15.3 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Il Pisa cade a Cremona (2-1), l’incitamento dei tifosi nerazzurri non è bastato [VIDEO]

16:14

Pisa battuto 2-1, decisiva la rete di Coda.

La Cremonese batte 2 a 1 il Pisa, che adesso deve aspettare i risultati di Sampdoria e Brescia per restare nei playoff. Nel primo tempo, la Cremonese segna su rigore (Ciofani) e il pareggio dei nerazzurri arriva con D’Alessandro nella ripresa. La decide Coda.

A seguito di un contatto in area nerazzurra tra Calabresi e Buonaiuto, Volpi concede il rigore alla Cremonese: segna Ciofani. Il Pisa pareggia al 48′: Moreo serve D’Alessandro, che insacca il pallone nella porta avversaria. I nerazzurri reclamano un rigore per un contatto in area grigiorossa tra Bianchetti e Barbieri. Il match si conclude con un gol di Coda (su punizione) che mette il pallone all’incrocio dei pali.

CREMONESE (3-5-2): Saro; Antov, Bianchetti, Lochoshvili; Zanimacchia (58′ Sernicola), Collocolo (75′ Pickel), Castagnetti (58′ Majer), Falletti, Quagliata; Ciofani (75′ Coda), Buonaiuto (58′ Johnsen). A disposizione: Jungdal, Ghiglione, Marrone, Vazquez, Abrego, Tsadjout, Afena-Gyan. All. Giovanni Stroppa

PISA (4-2-3-1): Nicolas; Calabresi (46′ Barbieri), Caracciolo, Canestrelli, Beruatto; Esteves (88′ Bonfanti), Marin; D’Alessandro (66′ M. Tramoni), Valoti (80′ Touré), Mlakar (46′ Arena); Moreo. A disposizione: Loria, Coppola, Touré, De Vitis, L. Tramoni, Piccinini, Masucci, Torregrossa. All Alberto Aquilani

Reti: 12′ Ciofani (rigore), 48′ D’Alessandro, 85′ Coda.

Le dichiarazioni di mister Aquilani, Canestrelli, Esteves.

Aquilani: “Abbiamo regalato il primo gol su rigore e potevamo evitarlo. Andare sotto è complesso, specialmente contro una squadra forte e con giocatori forti. Il minimo errore in queste partite può risultare decisivo. Dopo il pareggio avevamo anche avuto l’opportunità di vincere… Nel secondo tempo la squadra era in partita, l’ha pareggiata. Poi la punizione di Coda sotto l’incrocio ci ha fatto perdere la partita… Grazie ai tifosi per essere stati presenti oggi, erano belli come lo sono spesso quando giochiamo fuori, peccato non avergli regalato una vittoria…”

Canestrelli: “Le immagini parlano chiaro sulla punizione. Io non ho toccato Quagliata, l’arbitro è stato ingannato perché si è lasciato cadere un attimo prima. Abbiamo perso con una squadra costruita per ammazzare il campionato. Dobbiamo guardare avanti…”

Esteves: “Dovevamo fare risultato, avevamo fatto una buona partita, anche se avevamo fatto più fatica nel primo tempo. Abbiamo perso per un episodio, quel calcio di punizione che non c’era. Sono stati più bravi loro di noi nel primo tempo, stavamo pressando ma loro comunque hanno sviluppato bene il gioco…”

 

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...