11.3 C
Pisa
martedì 18 Maggio 2021

Tariffazione puntuale dei rifiuti, si parte: ecco come funziona

Pontedera passa al sistema di tariffazione puntuale dei rifiuti. La rivoluzione sarà divisa in tre fasi, intanto si comincierà dal 19 aprile con la consegna dei nuovi mastelli dotati di microchip.

“Una maggior equità fiscale per una maggior tutela dell’ambiente- afferma l’assessore Mattia Belli-. Questo il principio che l’amministrazione comunale sta seguendo con questo nuovo percorso. Chi produrrà meno rifiuto indifferenziato (che non si ricicla, e che quindi inquina di più e costa di piu smaltirlo), pagherà meno in bolletta Tari. Questo il principio della raccolta puntuale”.

L’assessore spiega: “Al via dal prossimo 19 aprile la consegna, nelle 12 centrali sparse sul territorio (1 per ogni frazione e quartiere), dei nuovi mastelli grigi taggati con microchip, per la raccolta dell’indifferenziato. Verrà contestualmente consegnati anche il kit annuale dei sacchi per la differenziata.

La sperimentazione del nuovo sistema di raccolta avverà dal 1 luglio al 31 dicembre 2021. In questi giorni sta arrivando a casa di tutte le utenze domestiche pontederesii (11.300 circa) una lettera contenente le iscrizioni per prenotare il ritiro del nuovo mastello gratuitamente e del kit. In 30 secondi lo si potrà fare online, h24, tramite sito geofor e per telefono, in orario d’ufficio, sulle linee telefoniche dedicate.

Servirà semplicemente il codice utente e il codice fiscale che sono inseriti sulla lettera. Si prenota giorno ed ora che a ciascuno torna meglio, si porta la lettera dietro e in un minuto si riceve tutto il materiale (è possibile anche ricevere deleghe per chi non può spostarsi).In questa fase non passeranno a raccolta puntuale i condomini sopra le 8 unità abitative e le utenze non domestiche”.

Belli conclude: “Tutto è stato e viene tracciato secondo normative anticovid, con la presenza alle 12 centrali di personale delle associazioni di volontariato per una maggior sicurezza. Sul sito del comune sarà aperto una pagine dedicata a tutte le info sul passaggio alla raccolta puntuale.

Si può scrivere, sempre per maggiori info o chiarimenti, alla mail [email protected] Oppure ai numeri di telefono dedicati.
Personalmente ho organizzato,per adesso, 4 dirette Facebook in cui darò spiegazioni approfondite e risponderò alle domandie dei cittadini (poiché non si possono organizzare assemblee)”.

Tutte le informazioni sulla misurazione puntuale della tassa dei rifiuti sono disponibili sulla pagina del comune dedicata: “Una maggior equità fiscale per una maggior tutela dell’ambiente- afferma l’assessore Mattia Belli-. Questo il principio che l’amministrazione comunale sta seguendo con questo nuovo percorso. Chi produrrà meno rifiuto indifferenziato (che non si ricicla, e che quindi inquina di più e costa di piu smaltirlo), pagherà meno in bolletta Tari. Questo il principio della raccolta puntuale”.

L’assessore spiega: “Al via dal prossimo 19 aprile la consegna, nelle 12 centrali sparse sul territorio (1 per ogni frazione e quartiere), dei nuovi mastelli grigi taggati con microchip, per la raccolta dell’indifferenziato. Verrà contestualmente consegnati anche il kit annuale dei sacchi per la differenziata.

La sperimentazione del nuovo sistema di raccolta avverà dal 1 luglio al 31 dicembre 2021. In questi giorni sta arrivando a casa di tutte le utenze domestiche pontederesii (11.300 circa) una lettera contenente le iscrizioni per prenotare il ritiro del nuovo mastello gratuitamente e del kit. In 30 secondi lo si potrà fare online, h24, tramite sito geofor e per telefono, in orario d’ufficio, sulle linee telefoniche dedicate.

Servirà semplicemente il codice utente e il codice fiscale che sono inseriti sulla lettera. Si prenota giorno ed ora che a ciascuno torna meglio, si porta la lettera dietro e in un minuto si riceve tutto il materiale (è possibile anche ricevere deleghe per chi non può spostarsi).In questa fase non passeranno a raccolta puntuale i condomini sopra le 8 unità abitative e le utenze non domestiche”.

Belli conclude: “Tutto è stato e viene tracciato secondo normative anticovid, con la presenza alle 12 centrali di personale delle associazioni di volontariato per una maggior sicurezza. Sul sito del comune sarà aperto una pagine dedicata a tutte le info sul passaggio alla raccolta puntuale.

Si può scrivere, sempre per maggiori info o chiarimenti, alla mail [email protected] Oppure ai numeri di telefono dedicati.
Personalmente ho organizzato,per adesso, 4 dirette Facebook in cui darò spiegazioni approfondite e risponderò alle domandie dei cittadini (poiché non si possono organizzare assemblee)”.

Tutte le informazioni sulla misurazione puntuale della tassa dei rifiuti sono disponibili sulla pagina del comune dedicata: “Una maggior equità fiscale per una maggior tutela dell’ambiente- afferma l’assessore Mattia Belli-. Questo il principio che l’amministrazione comunale sta seguendo con questo nuovo percorso. Chi produrrà meno rifiuto indifferenziato (che non si ricicla, e che quindi inquina di più e costa di piu smaltirlo), pagherà meno in bolletta Tari. Questo il principio della raccolta puntuale”.

L’assessore spiega: “Al via dal prossimo 19 aprile la consegna, nelle 12 centrali sparse sul territorio (1 per ogni frazione e quartiere), dei nuovi mastelli grigi taggati con microchip, per la raccolta dell’indifferenziato. Verrà contestualmente consegnati anche il kit annuale dei sacchi per la differenziata.

La sperimentazione del nuovo sistema di raccolta avverà dal 1 luglio al 31 dicembre 2021. In questi giorni sta arrivando a casa di tutte le utenze domestiche pontederesii (11.300 circa) una lettera contenente le iscrizioni per prenotare il ritiro del nuovo mastello gratuitamente e del kit. In 30 secondi lo si potrà fare online, h24, tramite sito geofor e per telefono, in orario d’ufficio, sulle linee telefoniche dedicate.

Servirà semplicemente il codice utente e il codice fiscale che sono inseriti sulla lettera. Si prenota giorno ed ora che a ciascuno torna meglio, si porta la lettera dietro e in un minuto si riceve tutto il materiale (è possibile anche ricevere deleghe per chi non può spostarsi).In questa fase non passeranno a raccolta puntuale i condomini sopra le 8 unità abitative e le utenze non domestiche”.

Belli conclude: “Tutto è stato e viene tracciato secondo normative anticovid, con la presenza alle 12 centrali di personale delle associazioni di volontariato per una maggior sicurezza. Sul sito del comune sarà aperto una pagine dedicata a tutte le info sul passaggio alla raccolta puntuale.

Si può scrivere, sempre per maggiori info o chiarimenti, alla mail [email protected] Oppure ai numeri di telefono dedicati.
Personalmente ho organizzato,per adesso, 4 dirette Facebook in cui darò spiegazioni approfondite e risponderò alle domandie dei cittadini (poiché non si possono organizzare assemblee)”.

Tutte le informazioni sulla misurazione puntuale della tassa dei rifiuti sono disponibili sulla pagina del comune dedicata: https://www.comune.pontedera.pi.it/verso-la-misurazione…/

 

 

Ultime Notizie

Calcinaia, un arcobaleno contro l’odio e le discriminazioni

Il Comune di Calcinaia celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. La sera di Lunedì 17 Maggio il Palazzo Municipale sarà...

Cascina: incidente in FiPiLi, fino a 7 km di coda

Si susseguono giornalmente gli incidenti in FiPiLi, altri vengono segnalati in queste ore. Altri incidenti in FiPiLi questo pomeriggio intorno alle 17,30 in prossimità dell'uscita...

Riaperture, Draghi: coprifuoco alle 23 e dal 21 giugno abolito

La proposta di Draghi verrà discussa in queste ore, di seguito una possibile bozza.  Se ne discute in queste ore, la proposta del presidente Draghi...

Vaccino Covid, al via le prenotazioni per le annate 1972-1973

Aperte le prenotazioni per le persone nate nel 1972 e nel 1973. Le persone di 49 e 48 anni quindi da adesso potranno prenotare nei...

Iginio Massari alla ricerca di pasticcieri per la sua nuova pasticceria in Toscana

Il pasticciere più conosciuto d'Italia, Iginio Massari, è pronto ad aprire anche in Toscana una sua pasticceria. La nuova attività aprirà a Firenze e...

Strappa una collanina ad una donna: scippatrice seriale mette a segno l’ennesimo colpo

CASCINA. Un ladro seriale si aggira indisturbato per il territorio cascinese.  Molte le segnalazioni che giungono attraverso mezzo social, ultimo sul gruppo Facebook ''Sei di...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...