15.6 C
Pisa
giovedì 29 Febbraio 2024

Tutti con il naso all’insù: la Befana scende dalla Torre dell’Orologio a Cascina

CASCINA. Sabato 6 gennaio tornerà il tradizionale appuntamento organizzato dai Vigili del Fuoco con l’Amministrazione comunale. 

Tutti pronti a stare con il naso all’insù, per veder scendere ancora la Befana dalla Torre dell’Orologio a Cascina. Sabato 6 gennaio tornerà infatti il tradizionale appuntamento organizzato dai Vigili del Fuoco con l’Amministrazione comunale, per la gioia dei bambini e non solo. Il tutto con un fine benefico per aiutare l’associazione Team Deri Sla. Sarà uno show fatto di musica, luci e fuochi d’artificio con la vecchietta più famosa del mondo pronta ad essere ancora la protagonista indiscussa della festa. Un evento che ogni anno è in grado di attirare sul corso cascinese centinaia e centinaia di bambini e famiglie anche da fuori città. “Una festa per le famiglie, con attività per i più piccoli sin dalla mattina – ha detto il sindaco Michelangelo Betti –. Un evento reso possibile grazie all’impegno dei Vigili del Fuoco, dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco e della Pro Loco di Cascina, Unicoop Firenze, Sogefarm Farmacie Comunali Cascina e di tante associazioni cascinesi. Vi aspettiamo per una bella giornata di festa“.

Questo è uno degli appuntamenti più sentiti e partecipati non solo del periodo natalizio ma di tutto l’annoha aggiunto il vicesindaco Cristiano Masi –. Una tradizione che va avanti dal 2009, tolta una parentesi nel mezzo per svariati motivi. La discesa della Befana dalla Torre dell’Orologio avverrà in mezzo alla piazza e alle persone che verranno. Torna anche la beneficenza: l’evento della Befana dei Vigili del Fuoco è sempre stata accompagnata da una raccolti fondi con donazione per un’associazione del territorio e quest’anno il ricavato andrà al Team Deri Sla. Ringrazio i Vigili del fuoco per il lavoro che quotidianamente svolgono per il nostro territorio e per la vicinanza alla nostra comunità come in questo caso, quando aiuteranno la Befana a volare“.

Siamo felici di poter portare avanti la tradizione della Befana dei Vigili del Fuoco che si arricchisce di numerose collaborazioni ha rimarcato Bice Del Giudice, assessora a commercio e cultura –. La disponibilità del comando dei Vigili del Fuoco di Pisa non è una novità e senza di loro non potremmo organizzare uno spettacolo del genere. Per volontà del comandante Nicola Ciannelli, quest’anno diamo una valenza sociale marcata alla festa, con una raccolta che coinvolge direttamente i commercianti del centro storico di Cascina: nelle proprie attività ci saranno piccole cassette per le offerte in favore del Team Deri Sla“.

Garantita la presenza dei pompieri nonostante le condizioni meteo incerte. “Per i Vigili del Fuoco di Pisa è un grande piacere partecipare alla tradizionale discesa della Befana a Cascina ha sottolineato il comandante dei VVF Nicola Ciannelli –. Ringrazio l’amministrazione comunale per l’impegno nell’organizzazione dell’evento così come ringrazio l’Associazione Nazionale VVF di Pisa per la disponibilità e l’impegno offerto. Un grazie particolare va agli uomini e alle donne dei Vigili del Fuoco di Pisa e Cascina che parteciperanno alla giornata compiendo una manovra che necessita di grande tecnica e professionalità, assicurando nello stesso tempo i servizi di vigilanza e sicurezza che l’evento richiede. Fanno tutto questo in maniera spontanea, all’insegna dei valori dei Vigili del Fuoco e animati da una grande passione. Quando si lavora in squadra, i risultati si vedono e con l’amministrazione comunale condividiamo lo stesso spirito e lo stesso entusiasmo. Vi aspettiamo tutti”.

Rosaria De Rosa e Sabrina Sighieri del Team Deri Sla hanno infine spiegato cosa faccia l’associazione cui è devoluta la raccolta fondi, utile a sostenere l’acquisto di un pulmino attrezzato per il trasporto dei malati di Sla. “Siamo felicissimi di questo invito e della possibilità di farci conoscere meglio. Il nostro primo obiettivo è quello di realizzare i sogni dei malati di Sla, una malattia che ti porta ad essere completamente immobile ma ti lascia intatte le emozioni, la sensibilità e la voglia di vivere, nella consapevolezza che purtroppo da questa malattia non c’è scampo. Queste persone si affidano completamente a noi: con l’aiuto di medici rianimatori e infermieri facciamo di tutto per poter regalare loro ancora una volta spensieratezza, gioia e allegria, cercando di far dimenticare la malattia anche se solo per poco tempo. Ci auguriamo che con la Pro Loco di Cascina sia solo l’inizio di un percorso e che la collaborazione con i Vigili del Fuoco della sezione di Cascina continui ad essere sempre proficua e fruttuosa nelle particolari situazioni di difficoltà e disagio delle famiglie“.

Alla presentazione sono intervenuti anche Luigi Armani (presidente dell’Associazione nazionale Vigili del Fuoco), Franco Scirocco (Capo Distaccamento VVF Cascina), Simone Perini (Pro Loco Cascina), Marco Ruocco (Sogefarm) e Carlo Antonio Perna (Sezione Soci di Cascina Unicoop Firenze).

Il programma. A partire dalle 10 del mattino, piazza dei Caduti per la Libertà si trasformerà nel set ideale per ospitare “Pompieropoli”, con i bambini che potranno cimentarsi in giochi e percorsi ad hoc come un vero vigile del fuoco, per ricevere poi il diploma di pompiere per un giorno. Il grande clou è previsto per le 17.30: sarà in quel momento che la Befana si calerà giù dalla Torre dell’Orologio per la gioia di grandi e piccini. A seguire la simpatica vecchietta e le sue aiutanti consegneranno le calze ai bambini e alle bambine intervenuti alla festa. In caso di pioggia, dato che la manifestazione deve svolgersi in totale sicurezza, la Befana scenderà dalla Torre attraverso la scala. In ogni caso la sua presenza e quella dei Vigili del Fuoco è garantita. Le calze non distribuite, saranno poi consegnate, insieme ai pompieri, ai bambini ricoverati nei reparti di pediatria degli ospedali di Pisa e Pontedera. Anche il percorso di Pompieropoli, dedicato alla sicurezza, potrebbe subire modifiche. Fonte: Comune di Cascina 

Notizia in aggiornamento 

Vista l’allerta meteo per la giornata di oggi sabato 6 gennaio, con la previsione di piogge abbondanti, è stata annullata la discesa della Befana dalla Torre dell’Orologio prevista per le 17.30. Nei prossimi giorni Amministrazione Comunale e Vigili del Fuoco valuteranno il possibile recupero dell’evento. Andrà invece avanti anche per tutta la prossima settimana la raccolta fondi in favore dell’Associazione Team Deri Sla. Nella giornata di oggi sarà anche deciso se domenica 7 gennaio potrà tenersi il primo Mercantico 2024.

Ultime Notizie

Cornovirus, ultima settimana: Pisa 10 nuovi casi e nessun decesso

Coronavirus, 74 nuovi casi e nessun decesso negli ultimi sette giorni Negli ultimi sette giorni si sono registrati in Toscana 74 nuovi casi di Covid-19:...

Neonato portato via dal reparto di Neonatologia di Pisa senza consenso

Un atto altamente dannoso per il piccolo, per il quale i sanitari dovevano pianificare l'incontro per gestire le dimissioni. Oggi, mercoledì 28 febbraio, all’Ospedale Santa...

Studenti manganellati, trasferita la dirigente del reparto mobile di Firenze

A meno di una settimana dagli scontri che hanno causato 13 feriti, Silvia Conti, dirigente del reparto mobile di Firenze, è stata trasferita. Silvia Conti,...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

Sorpreso con oltre 32 grammi di hashish: preso spacciatore a Pontedera

I Carabinieri avevano effettuato dei controlli sulle persone in zona stazione e sono riusciti a fermare uno spacciatore. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile...

La Polizia Locale dell’Unione Valdera ha un nuovo, giovane, dirigente

Il nuovo dirigente della Polizia Locale dell’Unione Valdera, Francesco Frutti si presenta: “Il mio obiettivo sarà garantire un servizio efficace, efficiente e orientato alla...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Dodicenni scomparsi da Ponte a Egola: cosa è accaduto

SAN MINIATO. L’appello per ritrovarli è rimbalzato in tutta la provincia di Pisa grazie al tam tam sui social. Due minorenni – una ragazzina e...

Pisa: l’atleta Angelo spegne 95 candeline, tanti auguri!

Il Comune di Pisa premia l’atleta Angelo Squadrone nel giorno del suo 95esimo compleanno: "Esempio di grande tenacia e spirito sportivo". Il Comune di Pisa...

Pestata dalle baby bulle a Pontedera, salvata da un giovane

PONTEDERA. Il video dell’aggressione mostra la ragazzina presa a calci, pugni e spintoni da alcune coetanee. Una scazzottata tra ragazzine e, sullo sfondo, decine di coetanei...