31.9 C
Pisa
martedì 16 Luglio 2024
20:01
LIVE! In continuo aggiornamento

“Manifesti”, Macelloni: “offensivi per i comuni di Peccioli e Lajatico”

19:40

In questi giorni, sia nel territorio di Lajatico che su quello di Peccioli, sono stati affissi dei manifesti, ripubblicati anche su alcuni profili e pagine social, a opera del “Comitato Lajatico non è…fusione”.

Questo il contenuto del testo : “Cosa hanno in comune Lajatico e Peccioli? NIENTE. Anche la natura, per mezzo del fiume Era, ha voluto sempre segnare la diversità! A PECCIOLI: rifiuti e spazzatura. A LAJATICO: unicità e verdi boschi. Al referendum per la fusione, vota NO“.

Qui la risposta a questo manifesto del sindaco di Peccioli, Renzo Macelloni.

“Il comitato di Lajatico, con a capo l’ex sindaco Fabio Tedeschi, ha prodotto dei manifesti che sono inqualificabili e impresentabili. Oltre a violare la legge elettorale, sono offensivi per il Comune di Peccioli e poi anche per il Comune di Lajatico e per questo valuteremo il da farsi.

Detto ciò li ringrazio comunque di questa iniziativa perché se ciò servisse a tirar fuori quello che secondo gli autori sarebbe il vero spirito degli abitanti di Lajatico è bene che ciò esca con tutta la sua forza prima che sia troppo tardi.

Con persone che hanno queste idee così scadenti e inqualificabili sia del proprio Comune, considerandolo solo posto pieno di boschi, sia del Comune di Peccioli, con un’idea così sprezzante, non potremmo fare nulla di buono insieme. C’è da chiedersi anche con quelle idee cosa potrebbero fare da soli: assolutamente nulla, ma di questo a quel punto non sarebbe più interessante.

Siamo convinti che Lajatico sia molto molto di più di un concentrato di boschi. Così come Peccioli, grazie al lavoro degli ultimi trent’anni, ha messo in piedi l’unica azienda sociale che c’è nel territorio nazionale fino a essere un punto di riferimento, esempio per un pubblico nazionale e internazionale. E ovviamente questa cosa per chi non vuol capire è difficile da digerire e si preferisce offendere.

Queste due realtà messe insieme su propositi di correttezza amministrativa e visione per il futuro, come riportato con chiarezza nella brochure che le due amministrazioni comunali hanno distribuito a tutte le famiglie, possono fare tantissime cose importanti per i propri cittadini e per l’intero territorio della Valdera. E per questo noi a Peccioli sosteniamo con forza la proposta di un Comune unico.

I rappresentanti del comitato, con le non idee e con le offese che esprimono in quel manifesto impresentabile, potrebbero intercettare veramente la stragrande maggioranza dei cittadini di Lajatico? Fosse così, sarebbe bene che ciò uscisse fuori con forza e ciò rappresenterebbe un elemento di chiarezza per tutti.

Noi a Peccioli pensiamo che quelli del comitato sia stati irrispettosi in primis con il proprio Comune, facendolo apparire come un posto da lupi. Non riconoscendo quanto di importante l’amministrazione comunale abbia fatto a Lajatico, in particolare negli ultimi dieci anni.

Chi si esprime con invidie, cattiverie e disprezzo non ha i titoli per amministrare una comunità che ha bisogno di attenzioni, di passione ed amore.

Oramai è chiaro che l’ambizione del comitato contro la fusione sarebbe quella di fermare il progetto per riuscire più facilmente a candidarsi nel loro Comune di appartenenza. Poco importa, poi, di quello che potrebbero fare”. Conclude il sindaco di Peccioli Renzo Macelloni

Ultime Notizie

Andrea Bocelli riceve il Pegaso d’Oro per i 30 anni di carriera

Il tenore di Lajatico è attualmente impegnato per celebrare il suo trentennale col il Teatro del Silenzio, evento che ha richiamato nel paesino pisano...

Il segreto del bosco vecchio: la danza spettacolo a San Rossore

Lo spettacolo si terrà venerdì 23 alle 19 nel giardino di Villa Giraffa. Ingresso gratuito su prenotazioni, disponibili su EvenBrite. Venerdì 23 luglio alle 19...

Furti, coltelli e droga alla stazione di Pisa: pugno duro dei Carabinieri

Oltre a fermare uno spacciatore con della cocaina, i militari dell'Arma hanno denunciato un ladro che aveva con se un coltello di 20 centimetri. Continuano...

Via dei Mille a Pisa: intervento finito. È stata completamente lastricata

Stamattina il sopralluogo del sindaco Conti e del vicesindaco con delega ai lavori pubblici, Raffaele Latrofa. Sono terminati nei giorni scorsi i lavori di riqualificazione...

Paura sulle strade di Pisa: guida ubriaco e offende i militari, denunciato

L'uomo aveva un tasso alcolemico superiore di oltre 3 volte il limite. Il veicolo è stato sequestrato. I militari della Sezione Radiomobile hanno denunciato il...

Mezzo pesante in fiamme a Pontedera: Vigili del Fuoco in azione [FOTO]

L'incendio è divampato nel pomeriggio di oggi, martedì 16 luglio.  Intorno alle 16 di oggi, martedì 16 luglio, un mezzo pesante ha preso fuoco a Pontedera,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Traffico bloccato sulla Fi-Pi-Li tra Navacchio e Pisa, ecco perché 

Nella mattinata di oggi, giovedì 11 luglio, si stanno verificando forti rallentamenti. Automobilisti della Strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno hanno segnalato lunghe code a causa...

Il “Lazzari” sul Piazzone a Pontedera chiude dopo più di 30 anni 

Un pezzo di storia del commercio pontederese.  Era uno dei negozi pontederesi più conosciuti, anche al di fuori dei confini comunali. Ha chiuso i battenti,...

Ciclista stroncato da un malore a Santo Pietro

La tragedia si sarebbe consumata nella serata di ieri, venerdì 12 luglio.  Un ciclista sarebbe stato stato stroncato da un malore mentre si trovava nei...

Addio a Mariarosa, nipote di Rindi, lutto a Pisa 

PISA. Profondo cordoglio in città per la scomparsa di Mariarosa Rindi. E’ venuta a mancare Mariarosa Rindi, nipote diretta di Ugo Rindi,  al quale la...

Scomparso ragazzino di 14 anni, vive a Volterra

VOLTERRA. L'appello pubblicato sul sito di "Chi l'ha visto?". https://vtrend.it/ritrovato-il-14enne-di-volterra-scomparso-nei-giorni-scorsi/ Riportiamo integralmente l'appello pubblicato sul sito di "Chi l'ha Visto?", il programma di Rai3 dedicato ricerca...

Emilio Paolini, dottorando Sant’Anna: per lui un riconoscimento internazionale 

Emilio Paolini, allievo Phd dell’Istituto TeCIP della Scuola Sant’Anna, premiato con la borsa di studio NGI Enrichers per la ricerca innovativa sull’intelligenza artificiale adattiva.  Emilio...