30 C
Pisa
giovedì 26 Maggio 2022

Parco dei Pini, partiti i lavori del primo lotto

Dopo l’approvazione del progetto esecutivo da parte della Giunta comunale sono partiti i lavori per la riqualificazione del primo lotto del Parco dei Pini nella frazione capoluogo di San Giuliano Terme.

SAN GIULIANO – Lo scorso 2 agosto era stata abbattuta la vecchia “Baracchina” in stato di abbandono e nel pomeriggio dello stesso giorno era stato effettuato, alla presenza del notaio, il passaggio formale al patrimonio del Comune di San Giuliano Terme della percentuale di parco che apparteneva alla Regione Toscana (il 50%).

In sintesi, ecco cosa prevede l’intervento.
Il progetto del primo lotto prevede la riqualificazione di tutta l’area aperta, che sarà resa fruibile e utilizzabile per diverse attività sociali, ricreative e culturali. Nella parte ovest sarà realizzato un palco rialzato, mentre ovunque si provvederà al superamento delle barriere architettoniche. E poi ancora pubblica illuminazione, percorsi pedonali ampi, doppio filare alberato e nuove aiuole. Per quanto riguarda il secondo lotto, si attende il decreto di finanziamento statale relativo alla “Rigenerazione urbana” che, secondo quanto comunicato dal Ministero competente, dovrebbe essere di imminente pubblicazione. Dopodiché si provvederà alla progettazione definitiva/esecutiva e alla successiva realizzazione delle opere. Il recupero dell’area dell’ex “Baracchina” è inserito in questo secondo intervento.

“Il recupero e la riqualificazione del Parco dei Pini – afferma Matteo Cecchelli, assessore alla progettazione e alla rigenerazione urbana – è una vera e propria operazione di rigenerazione urbana che cambierà il volto della frazione capoluogo e soprattutto renderà pienamente vivibile e utilizzabile un luogo molto prezioso, che ha una storia importante. Questo intervento, in particolare quello sul primo lotto appena iniziato, è in linea con le scelte politiche di quest’amministrazione e della maggioranza che la sostiene: migliorare la qualità della vita delle persone attraverso il recupero e la valorizzazione degli spazi urbani”.

“Il progetto del primo lotto – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Francesco Corucci – prevede la riqualificazione di tutta l’area rendendola fruibile e a disposizione per diverse attività. In generale, questo intervento è stato pensato per cercare di soddisfare le esigenze degli utenti di ogni età, bambini, ragazzi, adulti e anziani, riqualificando un luogo dove si potrà passeggiare, riposare e relazionarsi con gli altri. Questo progetto ammonta a 370 mila euro, mentre quello del secondo lotto ha un importo complessivo di 610 mila euro, che portano il totale a 980 mila euro”.

“Prosegue il percorso che cambierà in meglio il volto del Parco dei Pini e di San Giuliano Terme in generale, con importanti ricadute positive sulla vivibilità, sul turismo e sulla cultura – commenta il sindaco Sergio Di Maio -. Questo intervento sul primo lotto è possibile grazie anche al contributo della Fondazione Pisa. Per quanto riguarda il secondo lotto, abbiamo partecipato a un progetto ministeriale di rigenerazione urbana per il quale è stato comunicato lo scorrimento delle graduatorie e attualmente siamo in attesa della formalizzazione del finanziamento con relativo decreto. In caso di esito negativo, siamo pronti a intervenire con risorse interne per completare il percorso”.

Ultime Notizie

Giornata mondiale dei minori scomparsi, la Polizia di Stato di Volterra, Pontedera e Pisa si è mobilitata

In occasione della giornata mondiale dei minori scomparsi, che cade il 25 maggio, la Questura di Pisa e il Commissariato di Pubblica Sicurezza di...

54enne pontederese denunciato, minaccia e spintona la nipote che si ferisce

La pattuglia della Squadra Volanti sempre nella giornata di ieri ha denunciato alla Procura della Repubblica un 54enne di Pontedera, resosi protagonista per motivi...

Cumolo di reati: maltrattamenti, minacce e lesioni personali, 56enne arrestato

La Sezione Catturandi della Squadra Mobile della Questura ha rintracciato e tratto in arresto un 56 enne residente a Pisa, in esecuzione di decreto...

Ponsacco si accende con Fashion Style: la sfilata di moda sotto le stelle

Ponsacco si accende con Fashion Style:  la sfilata di moda sotto le stelle Appuntamento venerdì 27 maggio in via di Gello 85 dalle 19.30. Sei...

Pontedera, docenti spagnole in visita in Comune

Nell'ambito del progetto condiviso dall'istituto Gandhi di Pontedera con la scuola Picasso di Siviglia, questa mattina alcune docenti spagnole hanno visitato la città di...

Peccioli: interruzione energia elettrica, ecco dove

Venerdì 27 Maggio nel comune di Peccioli si effettueranno dei lavori ENEL. Come riporta una nota di "Sistema Peccioli", è prevista   un'interruzione dell'energia elettrica dalle...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Muore noto medico di famiglia

In Alta Valdera sono in molti a piangere la scomparsa del dottor Mireno Guerrieri. TERRICCIOLA. Si è spento all’età di 72 anni Mireno Guerrieri, per...

Pontedera, precipita dal terzo piano: codice rosso

L'uomo è volato giù dal balcone ed è atterrato sopra un'auto in sosta riportando numerosi traumi. Un uomo di origine straniera, 33 anni, è volato...

Auto sbanda e si ribalta in via Volterrana

Capannoli. L'incidente stradale è avvenuto questa mattina. Da alcune indicazioni ricevute, all'incrocio della farmacia in via Volterrana a Capannoli, a seguito di un urto tra due...

Cade dalla bici e sbatte la testa, trasportato al pronto soccorso

PECCIOLI. Un ciclista ha riportato un trauma cranico non commotivo. Caduta rovinosa di un ciclista nella tarda mattinata nel comune di Peccioli Il ciclista ha riportato...

Morto guidando contromano in FiPiLi, polizia non trova il cellulare di Jacopo

Incidente mortale in FiPiLi, resta il giallo dell’ingresso contromano di Varriale. L’analisi del cellulare potrebbe fornire informazioni su quanto accaduto nella notte di sabato...

Incidente in FiPiLi poco fa, traffico in tilt

L'incidente stradale è avvenuto intorno alle 9 di stamattina. Si tratta di un tamponamento. Tre feriti, soccorritori sul posto. Muoversi in Toscana ha segnalato un...