3.5 C
Pisa
venerdì 27 Gennaio 2023

Premio Verdigi: domenica 11 dicembre 2022 al Teatro Rossini 

IL SINDACO DI MAIO: “IL PRIMO ANNO SENZA I GENITORI DI MARCO, CONTINUIAMO NEL SOLCO DEL LORO INSTANCABILE IMPEGNO”

Tutto pronto per l’edizione del Premio Domenico Marco Verdigi, domenica 11 dicembre al teatro “Rossini” alle ore 18,30. L’edizione 2022 assume un significato ancora più profondo: sarà la prima edizione senza Andrea e Carla Verdigi, i genitori di Marco scomparsi a distanza di poco tempo lo scorso anno.

Era il 21 agosto 2004 quando Marco Verdigi si gettò in mare per salvare due bambini in balia delle onde. Marco non esitò un attimo a tuffarsi in acqua tra le forti correnti, alimentate da un potente vento di libeccio, mettendoli in salvo, ma poi lo sventurato ragazzo fu risucchiato dalle acque. Un gesto di incredibile coraggio che fu premiato dall’allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi con il più alto riconoscimento che la nostra Repubblica concede ad un civile: la medaglia d’oro al merito civile.

Sei d’accordo con la scelta di rinunciare alle luci di Natale?

Vedi i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...

I genitori Carla e Andrea, rimasero tramortiti dall’indescrivibile dolore, ma proprio l’amore riversato su quello straordinario ragazzo fece loro trovare la forza di non rendere vano l’eroico gesto. Così fondarono l’associazione che porta il suo nome, a sostegno di quelle realtà del volontariato e del Terzo settore che operano per contrastare il disagio sociale infantile. Andrea e Carla hanno vissuto fino all’ultimo nel dolore, ma senza mai fermarsi un attimo per tramutare quel drammatico episodio in atti di generosità in onore del figlio.

 

“Quest’anno il nostro cuore sarà ancora più gonfio di dolore, perché Andrea e Carla, gli straordinari genitori di Marco, non sono più con noi e il vuoto lasciato dalla loro prematura dipartita è incolmabile”, afferma il sindaco Di Maio. “Ma sono stati proprio loro a insegnarci che, di fronte alla perdita più dura – prosegue Di Maio –, animata dall’indescrivibile dolore che comporta il dover seppellire un figlio, si deve portare avanti la memoria per fare del bene a chi soffre. Siamo dunque orgogliosi di poter anche quest’anno celebrare il premio in nome di Marco Verdigi e dei suoi genitori”.

“Nonostante tutte le difficoltà siamo riusciti ad organizzare anche nel 2022 il Premio – affermano dall’associazione Verdigi –. Quest’anno abbiamo derogato alla prassi: a causa dei tempi ristretti non ci è stato infatti possibile pubblicare il consueto bando. Domenica saranno premiate le associazioni che hanno già ottenuto un contributo negli anni scorsi, nel segno della continuità di alcuni progetti e nel rispetto delle ultime volontà rilasciate da Andrea. Un ringraziamento, per la disponibilità, va all’Amministrazione comunale di San Giuliano Terme e al sindaco Sergio Di Maio in prima persona, insieme a tutti gli altri enti che hanno voluto anche quest’anno contribuire a vario titolo al premio: la Regione Toscana, la Provincia di Pisa, il Comune di Pisa e la Società della Salute – Zona Pisana. Un ringraziamento anche ai gestori del teatro “Rossini” per l’ospitalità e la disponibilità”.

Ultime Notizie

Cade dalla scala mentre pota un olivo

L'incidente intorno alle 14 di oggi, giovedì 26 gennaio. PISA. In un'abitazione di via Emilia, durante la potatura di una pianta di olivo, un uomo...

Forestazione urbana a Pontedera: “Alberi in attesa del trapianto, nessuno spreco di risorse pubbliche”

Le precisazioni dell'architetto Francesco Monacci, progettista e direttore dei lavori del Progetto di forestazione urbana di Pontedera, a seguito del video pubblicato dal consigliere...

Ritardi nei pagamenti, scoppia la lite tra un’ospite e i proprietari: interviene la Polizia

Scoperte alcune armi non regolarmente detenute che quindi sono state ritirate a scopo cautelativo. Alle ore 13:40 circa una pattuglia della Squadra Volanti della Questura...

Il campanile del Bellincioni e la Statua della Libertà “uniti” nel progetto Peccioli – New York 2023

Prosegue il lavoro per allestire l'esposizione internazionale negli Usa: gli sguardi dei pecciolesi “guarderanno” Park Avenue, le immagini dell'impianto di Legoli saranno lavorate dal...

Il calcianiolo Marco “Stryke” Ingoglia è il nuovo Campione di wrestling della SIW!

Il calcinaiolo Marco "Stryke Hellwig" Ingoglia è il nuovo Campione di wrestling della SIW! CALCINAIA. Un’infinita varietà di personaggi hanno accompagnato l’infanzia e l’adolescenza di...

Travolge con l’auto un ciclista sul Ponte Napoleonico e scappa: 36enne arrestato

La persona ferita si trova al momento in prognosi riservata presso l'ospedale di Cisanello. PONTEDERA. Il personale della Squadra Volanti del Commissariato di Polizia di...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Bientina, muore mamma e catechista. Lascia tre figlie

Bientina in lutto, è venuta a mancare Carla Carpita. "Bientina é in lutto. Ci lascia una persona buona, amica di tutti, catechista dei nostri bimbi e amica...

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Muore a 46 anni, Pisa in lutto

E' venuto a mancare Alberto Rousseau: una tragedia che ha colpito l'intera comunità e la provincia di Pisa.  L'annuncio della morte di Alberto Rousseau è arrivato attraverso un...

Malore improvviso nei boschi dell’alta Valdera: cacciatore si accascia e muore

La tragedia ieri mattina nei boschi dell’alta Valdera, la vittima è Marcello Martinelli. BIENTINA. Malore fatale nei boschi di Lajatico per Marcello Martinelli, soprannominato “Il...

Semina il caos al pronto soccorso di Pontedera: 39enne arrestato dai Carabinieri

Disordini al pronto soccorso dell'ospedale "Lotti" nella notte. PONTEDERA. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera hanno tratto in arresto in flagranza di reato...

La guerra, l’amore e il podismo: la Valdera festeggia i 100 anni del Signor Lapo

FORNACETTE. Ripercorriamo insieme alle figlie di Lapo Pieraccioni questo secolo di vita: un traguardo importante, una vita all'insegna di gioie e dolori. Il Signor Lapo...