4.7 C
Pisa
sabato 28 Gennaio 2023

Rissa tra studenti sul bus a Santa Maria a Monte, autista costretto a fermarsi

Alcuni studenti della scuola Media hanno acceso la rissa sul bus di ritorno da scuola e l’autista, per preservare l’incolumità degli altri passeggeri, ha interrotto momentaneamente il servizio di trasporto: presentata denuncia di Autolinee Toscane.

SANTA MARIA A MONTE – Autolinee Toscane informa, con comunicato stampa ufficiale, di aver presentato denuncia alla Legione Carabinieri “Toscana” Stazione di Santa Maria a Monte per una rissa tra studenti a bordo di un bus, che ha comportato la sospensione temporanea del servizio di trasporto pubblico locale.

Questa la ricostruzione dei fatti che si apprende dal comunicato. Lo scorso 12 gennaio 2023, a bordo di un bus di trasporto pubblico locale di Autolinee Toscane, poco dopo l’uscita da scuola degli studenti della Media Superiore di I° Grado di Via delle Querce di Santa Maria al Monte, attorno alle ore 13;15, nella corsa che da Fucecchio conduce a Pontedera, si è verificata una violenta colluttazione fra due ragazzi che ha costretto il conducente del mezzo pubblico a interrompere la corsa per non mettere a rischio l’incolumità degli altri utenti.

I giovani non si sono fermati neppure quando è intervenuto un utente che ha cercato di dividerli per porre fine alla rissa.

Solo quando l’autista ha bloccato il bus e ha annunciato che avrebbe chiamato le forze dell’ordine gli studenti hanno cessato di picchiarsi e sono scesi immediatamente dal bus seguiti da un gruppo di altri giovani.

Autolinee Toscane ha contattato la dirigenza scolastica della scuola al fine di sollecitare una azione di sensibilizzazione verso insegnanti, genitori e studenti sulla gravità di certi comportamenti che non solo potrebbero comportare conseguenze negative sia penali che civili per i giovani coinvolti, ma che producono un danno diretto e indiretto alla propria comunità pregiudicando un servizio essenziale come il trasporto pubblico locale.

Nell’occasione Autolinee Toscane ha formalizzato alla dirigenza scolastica la propria piena disponibilità a progettare e svolgere assieme agli insegnanti, al personale non-docente e alle famiglie tutte le azioni che possano risultare utili a far comprendere agli studenti il dovere civico di tenere comportamenti rispettosi delle persone e dei beni e servizi pubblici.

Ultime Notizie

Si dimette la consigliera di maggioranza Pala

Elena Margherita Pala, consigliera di maggioranza del Comune di Montecatini Val di Cecina, ha rassegnato le dimissioni. Le dichiarazioni di Elena Margherita Pala: "Ci tengo ad informare...

Carnevale Bientinese 2023: ecco la “mascherata” sotto le stelle!

Il Carnevale Bientinese 2023 avrà inizio domenica 29 gennaio e si concluderà con una serata in maschera in notturna sabato 25 febbraio. Quattro domeniche pomeriggio...

+Michele Placido a Pontedera+

L'attore Michele Placido è arrivato questa mattina (venerdì 27 gennaio) a Pontedera. Una bellissima visita stamani alla mostra di Enzo Fiore. Quella della compagnia teatrale che...

Andrea Bocelli canta per nonna Anna, il magico incontro nella Rsa

Tutto è nato dal desiderio della Signora Anna Marchi, ospite della struttura di Fauglia, di poter incontrare il grande cantautore. Grande sorpresa e festa alla...

Calcinaia, le iniziative per il Giorno della Memoria

In Consiglio Comunale e nelle scuole, le iniziative per il Giorno della Memoria. Una data indelebile che macchia il calendario di ogni civiltà, che ci...

Emergenza freddo, 6 posti letto in più per i senza dimora a Pisa

All'Asilo Notturno di Porta a Mare 6 posti letto in più per i senza dimora messi a disposizione dal Comune di Pisa. Con l’abbassarsi delle...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

La guerra, l’amore e il podismo: la Valdera festeggia i 100 anni del Signor Lapo

FORNACETTE. Ripercorriamo insieme alle figlie di Lapo Pieraccioni questo secolo di vita: un traguardo importante, una vita all'insegna di gioie e dolori. CLICCA QUI PER...

Bientina, muore mamma e catechista. Lascia tre figlie

Bientina in lutto, è venuta a mancare Carla Carpita. "Bientina é in lutto. Ci lascia una persona buona, amica di tutti, catechista dei nostri bimbi e amica...

Muore a 46 anni, Pisa in lutto

E' venuto a mancare Alberto Rousseau: una tragedia che ha colpito l'intera comunità e la provincia di Pisa.  L'annuncio della morte di Alberto Rousseau è arrivato attraverso un...

Malore improvviso nei boschi dell’alta Valdera: cacciatore si accascia e muore

La tragedia ieri mattina nei boschi dell’alta Valdera, la vittima è Marcello Martinelli. BIENTINA. Malore fatale nei boschi di Lajatico per Marcello Martinelli, soprannominato “Il...

Semina il caos al pronto soccorso di Pontedera: 39enne arrestato dai Carabinieri

Disordini al pronto soccorso dell'ospedale "Lotti" nella notte. PONTEDERA. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera hanno tratto in arresto in flagranza di reato...