28.2 C
Pisa
lunedì 22 Luglio 2024
18:54
LIVE! In continuo aggiornamento

83enne perseguita giovanissima studentessa a Pisa, GPS sotto la vettura della vittima

18:45

la Polizia di Stato applica il divieto di dimora nella città di Pisa nei confronti di un pensionato incensurato di 83 anni. Per mesi ha perseguitato una giovanissima studentessa universitaria fuori-sede, arrivando persino a posizionare un sistema di pedinamento GPS sotto la vettura della vittima.

LA STORIA: Agli inizi di maggio scorso una giovane ventenne, studentessa fuori-sede dimorante a Pisa, si è rivolta all’Ufficio Denunce della Questura a causa delle continue molestie subite da un anziano vicino di casa che gli avevano arrecato un grave stato di ansia e stress.
In particolare, il vicino di casa, un pensionato italiano incensurato di 83 anni, l’aveva aiutata più volte con piccoli lavori di bricolage, avvicinandosi così alla ragazza e cominciando, passo-passo, a mettere in atto una allarmante escalation di attenzioni morbose.
Il pensionato, già ricercatore nell’ambito delle tecnologie, aveva in particolare più volte affermato di essere in grado di controllare la vita personale e gli spostamenti della sua giovane vittima e dei suoi amici, vantandosi di aver posizionato sistemi di sorveglianza discreta mediante dispositivo GPS sotto l’auto della vittima e di riuscire pertanto a ricostruire le frequentazioni e la vita sentimentale della giovane.

Il crescendo di molestie era diventato poi del tutto insostenibile quando l’anziano aveva preso a proporre alla giovane una relazione sessuale, qualificandosi come una persona più affidabile e discreta dei giovani amici della studentessa in fatto di relazioni sessuali occasionali.
Vista la gravità della situazione, l’Ufficio Denunce della Questura di Pisa si è immediatamente interfacciato con la Sezione specializzata in violenza di genere della Squadra Mobile che ha dato assistenza immediata alla giovane, ormai
molto provata dal continuo logorio delle molestie subite, dando il via a tutta una serrata serie di accertamenti, anche attraverso mirati servizi di osservazione discreta e pedinamento.
Le indagini espletate hanno così consentito di rimettere alla Procura della Repubblica di Pisa una articolata informativa che ricostruiva con evidente gravità indiziaria le reiterate e gravi condotte dell’anziano che configuravano il reato di stalking.

Quanto accertato consentiva così all’Autorità Giudiziaria di adottare la misura cautelare del divieto di dimora dalla città di Pisa che veniva eseguita negli scorsi giorni: la giovanissima vittima non incontrerà più l’anziano molestatore e potrà così dedicarsi con serenità e tranquillità agli studi. Inoltre, nel corso dell’esecuzione della misura cautelare, delegati dal Pubblico Ministero, gli investigatori della Squadra Mobile di Pisa, hanno eseguito una attenta perquisizione, anche informatica con il supporto degli esperti di Polizia Postale
della Sezione Operativa Sicurezza Cibernetica della città della torre pendente, che ha consentito  di rinvenire sullo smarphone dell’indagato l’applicazione per il pedinamento elettronico, oltre che un dispositivo di tracciamento GPS collegato alla stessa applicazione posizionato sotto l’auto della vittima. Fonte: Questura Pisa

Ultime Notizie

La guida turistica di Peccioli è online e scaricabile, ecco come fare

Peccioli borgo sempre più accessibile: è online la guida di Peccioli Accessibile, scaricabile gratuitamente e direttamente dal sito di Village For All. Il Comune di...

Addio all’avvocato Capone di Vicopisano, muore a 60 anni

Il mondo legale pisano perde uno dei suoi protagonisti più stimati. L'avvocato Alessandro Capone, noto tributarista, è scomparso all'età di 60 anni. La  morte dell'avvocato...

Si smarrisce nella boscaglia, i Vigili del Fuoco la rintracciano nella tarda serata

La donna che aveva perso l’orientamento durante una escursione. I Vigili del Fuoco  sono intervenuti alle ore 19:00 nella giornata di ieri domenica 21...

Incendio Geofor, conclusi i lavori di bonifica. Belli: al via la riorganizzazione [VIDEO]

In un comunicato diffuso in rete l'Assessore al comune di Pontedera Mattia Belli aggiorna insieme ai Vigili del Fuoco la situazione a seguito dell'incendio...

Cilecchio vince il palio di Bientina dopo 13 anni

Dopo tredici anni di attesa, la Nobile Contrada del Cilecchio celebra una vittoria memorabile nella storica piazza di Bientina, tingendola di biancoceleste. Grazie alla...

Muore sulla spiaggia dopo un malore, inutili i tentativi di rianimazione

Dramma sulla spiaggia, dove un uomo di 83 anni originario di Asti è morto nel primissimo pomeriggio di ieri domenica 21 luglio, sotto gli...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Maturità, ITIS Marconi Pontedera: ecco i nomi dei centisti e delle centiste

PONTEDERA. L’ITIS Guglielmo Marconi comunica i nomi degli studenti e delle studentesse che hanno riscosso il massimo dei voti (100/100) all’ultimo esame di Stato. Si...

Muore a 46 anni, lutto in Alta Valdera

Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Francesco Martini. È sconvolta e incredula l’Alta Valdera, che si è svegliata con la notizia terribile della prematura...

Maturità, IPSIA Pacinotti Pontedera: ecco i nomi dei centisti e delle centiste

PONTEDERA. L’IPSIA Antonio Pacinotti comunica i nomi degli studenti e delle studentesse che hanno riscosso il massimo dei voti (100/100) all’ultimo esame di Stato. Si...

Mezzo pesante in fiamme a Pontedera: Vigili del Fuoco in azione [FOTO]

L'incendio è divampato nel pomeriggio di oggi, martedì 16 luglio.  Intorno alle 16 di oggi, martedì 16 luglio, un mezzo pesante ha preso fuoco a Pontedera,...

Restyling della Stazione, Pisa si aggiudica il 3° premio internazionale 

Opere pubbliche, il Comune di Pisa si aggiudica il 3° premio internazionale “CITY SCAPE Award 2024” per il restyling della Stazione. Il Comune di Pisa...

Automobilista inverte la marcia e riparte contromano sulla Fi-Pi-Li

L'allarme è scattato intorno alle 3.30, nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio. Nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio, gli...