4.5 C
Pisa
martedì 18 Gennaio 2022

Al Teatro Verdi il capovaloro di De Crescenzo: “Così parlò Bellavista – Gold edition”

Terzo spettacolo della stagione di prosa, Geppy Gleijeses porta sulle scene “Così parlò Bellavista Gold Edition”, il capolavoro di Luciano De Crescenzo da lui stesso interpretato insieme con a Marisa Laurito e Benedetto Casillo.

PISA. Sabato 18 e domenica 19 dicembre al Teatro Verdi. Dopo qualche tentativo infruttuoso fatto in anni passati di adattare per le scene il mitico film-romanzo-saggio COSI’ PARLO’ BELLAVISTA di Luciano De Crescenzo, dopo aver vagliato alcune ipotesi lo stesso De Crescenzo giunge alla conclusione che la miglior soluzione per la realizzazione dell’idea sia affidarla Geppy Gleijeses. “Solo tu ‘o può ffà”.

Gleijeses, con piglio ipnotico e scanzonato, porta così in scena questo adattamento teatrale al Teatro Verdi, sabato 18 dicembre ore 21 e domenica 19 dicembre ore 17, rendendo omaggio a De Crescenzo e al suo celeberrimo libro, già film di grandissimo successo nel 1984, vincitore di due Nastri d’Argento e due David di Donatello, uno spaccato antropologico vesuviano con personaggi indimenticabili.

Terzo appuntamento della Stagione di Prosa ideata dal direttore artistico Silvano Patacca in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus, lo spettacolo ripropone le scene più esilaranti del film come Il cavalluccio rosso, La lavastoviglie, Il Banco Lotto, La 500 tappezzata di giornali e, naturalmente, il mitico contrasto tra il professor Bellavista e Cazzaniga.

Tutte le scene sono incorniciate dalla scenografia di Roberto Crea che riporta il pubblico nel cortile del palazzo di via Foria dove è stato girato il film, con scale praticabili dall’interno e vari elementi carrellati subentranti dai lati e raffiguranti il tavolo dei pomodori, il negozio di arredi sacri, l’ascensore e il cenacolo.

“Quanta vitalità, quanta precisione nei particolari, quanto ingegno nel meccanismo drammaturgico. Vi sono scene irresistibili, si ride ogni due minuti, la mia idea oggi è che Così parlò Bellavista provocherà risate tra trenta, cinquant’anni. Il suo successo ne è la prova. Metà del merito ora è, però, come ho detto, del regista Gleijeses (e protagonista nei panni del professore che dà lezioni sui mondi dell’amore e della libertà), della generosa-meravigliosa Marisa Laurito, sua moglie, del prorompente-tuonante vice-portiere Benedetto Casillo, … e degli altri, nessuno escluso, tutti alla pari.” Franco Cordelli, Corriere della Sera.

Oltre ai tre protagonisti principali, Geppy Gleijeses, Marisa Laurito e Benedetto Casillo, gli altri attori straordinari sono Antonella Cioli, Gigi De Luca, Vittorio Ciorcalo, Gianluca Ferrato, e Ludovica Turrini, Gregorio De Paola, Agostino Pannone, Walter Cerrotta, Brunella De Feudis.

Le musiche sono quelle originali di Claudio Mattone, costumi firmati da Gabriella Campagna e luci disegnate da Luigi Ascione, produzione Gitiesse Artisti Riuniti.

In occasione della prima recita, sabato 18 dicembre, alle ore 18, in Sala “Titta Ruffo” gli attori della compagnia dialogheranno con il pubblico in un incontro coordinato dall’Assessore al Turismo del Comune di Pisa, Paolo Pesciatini.

Biglietti ancora disponibili (da 30,00 a 8,00 Euro) al Botteghino del Teatro, al servizio prevendita telefonica 050 941188 e online su www.vivaticket.com.

Ultime Notizie

Covid, muore pensionato di Calcinaia

Addio a un pensionato di Calcinaia deceduto con positività al virus. Nel bollettino Covid di ieri diffuso dalla Regione Toscana sono stati segnalati tre decessi...

Valdera, muore positivo al Covid

Lutto in Valdera. Addio a un pensionato di Bientina positivo al Covid. Tre decessi in provincia di Pisa sono stati segnalati nel bollettino Covid di...

Casi Covid, chiusa la Carducci di Santo Pietro Belvedere

Sospesa l'attività didattica in presenza alla scuola primaria di Santo Pietro Belvedere. Con ordinanza della Sindaca emanata in data odierna è stata prevista la...

Inaugurata a Caprona “La Nuova Pieve”: bar, ristorante e pizzeria

Un nuovo inizio per il locale gestito da Sokol Dylgjeri e Margherita Possenti. VICOPISANO. Caprona saluta il 2022 ritrovando uno dei suoi locali più apprezzati,...

Scuole chiuse a Montopoli, necessari lavori sulla rete idrica

Acque Spa ha comunicato che mercoledì 19 gennaio, dalle ore 8.30 alle 17.30, si renderà necessario sospendere l’erogazione idrica in tutto il capoluogo di...

Calcinaia, giovedì verrà interrotta l’energia elettrica per circa tre ore

Enel comunica ai suoi utenti che Giovedì 20 Gennaio, dalle ore 13.15 alle ore 16.30, verrà interrotta la distribuzione di energia elettrica a Calcinaia...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Valdera, donna stroncata da un malore improvviso in casa

Lutto per la scomparsa di Carmelina Garbino, stroncata da un malore improvviso a soli 59 anni. È scomparsa a 59 anni Carmelina Garbino, dipendente dell’Asl...

Malata da tempo prende il Covid e muore

La donna aveva 56 anni ed era residente nel comune di Calcinaia. Lascia il marito e un figlio Si è spenta Antonella Casigliani, 56 anni,...

Covid, muore 56enne della Valdera

Addio a un cinquantaseienne di Buti deceduto con positività al Covid. Quattro decessi in provincia di Pisa sono stati segnalati nel bollettino Covid di ieri...

Branco di ragazzi trasformano Pontedera in un ring

PONTEDERA. Rissa in via Rossini: sono volati calci e pugni tra una ventina di ragazzi, anche minorenni. Sono stati postati in rete dei video...

Muore positivo al Covid in ospedale

Addio a un pensionato della Valdera positivo al Covid. PONTEDERA. È morto Mario Mellini, 80 anni, pensionato, ex informatore medico scientifico. L’uomo era nato a...

Auto si ribalta nel tratto tra Santa Maria a Monte e Bientina

Bientina. Incidente poco dopo le 18,30 di oggi sabato 15 gennaio nel tratto che da Santa Maria a Monte conduce a Bientina. Una Ford...