24.8 C
Pisa
sabato 13 Agosto 2022

“Sottrae dal canile il cane sequestrato, e fa mordere tre persone alle Poste centrali”

Un 62enne pregiudicato per reati contro la persona e inerenti gli stupefacenti, il 13 giugno scorso, è stato sorpreso a picchiare una donna sotto i porticati delle Poste a Pisa.

“Per evitare di farsi identificare, non aveva esitato ad aizzare il cane contro un agente della Polizia Municipale facendolo mordere per ben due volte prima di essere tratto in arresto dal N.O.S.U. un Nucleo speciale della Polizia Municipale di Pisa”.

“Il cane, un meticcio molossoide di nome Argo, era stato posto sotto sequestro e trasportato al canile intercomunale, poiché pericoloso ed utilizzato dal pregiudicato come arma impropria, come aveva scritto il Pubblico Ministero”.

“Il giudice però aveva sottoposto l’uomo all’obbligo di firma, ma aveva disposto il dissequestro del cane. A seguito di diverse testimonianze raccolte, che riferivano di svariati comportamenti violenti da parte del pregiudicato nei confronti del cane, l’uomo veniva nuovamente denunciato per maltrattamento degli animali, e il cane veniva sottoposto a sequestro preventivo, poi convalidato, proprio per evitare la commissione di ulteriori reati.
L’uomo, pur conscio del sequestro in atto, si presentava al canile Intercomunale “Soffio di Vento” dove gli veniva consegnato il cane, nonostante l’esistenza del provvedimento cautelare”.

Foto: NOGRA guardie zoofile Pisa

“Appena riavuto il cane, il pregiudicato si recava nuovamente alle Poste centrali, picchiava una donna, e successivamente usando il cane come arma impropria, lo aizzava verso altre due donne che venivano morse. Le due donne, venivano soccorse e medicate sul posto da un equipaggio del 118”.

“Tutte le vittime del pregiudicato presentavano denuncia all’ufficio del N.O.S.U.
Martedì scorso, gli agenti coordinati dal Commissario Paolo MIGLIORINI, congiuntamente ad una Pattuglia del Nucleo Cinofilo delle Guardie Zoofile N.O.G.R.A., si recavano in via Fra Mansueto, ove il pregiudicato occupava abusivamente un alloggio di edilizia popolare di APES. Gli Agenti di P.M. perquisivano l’appartamento rinvenendo il cane Argo, che veniva immediatamente preso in consegna con tutte le dovute cautele dalle Guardie Zoofile intervenute, visto i precedenti comportamenti aggressivi del cane”.

“Il cane, veniva trasportato al canile intercomunale “Soffio di Vento” per le procedure obbligatorie da parte della Usl Veterinaria, visto i comportamenti aggressivi. Dopo le valutazioni da parte della Usl Veterinaria, sarà deciso dalla apposita commissione, se il cane dovrà essere sottoposto ad un percorso di rieducazione, al fine di scongiurare altri episodi aggressivi. Nel caso di confisca definitiva da parte dell’autorità competente, ARGO potrà essere adottato”.

“L’uomo veniva quindi denunciato per avere dolosamente sottratto un bene sottoposto a sequestro. Sono in corso indagini, per accertare il motivo della riconsegna del cane al pregiudicato nonostante il vincolo del sequestro penale, di cui il Responsabile del canile era a conoscenza per averne ricevuta regolare notifica”. Fonte: integrale NOGRA guardie zoofile Pisa

Ultime Notizie

Ciclista 63enne investito da un’auto

L’uomo è stato investito quest’oggi: trasportato all'ospedale in codice rosso. CASCIANA TERME LARI – Un ciclista è stato investito da un’auto nella mattinata di oggi,...

Festa di compleanno finisce in tragedia: turista precipita da un muro e muore sul colpo

Il turista, di origine tedesca, è caduto da un muro durante la notte, forse a causa del troppo alcol: morto sul colpo, per lui...

Frontale tra auto e motorino: soccorsa una 15enne priva di sensi

Lo schianto ieri sera, la ragazza a terra priva di coscienza: trasportata al pronto soccorso. BUTI – L’incidente è avvenuto ieri sera – 12 agosto...

Acqua dalla piscina per domare le fiamme

Le fonti d’acqua naturale scarseggiano così, per domare le fiamme, i soccorritori ricorrono all’acqua di una piscina privata: anche grazie a questa operazione l’incendio...

Muore nota figura della politica locale

Se n’è andata una figura di riferimento nel mondo della politica e dell’impresa locale: due comunità in lutto. SAN MINIATO – A dare l’annuncio del...

Vaccino contro vaiolo delle scimmie: la Regione Toscana al lavoro in attesa delle dosi

La Regione Toscana, in attesa dell’arrivo delle prime dosi, è già al lavoro per organizzare la vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie, oltre a...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia con la moto in autostrada: muore una coppia della Valdera

Una tragedia sulla A11: sbalzati giù dalla moto per un tamponamento, i due innamorati hanno perso la vita insieme. PONTEDERA – L’incidente è avvenuto ieri,...

Tragico incidente, ciao Eleonora ed Emanuele. Il cordoglio sui social

I due fidanzati, residenti in Valdera, hanno perso la vita in un drammatico incidente sull'A11. Fiume di messaggi di cordoglio per la scomparsa di Eleonora...

Valdera, malore fatale: muore a 49 anni

I soccorsi arrivati sul posto non ce l'hanno fatta a tenere in vita l'uomo, un 49enne italiano. Sul posto anche i carabinieri per gli...

Giovane ucciso a Pisa, l’omicida si è costituito: le dichiarazioni del sindaco Conti

 Il giovane è stato ucciso nel pomeriggio di ieri con un colpo di coltello, l’omicida si è costituito alla polizia: il sindaco Conti interviene...

“In Fi-Pi-Li c’è un veicolo contromano”. La segnalazione ieri sera

Più automobilisti della strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno hanno riferito di aver visto un veicolo viaggiare contromano ieri sera. Minuti di apprensione per la segnalazione di un veicolo contromano...

Il Sindaco si è sposato! A Matteo e Chiara l’augurio di uno straordinario futuro

Le nozze del Sindaco Matteo Franconi alla chiesa del Crocifisso di Pontedera È arrivato il grande giorno per il sindaco di Pontedera Matteo Franconi e...