11 C
Pisa
sabato 27 Novembre 2021

Scuola devastata, ITIS Leonardo da Vinci vandalizzato

Questa mattina alle prime luci dell’alba un gruppo di 7/8 persone (da capire se si tratta di studenti), hanno fatto irruzione nella sede centrale dell’Istituto Statale Leonardo da Vinci di Pisa.

Il manipolo di giovani è penetrato nell’edificio scolastico intorno alle 5,30 di questa mattina attraverso una finestra che si trova al piano terra.

Questi senza perder tempo hanno vandalizzato prima l’edificio devastando i locali, scaraventando per terra armadietti,, scrivanie e le macchinette utili per la somministrazione di caffè, poi hanno appeso uno striscione sulla facciata dell’istituto con su scritto: “voi non ci date le aule noi le occupiamo”.

Per quanto si possa aver capito l’occupazione non era stata concordata da alcuna assemblea d’istituto, tanto che i vari rappresentanti degli studenti si sono immediatamente dissociati dal gesto giudicato puramente vandalico.

Si stanno quantificando i danni provocati, con la possibilità che siano stati rubati anche apparecchiature elettroniche.
La Digos intervenuta sta acquisendo notizie e sta lavorando per l’individuazione dei responsabili.

Ultime Notizie

Corpo Guardie di Città per i bisognosi: donazioni e aiuti solidali

Le persone in condizione di povertà aumentano drasticamente, soprattutto in periodo di pandemia. Gli aiuti concreti e solidali del Corpo Guardie di Città a...

Pontedera, l’ecomostro diventerà una scuola: tempi stretti ma avanti con i lavori

L’ecomostoro diventerà una scuola nuova, moderna e sicura. Il sindaco Franconi aggiorna sull’andamento dei lavori Lo ha annunciato il  sindaco di Pontedera, Matteo Franconi, su...

A Pontedera la celebrazione della Virgo Fidelis e il XXXIV Premio Fellini

La tradizionale celebrazione della Virgo Fidelis, patrona dei carabineri, e la consegna del premio Fellini, quest'anno dedicato a Polizia e alle figure attive nell'emergenza...

Giornata nazionale del Parkinson: oltre 700 i pazienti del “Lotti” di Pontedera

Domani si celebra la “Giornata nazionale del Parkinson” e la neurologia di Pontedera conta ben oltre 700 pazienti: interventi mirati multidisciplinari per combattere una...

Toscana, è boom di vaccini dopo le nuove restrizioni

Le nuove restrizioni per i non vaccinati, imposte proprio ieri dal governo, hanno determinato il boom di prime e terze dosi. Qui le parole...

Scomparso da Pisa: “Non è rientrato in Belgio”

I parenti erano arrivati per riportarlo a casa ma l’uomo sembra scomparso, volontariamente. PISA. Lo ha reso noto l’associazione “Penelope Toscana Odv” con un annuncio...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tragedia a Capannoli: muore a 27 anni, lascia un bimbo piccolo

CAPANNOLI. Il giovane 27enne Mattia De Santi lascia la famiglia e un figlio piccolo. Inutili i soccorsi.  Il giovane 27enne non viveva in paese da un...

Scontro mortale auto-furgone: perde la vita padre di 32 anni

MONTESCUDAIO. Incidente mortale in provincia di Pisa. Diversi feriti trasportati in ospedale.  Ieri sera, poco prima delle 20 nel Comune di Montescudaio, in Via dei...

Incidente a Ponsacco, un’auto si ribalta

Sul posto ambulanza e polizia municipale. Traffico in tilt. PONSACCO. Spaventoso scontro tra due veicoli, un'auto si ribalta e rimane al centro della carreggiata. Gravi ripercussioni...

I cinghiali gli attraversano improvvisamente la strada, paura in Valdera

Se i lupi non si avvicinano più di tanto alle abitazioni (leggi) come capitato sulle colline di Palaia e San Miniato, la situazione è...

Travolto da un’auto, sfonda il parabrezza: finisce in ospedale

L'uomo è stato centrato in pieno da un'auto. È successo ieri pomeriggio intorno alle 17:30. L’incidente si è verificato a La Capannina, frazione del comune...

Ucciso da una grave malattia a 56 anni

Massimiliano Bottari, 56 anni, operaio della Piaggio, è morto in seguito a una grave malattia. L’uomo lascia la moglie e due figli piccoli, un maschio...