15.6 C
Pisa
giovedì 29 Febbraio 2024

Rifiuti: RetiAmbiente entra nella compagine sociale di Revet

PONTEDERA. Si rafforza la collaborazione per l’economia circolare.

Con l’inizio del 2024 la società Retiambiente Spa è entrata nella compagine sociale di Revet acquistando le quote che detenevano Aamps-Livorno e Rea-Rosignano. Si tratta di un passo significativo per il gestore unico del ciclo integrato dei rifiuti nel perimetro dell’Ato Toscana Costa (RetiAmbiente controlla un gruppo di Società Operative Locali, partecipata da  cento comuni delle province di Livorno, Pisa, Lucca e Massa-Carrara), perché consolida la propria vocazione all’economia circolare, in ottica di ciclo integrato dei rifiuti.

Revet, lo ricordiamo, è una Spa a capitale prevalente pubblico, in grado di gestire e valorizzare tutte le raccolte differenziate degli imballaggi della Toscana. Ed è anche l’unica azienda italiana che si occupa direttamente dell’intero ciclo di valorizzazione degli imballaggi plastici misti, garantendo al 100% la tracciabilità del processo: dalla raccolta fino al prodotto finito, ovvero i granuli utilizzati dagli stampatori per realizzare nuovi oggetti in plastica.

Per Retiambiente questa nuova collaborazione con Revet rappresenta un passaggio molto significativo nel percorso che stiamo portando avanti – ha commentato il presidente di Retiambiente, Daniele Fortini Consideriamo Revet una delle aziende all’avanguardia, nel mondo del recupero della materia, che è il principale scopo della raccolta differenziata. La collaborazione con questa società e con i suoi vertici ci permetterà di ottenere traguardi sempre più ambiziosi in ambito ambientale e di consolidare ulteriormente la presenza di Retiambiente nel suo ruolo di gestore unico dell’Ato Toscana Costa“.

Nel suo stabilimento di Gello di Pontedera, posto in posizione strategica a pochi passi dalla superstrada Fipili, Revet dunque realizza concretamente l’economia circolare, avviando a riciclo gli imballaggi in plastica, vetro, alluminio, acciaio e tetrapak.

Siamo estremamente felici dell’ingresso di Retiambiente – spiega l’amministratore delegato di Revet, Alessia Scappiniperché in questo modo si rafforza la collaborazione tra due realtà che insistono nello stesso territorio e che condividono gli stessi obiettivi: massima valorizzazione degli imballaggi differenziati dai cittadini attraverso un modello virtuoso della gestione dei rifiuti, in grado di minimizzare i trasporti e l’impatto ambientale, massimizzando invece il recupero di materia“.

Negli ultimi anni le due realtà hanno investito grandi capitali per rendere sempre più efficiente la raccolta differenziata sulla costa: Retiambiente lo ha fatto implementando quasi ovunque il sistema di raccolta “porta a porta”, dotandosi di una rete capillare di centri di raccolta, utilizzati dai cittadini per i loro rifiuti ingombranti o come luogo di supporto molto utile laddove ci sia la raccolta domiciliare. Dal canto suo, Revet ha eseguito importanti lavori di revamping che hanno riguardato l’impianto di selezione degli imballaggi e la linea di produzione del granulo. Ciò ha permesso di incrementare la quantità di materia avviata a riciclo. Oggi la capacità di trattamento autorizzata nei due impianti di selezione delle raccolte differenziate è pari a 192.500 tonnellate l’anno, ma l’espansione dell’hub toscano del riciclo continua: Revet infatti ha previsto una serie di investimenti volti a massimizzare il riciclo dei materiali plastici, raccogliendo la sfida di rigenerare anche gli imballaggi difficilmente recuperabili, oltre ai materiali plastici provenienti dalla selezione delle raccolte differenziate degli ingombranti e dei RAEE. Tali progetti vanno ad integrare l’impianto esistente, in un’ottica di dinamicità e di flessibilità, che consenta di estrarre sempre di più materia dai rifiuti, seguendo l’evoluzione del packaging e la necessità di aprire ulteriormente al mercato granuli in plastica riciclata in sostituzione della materia vergine. Fonte: Retiambiente

Ultime Notizie

Cornovirus, ultima settimana: Pisa 10 nuovi casi e nessun decesso

Coronavirus, 74 nuovi casi e nessun decesso negli ultimi sette giorni Negli ultimi sette giorni si sono registrati in Toscana 74 nuovi casi di Covid-19:...

Neonato portato via dal reparto di Neonatologia di Pisa senza consenso

Un atto altamente dannoso per il piccolo, per il quale i sanitari dovevano pianificare l'incontro per gestire le dimissioni. Oggi, mercoledì 28 febbraio, all’Ospedale Santa...

Studenti manganellati, trasferita la dirigente del reparto mobile di Firenze

A meno di una settimana dagli scontri che hanno causato 13 feriti, Silvia Conti, dirigente del reparto mobile di Firenze, è stata trasferita. Silvia Conti,...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

Sorpreso con oltre 32 grammi di hashish: preso spacciatore a Pontedera

I Carabinieri avevano effettuato dei controlli sulle persone in zona stazione e sono riusciti a fermare uno spacciatore. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile...

La Polizia Locale dell’Unione Valdera ha un nuovo, giovane, dirigente

Il nuovo dirigente della Polizia Locale dell’Unione Valdera, Francesco Frutti si presenta: “Il mio obiettivo sarà garantire un servizio efficace, efficiente e orientato alla...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Pisa: l’atleta Angelo spegne 95 candeline, tanti auguri!

Il Comune di Pisa premia l’atleta Angelo Squadrone nel giorno del suo 95esimo compleanno: "Esempio di grande tenacia e spirito sportivo". Il Comune di Pisa...

Dodicenni scomparsi da Ponte a Egola: cosa è accaduto

SAN MINIATO. L’appello per ritrovarli è rimbalzato in tutta la provincia di Pisa grazie al tam tam sui social. Due minorenni – una ragazzina e...

Pestata dalle baby bulle a Pontedera, salvata da un giovane

PONTEDERA. Il video dell’aggressione mostra la ragazzina presa a calci, pugni e spintoni da alcune coetanee. Una scazzottata tra ragazzine e, sullo sfondo, decine di coetanei...