11.2 C
Pisa
giovedì 8 Dicembre 2022

Maria Sole Ferrieri Caputi, arbitraggio impeccabile all’esordio in Serie A

La toscana Ferrieri Caputi, prima donna arbitro in Serie A, ha esordito brillantemente nella sfida tra Sassuolo e Salernitana al Mapei Stadium: tempismo, sicurezza e un rigore giusto assegnato al Var.

Dopo la decisione dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA) dello scorso luglio di promuoverla ufficialmente alla Commissione Arbitri Nazionale (CAN), la livornese Maria Sole Ferrieri Caputi, ha esordito proprio ieri nella sfida del Mapei Stadium di Reggio Emilia tra Sassuolo e Salernitana come prima donna arbitro nella storia della massima serie del calcio italiano.

Una prestazione brillante la sua prima in Serie A, condotta con sicurezza e tempismo perfetto sulle azioni di gioco: assegna anche un rigore per i padroni di casa con l’ausilio del Var, giusto secondo tutti i media sportivi e frutto dell’ottima interpretazione delle situazioni sul campo.

Originaria di Livorno ma laureatasi all’Università di Pisa, Maria Sole ha coltivato la passione per il fischietto fin dalla tenera età.

Trentaduenne oggi, entrò infatti a far parte dell’AIA già nel 2007, affiliata alla sezione di Livorno. Dopo esperienze nelle categorie provinciali e regionali, nel 2015 esordì in Serie D nella partita tra Levico e Atletico San Paolo PD; poi nel 2019 nella sfida di Poule Scudetto di quarta serie tra Bari e AZ Picerno, pochi mesi dopo l’esordio al Torneo di Viareggio.

Nell’estate del 2019 il primo arbitraggio internazionale su campo europeo: il 30 agosto diresse, infatti, il match tra Scozia e Cipro valevole per le Qualificazioni al campionato europeo di calcio femminile 2022; due mesi dopo per la stessa competizione venne, invece, incaricata per la direzione della partita tra Macedonia del Nord e Serbia.

Nel 2020 arrivò la promozione in Serie C con l’esordio dell’8 novembre nella gara tra Pro Patria e Pro Sesto mentre il 17 ottobre 2021 venne designata per il match tra Cittadella e SPAL, diventando il quarto arbitro di sesso femminile a dirigere un incontro della serie cadetta a pochi giorni di distanza dall’esordio nella medesima categoria di Maria Marotta.

Il 15 dicembre 2021 fu invece la volta di Cagliari-Cittadella, valevole per i sedicesimi di Coppa Italia, divenendo il primo arbitro donna della storia del calcio italiano a dirigere una partita ufficiale di una società di Serie A.

Auguri e incoraggiamenti per la giovane toscana anche dal presidente della Regione, Eugenio Giani: “Da piccola andava allo stadio Picchi con il babbo per tifare Livorno, oggi ha arbitrato la #SerieA. Ti auguro il meglio Maria Sole, fieri di te!”.
M.C.

Ultime Notizie

Investimento a Cascina in prima serata, codice rosso

Cascina, l'incidete è avvenuto in prima serata oggi giovedì 8 dicembre. I soccorsi sono stati chiamati per un investimento avvenuto a Cascina in via Nazario...

Cade un albero in via del Tiglio tra Calcinaia e Bientina, sensi unici nel tratto

A causa della caduta di un pino lungo la SS 439 nel tratto tra la rotatoria di Montecchio e l'intersezione con via Garibaldi a...

Venerdì 9, “tempo da lupi”, codice giallo su tutta la Toscana

Pioggia, temporali e vento: venerdì 9 codice giallo su tutta la Toscana Un'intensa perturbazione che interessa la Toscana porterà a precipitazioni diffuse, anche temporalesche a...

Sospetto arresto cardiocicolatorio, deceduto dopo battuta di caccia in provincia di Pisa

I soccorsi sono stati allertati per un  malore che ha colpito un uomo, questa la comunicazione del 118 Volterra, l'intervento del 118 è avvenuto sulla...

Montecerboli, i Carabinieri incontrano la cittadinanza, tema: le truffe

Continua la campagna di sensibilizzazione a favore delle fasce più esposte della popolazione, portata avanti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Pisa Questa volta l’evento...

Premio Verdigi: domenica 11 dicembre 2022 al Teatro Rossini 

IL SINDACO DI MAIO: "IL PRIMO ANNO SENZA I GENITORI DI MARCO, CONTINUIAMO NEL SOLCO DEL LORO INSTANCABILE IMPEGNO" Tutto pronto per l'edizione del Premio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Incidente nella notte a Vicopisano: muore una donna di Bientina

Tragedia nella notte. La donna è morta sul posto. VICOPISANO. Domenica 4 dicembre intorno alle ore 1.30 si è verificato un incidente stradale mortale sulla...

Santa Maria a Monte piange il suo storico barista ‘Grappino’

Morto Giancarlo, per tutti 'Grappino', storico barista di Ponticelli: molti i messaggi di cordoglio. SANTA MARIA A MONTE – E’ morto Giancarlo Botti, per tutti...

Valdera, muore storico imprenditore delle cucine

Con la scomparsa di Fernando Toncelli, la Valdera perde uno dei suoi più grandi imprenditori. È venuto a mancare all'età di 99 anni Fernando Toncelli, fondatore...

Auto contro albero a Vicopisano: la vittima è una 69enne di Bientina

Un impatto violentissimo, e fatale: per la donna non c'è stato niente da fare. A dare l'allarme alcuni residenti che hanno visto l'auto contro l'albero. https://vtrend.it/incidente-nella-notte-a-vicopisano-muore-una-donna-di-69-anni-di-bientina/?fbclid=IwAR0izZnkRkl4vunkbAxKTHqSId3B_asQ6g86mAU6VLl6JAWZ7Vo34t7XCjc "Stanotte (ieri...

Partorisce sulla barella della Misericordia di Peccioli prima di entrare in maternità

Ecco quanto riportato dalla Misericordia di Peccioli in merito ad un bambino (come ci conferma la maternità del Lotti) che aveva fretta di nascere. "Questa...