-19”.
                                                              
“Per accedere alle agevolazioni economiche presentare l’attestazione ISEE 2020 o DSU secondo le nuove norme del DPCM 159/2013, in corso di validità, che, sulla base dell’orario di frequenza del servizio, permetterà di:
definire la fascia di contribuzione per i nidi pubblici;
definire l’importo del buono servizio per i nidi privati accreditati con l’Unione Valdera;
Per le agevolazioni riferite all’anno educativo 2020/2021 deve essere consegnato una dichiarazione ISEE predisposta e sottoscritta nell’anno 2020.
Buoni servizio nidi accreditati”.

“L’Unione Valdera – si scrive nel documento – erogherà buoni servizio o acquisterà posti-bambino, mediante il convenzionamento con le strutture educative private accreditate del territorio dell’Unione Valdera, in modo da ridurre i costi a carico delle famiglie e agevolare la frequenza dei bambini residenti in uno dei comuni dell’Unione Valdera.  
Ai dipendenti Piaggio, i cui figli saranno ammessi  alla frequenza dei nidi pubblici e privati della Valdera, potrà essere erogata un’ulteriore agevolazione sulla base dell’eventuale rinnovo della  convenzione tra l’Unione Valdera e Piaggio SpA”.
Per tutte le informazioni rivolgersi presso gli sportelli URP dei comuni, consultare il sito www.unione.valdera.pi.it o scrivere a  [email protected]

Ultime Notizie

Ennesimo furto al negozio H&M in Corso Italia: rubati un paio di pantaloni

PISA. Nel tardo pomeriggio di venerdì 7 maggio una volante della Questura di Pisa è intervenuta in Corso Italia, dove il servizio di vigilanza...

Vaccinazioni in Toscana, obiettivo 30mila dosi al giorno

Il presidente della Toscana, Eugenio Giani, a margine di un evento a Bagno a Ripoli, tenutosi nel pomeriggio di ieri, fa il punto della...

I sindaci scendono in passerella per il progetto ”Desk Valdera”

Domani, lunedì 10 maggio 2021, alle ore 11:00, sulla passerella pedonale che collega al villaggio scolastico superiore, i sindaci della Valdera presenteranno il progetto...

Violenza sulle donne, la famiglia Simonelli dona 3 panchine rosse a Ponsacco

PONSACCO. Attraverso la propria pagina Facebook, la sindaca di Ponsacco, Francesca Brogi, ci ha tenuto a ringraziare la famiglia Simonelli."Grazie alla famiglia Simonelli che...

Covid-19: nel Comune di Calcinaia 44 persone attualmente positive

CALCINAIA. Il Comune di Calcinaia torna ad aggiornare i suoi cittadini sull'attuale andamento epidemiologico sul territorio. Come sappiamo, collocandoci in zona gialla, l'indice Rt...

Ufficiale: via libera alle visite nelle Rsa

''Finalmente potremo cominciare a colmare quel vuoto affettivo e di relazioni imposto dal Covid per gli anziani delle Rsa e per le persone con...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...