18.6 C
Pisa
lunedì 20 Settembre 2021

Retrocessione FC Ponsacco, Anche la Lega si oppone

PONSACCO. Dopo la decisione della Lega Nazionali Dilettanti di cristallizzare le classifiche, il FC Ponsacco rischia di retrocedere di ufficio, senza avere l’opportunità, quindi, di giocarsi la salvezza sul campo. Ne abbiamo parlato in un altro articolo, clicca QUI.

Dopo la prima dichiarazione dell’amministrazione ponsacchina, è arrivata anche quella del capogruppo della Lega Ponsacco Federico D’Anniballe. In un suo comunicato, D’Anniballe critica duramente la decisione della Lega dei Dilettanti: “Per quanto riguarda la Serie D, il consiglio della Lega Nazionale di categoria ha deciso all’unanimità di proporre al Consiglio Federale la cristallizzazione delle classifiche al momento dell’interruzione del campionato, prevedendo in questo modo la promozione delle prime classificate di ciascun girone e la retrocessione delle ultime quattro squadre classificate di ogni raggruppamento.

Se la proposta sarà approvata – continua D’Anniballe – il Ponsacco retrocederà quando ancora aveva la possibilità di salvarsi sul campo. Siamo obiettivamente difronte ad una delle più grandi mostruosità che il nostro ordinamento sportivo abbia mai conosciuto.

Giuridicamente stanno calpestando capisaldi di civiltà giuridica quali il “caso fortuito”, “l’impossibilità sopravvenuta” e la “forza maggiore” ovvero quegli avvenimenti imprevedibili ed eccezionali in presenza dei quali è impedita l’applicazione di sanzioni o conseguenze negative in qualsiasi settore del diritto. Se l’epidemia non consente la ripresa dei campionati ciò non può e non deve andare a danno delle società partecipanti.

Dal punto di vista del diritto sportivo le cose stanno anche peggio. Una decisione di siffatto genere scontra con lo spirito con cui sono state scritte molte norme del regolamento della Lega Nazionale Dilettanti; l’art.30 prima di tutte che in caso di gara interrotta in conseguenza di fatti o situazioni non imputabili (appunto) alle società, non prevede certo l’acquisizione del risultato maturato al momento dell’interruzione ma il recupero mediante la prosecuzione in altra data.

E peggio ancora. Neppure hanno tenuto conto, ed anzi si sono mossi in spregio, alle linee guida che l’UEFA ha emanato per la qualificazione delle squadre nazionali alle competizioni europee per club, linee guida che impongono alle federazioni di tener conto, in caso di interruzione dei campionati, dei principi del merito sportivo – che non può certo essere stimato a 2/3 ma solo al termine del campionato – e della non discriminazione di cui non è certo esente una decisione di questo tipo.

E’ sacrosanto e legittimo – conclude il capogruppo della Lega – reagire con forza e non piegarsi a questo abominio e sono fermamente convinto che i colleghi incaricati dal comitato “Salviamoci” formato dalle squadre danneggiate, sapranno far valere le nostre ragioni.

Ultime Notizie

Incidente sulla Tosco-Romagnola a Fornacette: coinvolti 3 veicoli

Coinvolte 6 persone nel sinistro avvenuto di fronte al McDonald’s di Fornacette.Intorno alle 21.45 di oggi 19 settembre, un uomo alla guida del mezzo...

Ancona-Pontedera 2-0, sconfitta amara per i granata

ANCONA. Prima sconfitta stagionale per gli uomini di Maraia. I padroni di casa sbagliano un rigore, poi fanno due gol.Mister Maraia se lo aspettava:...

Frontale in primo pomeriggio, scontro tra pick-up e monovolume

Il 'frontale' è avvenuto oggi intorno alle 13, 30 nel comune di Terricciola Oggi, poco dopo le 13:0O la squadra Vigili del Fuoco di...

Vicopisano, grande tiglio cede spinto dal vento e si schianta sulla cancellata di un’abitazione

VICOPISANO. Un tiglio di grandi dimensioni, uno dei tanti che costeggia il viale che porta a Vicopisano, probabilmente a causa delle forti raffiche di...

FdI: ‘nessuno vuole denigrare il Villaggio Piaggio e il Villaggio Gramsci’

"Sicurezza indispensabile per una rinascita dei villaggi", è la risposta introduttiva che FdI riporta in un comunicato stampa in merito alle dichiarazioni che Elena...

Coronavirus Toscana. Oggi 418 nuovi casi, età media 40 anni, 5 decessi di cui 1 a Pisa

Questi i dati accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale relativi all'andamento dell'epidemia in regione.PISA E PROVINCIAUltime...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Pedofilo seriale finisce in manette: è un 70enne di Pisa molto conosciuto

Settantenne arrestato questa mattina dalla Polizia, accuse molto gravi nei suoi confronti.Questa mattina la Polizia di Stato di Pisa ha posto agli arresti domiciliari...

A 3 anni dall’incendio del Monte Serra, arriva la sentenza: 12 anni per Franceschi

CALCI. L'incendio del 24 settembre 2018 rappresentò un disastro per il Monte Serra: richiesta di condanna a 12 anni e 350mila euro di risarcimento...

Frontale in primo pomeriggio, scontro tra pick-up e monovolume

Il 'frontale' è avvenuto oggi intorno alle 13, 30 nel comune di Terricciola Oggi, poco dopo le 13:0O la squadra Vigili del Fuoco di...

Incidente aereo (simulato) a Pisa

Uno scenario drammatico ma fortunatamente solo recitato vicino all’aeroporto di Pisa, dove è prevista per questa sera una grande simulazione per testare la sinergia...

Fornacette, nozze d’oro per Renato e Lucia, si conobbero al Freedom

Una lettrice ci invia questo saluto per i nonni che oggi, 19 settembre, festeggiano 50 anni di matrimonio. Cogliamo l'occasione durante il week-end per dedicare...

Jeep rubata in Valdera, continuano le ricerche, compare la foto di uno dei due malviventi

"Oggi (leggi) verso le 14:00 questo individuo ripreso dalla telecamera è riuscito ad entrare dentro casa, portarmi via della roba ed ha spaccato quello...