26.3 C
Pisa
martedì 28 Giugno 2022

Vino, Tenuta di Poggio al Pino e sostenibilità ambientale

Nasce in Toscana il progetto europeo “Life Zeowine”.

San Miniato – La Tenuta “Poggio a Pino” si è trasformata, negli ultimi tre anni, in una sorta di laboratorio per la sostenibilità ambientale, nella produzione del Vino, grazie al programma europeo LIFE, creato dalla EU sin dal 1992 e finanziato negli anni come strumento di ricerca e sviluppo di tecniche per la tutela dell’ambiente e di contrasto al cambiamento climatico. La Tenuta di Poggio a Pino in partnership con il CNR IRET di Pisa (soggetto coordinatore), l’Università di Firenze(DAGRI), DN360 srl e P.Ri.Ma.Forma, e con il supporto delle aziende “Col D’Orcia” (Siena), “Tenuta Santo Spirito” (Ragusa) e “Tenuta delle Ripalte” (Isola D’Elba) ha avviato con successo il progetto “Life Zeowine” che, unico nel suo genere a livello internazionale, beneficiando del supporto e dei contributi della Commissione Europea.

Nel corso di una lunga visita ai vigneti della Tenuta di Poggio a Pino, l’andamento del progetto è stato monitorato, dal Roberto Ghezzi, coordinatore del gruppo di monitoraggio NEEMO EEIG, Timesis srl e dal rappresentante della “Infratcusture and Enviroment Executive Agency” di Bruxelles, Michel Quiqueron, che si è dichiarato particolarmente soddisfatto dei risultati già conseguiti.

La ricerca svolta nell’ambito di “Life ZeoWine” ha lo scopo di migliorare la protezione e la gestione del suolo e il benessere della vite attraverso l’applicazione al suolo di un prodotto innovativo “EOWINE” derivante dal compostaggio degli scarti della filiera vitivinicola .

L’importanza del progetto si evince in primo luogo dal possibile reimpiego degli scarti di produzione. Le stime a livello italiano indicano una disponibilità di circa 2,4 milioni di tonnellate di sottoprodotti della vinificazione per anno, i quali risultano mediamente per 3/4 inutilizzati. Tra questi, i residui di potatura del vigneto ammontano a 1,5-3 tonnellate per ettaro per anno, per un totale di 1,5 milioni di tonnellate di scarti per anno.

Un problema questo, che con l’applicazione di “Life Zeowine”, potrebbe non soltanto essere risolto totalmente, ma dai risultati ottenuti, come ha detto nella circostanza, il rappresentante della Agenzia Europea, Michel Quiqueron: “L’applicazione del compostaggio, migliora sensibilmente sia la qualità del suolo che dell’uva e adesso che i risultati sono tangibili, anche per ciò che concerne l’efficienza idrica, non resta che sperare che altri produttori vinicoli e possibilmente anche quelli di altri settori produttivi in agricoltura applichino Zeowine nel prossimo futuro”

Ultime Notizie

Il calcio è di tutti, il Pontedera perde in finale ma esce a testa alta

Si è chiusa a Roma con una giornata di festa e premiazioni la stagione 2021/2022 della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, il Pontedera esce...

Se ne va conosciuto impresario musicale e dello spettacolo

Addio a un volto noto della musica e dello spettacolo in provincia e in regione. PISA – Molti musicisti della Toscana piangono la scomparsa di...

Pontedera, modifiche a viabilità e sosta per lavori idrici

Cambiano la viabilità e la sosta per lavori sulla rete idrica: ecco dove e quando. Il Comune di Pontedera ha emesso una ordinanza per la "Disciplina temporanea...

Gremigni lascia la presidenza del Centro Commerciale Naturale di Bientina

Gabriele Gremigni lascia la presidenza del Centro Commerciale Naturale di Bientina prima del fine mandato, intervistato da VTrend.it ha spiegato i motivi della scelta. BIENTINA...

Domenica di fuoco, non solo per il caldo: scoppia la lite allo stabilimento balneare

 La lite tra il gestore dello stabilimento e un bagnante. PISA - alle ore 18:05 di ieri, domenica 26 giugno, gli agenti della Questura di...

Dà in escandescenze e i vicini allertano i soccorsi

Un uomo è stato segnalato per forti rumori provenienti del suo appartamento: all’arrivo dei soccorsi è stato trasportato in ospedale. PISA - Alle ore 12:15...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Apre domani il ristorante di Cannavacciuolo a Terricciola

Per la prima volta in Toscana, il Gruppo Cannavacciuolo ha realizzato un progetto unico nel comune di Terricciola. TERRICCIOLA. Domani, venerdì 24 giugno, l'inagurazione del...

Muore stimata infermiera “innamorata del suo lavoro”

E' venuta a mancare ieri l'infermiera Sonia Buglioni: lavorava in Emodialisi all'Ospedale Lotti di Pontedera.  Con queste parole, il sindacato delle professioni infermieristiche NurSind Pisa annuncia...

Ossa rinvenute a Pisa. Potrebbero essere umane

Un macabro rinvenimento mercoledì scorso in riva al fiume a Pontasserchio. Come riporta il quotidiano La Nazione, mercoledì mattina intorno alle 9, il responsabile del Nucleo...

“Miss Mamma Italiana 2022”, premiate 8 mamme della provincia di Pisa!

A Pardossi di Pontedera eletta "Miss Mamma Italiana 2022". PONTEDERA. Proseguono in tutta Italia le selezioni per “Miss Mamma Italiana 2022”, concorso nazionale di bellezza...

Scontro frontale tra due auto a Perignano, due feriti

L'incidente stamani a Perignano. CASCIANA TERME LARI. Alle ore 06.50 circa di stamani, sabato 25 giugno, si è verificato un incidente frontale tra due auto...

Cade in zona impervia dalle due ruote: interviene Pegaso

L’incidente nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 23 giugno: la caduta da una bici o da una moto in una zona impervia, attivato l’elisoccorso. SAN...