13.3 C
Pisa
sabato 13 Aprile 2024

Pontedera, inaugurato il monumento alle vittime del Covid [VIDEO]

16:09

Domenica di ringraziamenti e commemorazioni a Pontedera. Al teatro Era ringraziate le associazioni di protezione civile. In piazza Cordificio Billeri inaugurato il monumento in memoria delle vittime del Covid.

PONTEDERA. “La città di Pontedera rende omaggio alla memoria delle vittime della pandemia“. Recita così la scritta che compare sulla targa inaugurata nel giorno che precede il 18 marzo, la giornata nazionale in ricordo delle persone uccise dal virus.

Foto: Comune di Pontedera

Alla cerimonia che si è svolta in piazza Cordificio Billeri, dove è stato installato il monumento, hanno preso parte il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi, la giunta comunale, Don Angelo Cuter, l’assessora regionale Alessandra Nardini, il consigliere regionale Andrea Pieroni, le associazioni di volontariato del territorio e una rappresentanza delle forze dell’ordine.

Foto: Comune di Pontedera

Un monumento – ha spiegato Matteo Franconiper ricordare chi ci ha lasciato durante la pandemia e per ringraziare i volontari, i sanitari e tutti coloro che nei due anni di emergenza hanno dato il proprio contributo dando risposte concrete in un momento difficile“.

Foto: Comune di Pontedera

Foto: Comune di Pontedera

Pontedera oggi ricorda le vittime del Covid ma vuole anche ricordare quello di cui siamo stati capaci – ha detto l’Assessore regionale Nardini -. In quei mesi difficili abbiamo scoperto un insegnamento fondamentale, quello che nessuno si salva da solo. Se il numero delle vittime non è stato ancora più alto lo dobbiamo all’aver messo da parte l’egoismo e all’aver aiutato le persone che erano più in difficoltà“, ha concluso Nardini.

Don Angelo Cuter. Foto VTrend

Foto VTrend

Il mio paese di origine (nel Bergamasco, ndr) è a pochi chilometri dalle zone colpite dal virus. Per fortuna – ha raccontato don Angelo Cuteri miei parenti non sono stati toccati dal virus ma è rimasto profondamente nel cuore il ricordo dei camion dell’esercito che trasportano le bare. Il 18 marzo fu il giorno in cui si registrò il maggior numero di decessi per il virus su scala nazionale. Il Covid ha lasciato una lunga scia di sofferenze e di paura”.

Una giornata di ricordo e di ringraziamento. In mattina si è svolta al Teatro Era anche la cerimonia di ringraziamento alle associazioni di protezione civile del territorio. “Il ringraziamento ai volontari della protezione civile della nostra città era un atto doveroso per il loro lavoro quotidiano che svolgono“, ha concluso l’assessore con la delega alla Protezione Civile, Mattia Belli.

Le associazioni della protezione civile, pilastri della comunità pontederese [FOTO]

S.L. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime Notizie

Chiusa per lavori la Sp14 di Miemo a Montecatini

La strada rimarrà chiusa fino alle 19 di domani per dei lavori a cura della Provincia. Seguirà una fase di senso unico alternato. Chiusa la...

Morto un 47enne toscano al concerto dei Subsonica a Firenze

L'uomo, originario di Pistoia, era al concerto della band quando, a causa di una lite, è caduto battendo la testa. È morto all'Ospedale Careggi di...

Mancanza di sicurezza in un cantiere edile di Volterra, scatta la multa

Il titolare dell'attività è stato inoltre segnalato alle autorità competenti. Nell’ambito dei controlli svolti dai militari del Comando Provinciale di Pisa, volti a promuovere la...

Passeggiare e pulire i luoghi pubblici, l’iniziativa di Demetra a Calcinaia

Una passeggiata ecologica per supportare la sostenibilità ambientale che va dal Cimitero fino a Santa Colomba. L'Associazione ambientalista Demetra organizza nel primo pomeriggio di Sabato...

Siamo pronti ad affrontare le nuove emergenze? Aoup e Unipi rispondono

Le sessioni saranno dedicate al ruolo dell’Europa e di come si sta preparando ai disastri ambientali e climatici e della Protezione Civile per pianificare...

Un torneo di carte all’aperto all’RSA di Ponsacco per coronare il sogno di Carlo

Un Torneo di Carte alla Casa di Riposo Giampieri di Ponsacco. L’appello del direttore Pietro Iafrate: "aiutiamo Carlo a coronare il suo sogno". Una splendida iniziativa...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Il giro d’Italia attraverserà la provincia di Pisa, ecco dove

  Il prossimo Giro d'Italia riserva delle novità per la Toscana; la sesta tappa del percorso, che si terrà il 9 maggio, prevede infatti il...

Il mondo si è spostato a Peccioli! 

Peccioli è il paese più bello d’Italia: già nel fine settimana ha assistito ad un fantastico boom di visitatori.   Ad una settimana dalla vittoria del contest...

Vespa World Days 2024 al via: “Momento magico, un evento che passerà alla storia di Pontedera”

Ufficiale il programma del Vespa World Days 2024, in partenza giovedì 18 aprile: la manifestazione dedicata alla Vespa continuerà fino a domenica 21 aprile....

Cane legato alla catena a Pisa, non poteva muoversi

Giunti sul posto, le Guardie hanno trovato il cane in chiara difficoltà poiché non poteva muoversi.   Giovedì scorso, le Guardie Zoofile sono state attivate da...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...