13.3 C
Pisa
sabato 13 Aprile 2024

Pisa – Palermo, Tramoni stende i siciliani: Pisa vince una partita da brivido 4-3

17:16

Sotto un cielo grigio con qualche goccia d’acqua e Davanti a 8141 paganti si è giocato Pisa-Palermo. Una sfida al cardiopalma

A tre mesi dalle Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

Vedi i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...

Il Pisa di Alberto Aquilani, reduce da una sconfitta a sorpresa sul campo del Como, cerca rivalsa all’Arena.

Queste le formazioni dal primo minuto:

Pisa (4-2-3-1): 22 Loria; 33 Calabresi, 5 Canestrelli, 4 Caracciolo, 42 Barbieri; 8 Marin, 19 Esteves; 27 Valoti, 32 Moreo, 77 D’Alessandro; 9 Bonfanti. In panchina: 1 Nicolas, 3 Leverbe, 7 L. Tramoni, 10 Torregrossa, 11 M. Tramoni, 15 Tourè, 20 Beruatto, 26 Masucci, 28 Arena, 30 De Vitis, 36 Piccinini, 44 Veloso. Allenatore: Aquilani

Palermo (4-3-3): 22 Pigliacelli; 23 Diakité, 18 Nedelceauru, 32 Ceccaroni, 3 Lund; 80 Coulibaly, 4 Gomes, 8 Segre; 10 Di Mariano, 9 Brunori, 17 Di Francesco. In panchina: 1 Desplanches, 5 Lucioni, 15 Marconi, 2 Graves, 25 Buttaro, 31 Aurelio, 6 Stulac, 20 Vasic, 53 Henderson, 7 Mancuso, 70 Traorè, 11 Insigne, 27 SoleriAllenatore: Corini Arbitro: Fourneau di Roma.

Dopo una fase di studio delle due squadre, una fiammata del Palermo: Di Francesco gela i tifosi del Pisa al 23°, scaglia un gran tiro da fuori area scuote la rete di Loria, infilando la palla nel sette della porta pisana, ma attenzione Clamoroso! Dopo un’attenta valutazione alla VAR è emerso un fuori gioco, per cui goal annullato. Si riparte dallo 0-0 tra Pisa e Palermo.

Ancora pericolo per il Pisa, Loria sventa ancora un tiro dei siciliani in calcio d’angolo. Al 32° nulla può su calcio di punizione dei Rosanero calciato dal numero 9 Brunori che insacca con un perfetto tiro balistico nel sette della porta dei Nerazzurri siamo al minuto 32. Non solo ‘Lund’ al 42’ fa due, regalando al Palermo il doppio vantaggio, palla recuperata alla trequarti e via, puntando verso la porta del Pisa che ancora trafigge. Pisa 0 Palermo 2. Successivamente Moreo per il Pisa non riesce ad insaccare sprecando una buona occasione, la partita non si riapre. Così termina il primo tempo dopo un minuto di recupero.

Riapate il secondo tempo con il Pisa alla ricerca di ‘accorciare’. Fiammata D’alessandro che al 57’ dopo un calcio d’angolo corto, penetra in area Rosanero e superato un difensore in posizione defilata, insacca nel sette della porta dei siciliani. Primo goal stagionale per il nerazzurro.

Partita riaperta Pisa 1 Palermo 2. Pochi minuti dopo, l’apoteosi! Bonfanti al 62’ trova il pareggio, un episodio, una scintilla è bastato per cambiare l’economia di una partita, in 4’ da 0 a 2 al 2-2. Ondata Nerazzurra avanti dopo il pareggio e sopratutto dopo l’espulsione di Gomes del Palermo al 64′, per lui il cartellino è rosso. Ci sono ora 30’ per acciuffare il vantaggio. Colpo di scena D’Alessandra ha un contatto in area con Vasis e regala il rigore al Palermo che in dieci uomini torna di nuovo in vantaggio con Brunori che al 77° non sbaglia dal dischetto.

83° Matteo Tramoni il ragazzo di 24 anni, che rientrava dopo un periodo di stop a seguito di un grave infortunio, regala il 3a3, Arena dai mille colpi di scena. Ma non finisce qui, 90′ da impazzire” Tramoni ancora lui regala con un destro chirurgico regala il vantaggio al Pisa 4-3! Sugli spalti:“non ci credo”. Risultato ribaltato e finale: Pisa batte Palermo 4-3. Redazione

Ultime Notizie

Chiusa per lavori la Sp14 di Miemo a Montecatini

La strada rimarrà chiusa fino alle 19 di domani per dei lavori a cura della Provincia. Seguirà una fase di senso unico alternato. Chiusa la...

Morto un 47enne toscano al concerto dei Subsonica a Firenze

L'uomo, originario di Pistoia, era al concerto della band quando, a causa di una lite, è caduto battendo la testa. È morto all'Ospedale Careggi di...

Mancanza di sicurezza in un cantiere edile di Volterra, scatta la multa

Il titolare dell'attività è stato inoltre segnalato alle autorità competenti. Nell’ambito dei controlli svolti dai militari del Comando Provinciale di Pisa, volti a promuovere la...

Passeggiare e pulire i luoghi pubblici, l’iniziativa di Demetra a Calcinaia

Una passeggiata ecologica per supportare la sostenibilità ambientale che va dal Cimitero fino a Santa Colomba. L'Associazione ambientalista Demetra organizza nel primo pomeriggio di Sabato...

Siamo pronti ad affrontare le nuove emergenze? Aoup e Unipi rispondono

Le sessioni saranno dedicate al ruolo dell’Europa e di come si sta preparando ai disastri ambientali e climatici e della Protezione Civile per pianificare...

Un torneo di carte all’aperto all’RSA di Ponsacco per coronare il sogno di Carlo

Un Torneo di Carte alla Casa di Riposo Giampieri di Ponsacco. L’appello del direttore Pietro Iafrate: "aiutiamo Carlo a coronare il suo sogno". Una splendida iniziativa...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Il giro d’Italia attraverserà la provincia di Pisa, ecco dove

  Il prossimo Giro d'Italia riserva delle novità per la Toscana; la sesta tappa del percorso, che si terrà il 9 maggio, prevede infatti il...

Il mondo si è spostato a Peccioli! 

Peccioli è il paese più bello d’Italia: già nel fine settimana ha assistito ad un fantastico boom di visitatori.   Ad una settimana dalla vittoria del contest...

Vespa World Days 2024 al via: “Momento magico, un evento che passerà alla storia di Pontedera”

Ufficiale il programma del Vespa World Days 2024, in partenza giovedì 18 aprile: la manifestazione dedicata alla Vespa continuerà fino a domenica 21 aprile....

Cane legato alla catena a Pisa, non poteva muoversi

Giunti sul posto, le Guardie hanno trovato il cane in chiara difficoltà poiché non poteva muoversi.   Giovedì scorso, le Guardie Zoofile sono state attivate da...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...