14.6 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Maria Sole Ferrieri Caputi, arbitraggio impeccabile all’esordio in Serie A

16:34

La toscana Ferrieri Caputi, prima donna arbitro in Serie A, ha esordito brillantemente nella sfida tra Sassuolo e Salernitana al Mapei Stadium: tempismo, sicurezza e un rigore giusto assegnato al Var.

Dopo la decisione dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA) dello scorso luglio di promuoverla ufficialmente alla Commissione Arbitri Nazionale (CAN), la livornese Maria Sole Ferrieri Caputi, ha esordito proprio ieri nella sfida del Mapei Stadium di Reggio Emilia tra Sassuolo e Salernitana come prima donna arbitro nella storia della massima serie del calcio italiano.

Una prestazione brillante la sua prima in Serie A, condotta con sicurezza e tempismo perfetto sulle azioni di gioco: assegna anche un rigore per i padroni di casa con l’ausilio del Var, giusto secondo tutti i media sportivi e frutto dell’ottima interpretazione delle situazioni sul campo.

Originaria di Livorno ma laureatasi all’Università di Pisa, Maria Sole ha coltivato la passione per il fischietto fin dalla tenera età.

Trentaduenne oggi, entrò infatti a far parte dell’AIA già nel 2007, affiliata alla sezione di Livorno. Dopo esperienze nelle categorie provinciali e regionali, nel 2015 esordì in Serie D nella partita tra Levico e Atletico San Paolo PD; poi nel 2019 nella sfida di Poule Scudetto di quarta serie tra Bari e AZ Picerno, pochi mesi dopo l’esordio al Torneo di Viareggio.

Nell’estate del 2019 il primo arbitraggio internazionale su campo europeo: il 30 agosto diresse, infatti, il match tra Scozia e Cipro valevole per le Qualificazioni al campionato europeo di calcio femminile 2022; due mesi dopo per la stessa competizione venne, invece, incaricata per la direzione della partita tra Macedonia del Nord e Serbia.

Nel 2020 arrivò la promozione in Serie C con l’esordio dell’8 novembre nella gara tra Pro Patria e Pro Sesto mentre il 17 ottobre 2021 venne designata per il match tra Cittadella e SPAL, diventando il quarto arbitro di sesso femminile a dirigere un incontro della serie cadetta a pochi giorni di distanza dall’esordio nella medesima categoria di Maria Marotta.

Il 15 dicembre 2021 fu invece la volta di Cagliari-Cittadella, valevole per i sedicesimi di Coppa Italia, divenendo il primo arbitro donna della storia del calcio italiano a dirigere una partita ufficiale di una società di Serie A.

Auguri e incoraggiamenti per la giovane toscana anche dal presidente della Regione, Eugenio Giani: “Da piccola andava allo stadio Picchi con il babbo per tifare Livorno, oggi ha arbitrato la #SerieA. Ti auguro il meglio Maria Sole, fieri di te!”.
M.C.

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...