23.8 C
Pisa
mercoledì 29 Maggio 2024

Detenuto evaso da giorni, minaccia la polizia con un coltello persistendo nella fuga, riportato in carcere in sicurezza

18:09

Un detenuto evaso da alcuni giorni è stato riportato in sicurezza in carcere dalla Polizia Penitenziaria.

Nella serata di ieri, venerdì 3 maggio, gli uomini della Polizia Penitenziaria di Massa hanno catturato a Maria di Massa un detenuto senegalese ammesso al lavoro all’esterno del carcere ma che da alcuni giorni non vi aveva fatto rientro ed era dunque evaso. Una brillante operazione per la quale esprimo vivo apprezzamento a nome di tutto il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, il primo e più rappresentativo dei Baschi Azzurri”. Lo dichiara il Segretario regionale per la Toscana del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Francesco Oliviero, che ricostruendo le fasi dell’accaduto: “Due poliziotti penitenziari del carcere di Prato, liberi dal servizio, avevano individuato l’evaso, M.M., nei pressi di Marina di Massa. I due poliziotti hanno provveduto ad  inseguirlo nel tentativo di bloccarlo, ma il detenuto, capendo di essere stato riconosciuto, ha tirato fuori un coltello di grosse dimensioni, urlando agli Agenti di allontanarsi per poi darsi alla fuga.

 

I poliziotti hanno allertato il Comandante di reparto e le altre forze di polizia, senza perdere però l’attenzioni sul fuggitivo”. Momenti di alta tensione, evidenzia il sindacalista: “Il Comandante di reparto, unitamente ai poliziotti penitenziari della Casa di reclusione di Massa, resisi disponibili all’operazione, si sono recati sul luogo dell’avvistato dove, supportati dai colleghi delle altre forze dell’ordine, hanno pattugliato la zona. Grazie ad un’intuizione del Comandante di reparto, e considerato che il detenuto aveva il cellulare, lo ha fatto chiamare da un collega al fine di farlo costituire, in virtù della maggior confidenza con il fuggiasco per la pregressa attività lavorativa svolta dal ristretto presso lo stabilimento balneare della Polizia Penitenziaria. Si è dato corso alla mediazione tra le parti, portando così tale attività ad esito positivo, riuscendo a ricondurre l’evaso in istituto in tarda serata”.

“È importante evidenziare che il personale della Polizia Penitenziaria ha operato in maniera esemplare”, evidenzia segretario generale del SAPPE, Donato Capece. “La cattura dell’uomo è stata condotta in maniera perfetta dal punto di vista operativo, con grande professionalità e nella massima discrezione e sicurezza. Rivolgo un convinto apprezzamento agli uomini della Polizia Penitenziaria di Massa che hanno partecipato attivamente alle indagini ed alla cattura del soggetto ed al Comandante di reparto che li ha coordinati. Anche questa delicata operazione di servizio ci da l’opportunità di evidenziare le accresciute quotidiane capacità operative della Polizia Penitenziaria in materia di lotta e contrasto alla criminalità”, conclude il leader nazionale del primo Sindacato del Corpo.

Fonte: Ufficio Stampa SAPPE Polizia Penitenziaria

Ultime Notizie

Una mostra di foto geotermiche si inaugura a Castelnuovo

La mostra sarà inaugurata sabato 1 giugno alle 17 all'ex Cinema Tirreno a Castelnuovo Val di Cecina e sarà visitabile fino al 15 settembre. “Oltre...

Nidi gratis: aperto il bando regionale fino al 27 giugno

Potranno accedere a “Nidi Gratis” le famiglie con Isee inferiore a 35.000 euro. Il contributo massimo erogato dalla Regione per ogni bambino è di...

Barbara Cionini risponde a Macelloni: “progettiamo la Valdera di domani”

La candidata dem di Capannoli, Barbara Cionini, ha risposto al sindaco uscente di Peccioli Renzo Macelloni. "Cari colleghi candidati sindaci, - scrive Cionini - rispondo...

Arresto in strada nel volterrano: era scappato dai domiciliari

L'uomo era stato condannato agli arresti per aver violato il divieto di avvicinamento alla compagna, adesso è stato associato alla Casa Circondariale di Pisa. I...

A Pisa lo sport scende in piazza: fa tappa in città il CSI in Tour

Una delle quaranta tappe della IX edizione del Centro Sportivo Italiano in tour passa da Pisa per coinvolgere tutta la cittadinanza, a partire dai...

Ex studenti del Pacinotti di Pontedera si ritrovano dopo 42 anni

L'incontro della sezione H dell'Istituto Professionale Pacinotti di Pontedera è stato un modo per tenere vivi i legami tra persone oltre i social. C'è commozione,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Annamaria, da Volterra a “Il Contadino Cerca Moglie”

Annamaria, una dei protagonisti dell'edizione 2024 de "Il Contadino Cerca Moglie", ha 26 anni e viene da Volterra. Tra i protagonisti di "Il Contadino Cerca...

Muore bimba di 9 mesi, dramma a Cascina

PONTEDERA. Un dramma che lascia senza parole. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, la piccola non ce l'ha fatta.  Una notizia che lascia senza fiato, una...

Biancoforno a Fornacette: “Mai leso alcun diritto dei lavoratori. La querela? Aspetto personale”

FORNACETTE. La conferenza stampa si è svolta questa mattina, giovedì 23 maggio. L’azienda dolciaria Biancoforno SpA, una delle realtà più importanti in Valdera da 34...

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Schianto in moto, muore 52enne di Calci: chi era la vittima

Il 52enne è morto sul colpo dopo lo schianto contro il guardrail: era il titolare di un ristorante a Calci. CALCI – Lo schianto fatale...

Bocelli fa 30 anni di carriera: 3 giorni di concerti a Lajatico, tra gli ospiti anche Sinner

Bocelli festeggia 30 anni di carriera al Teatro del Silenzio di Lajatico: tanti i nomi degli ospiti, dal mondo della musica e non solo. LAJATICO...