7.8 C
Pisa
martedì 29 Novembre 2022

Peccioli, Legambiente: “Raddoppio della discarica. Valdera capitale della cultura o dei rifiuti?”

L’intervento delle associazioni contrarie all’ampliamento della discarica di Legoli

PECCIOLI. Riportiamo in maniera integrale il comunicato stampa a firma di Movimento Tutela Ambiente e Territorio di Montefoscoli, Legambiente Valdera, Assemblea contro le nocività, Presidio NoInc No Aereo, piana fiorentina, AlterPiana Firenze, Prato, Pistoia
Medicina Democratica, Firenze:

Giovedì 6 ottobre si è aperta la Conferenza dei Servizi, convocata dalla Regione Toscana, chiamata a decidere sull’ennesimo ampliamento della discarica di Legoli, un ampliamento talmente vasto (5.275.000 metri cubi di rifiuti, prospettive di smaltimento di rifiuti speciali per 22 anni) da poterla considerare una nuova discarica. Un raddoppio rispetto alla volumetria dell’ attuale impianto fino a raggiungere oltre 8 milioni e mezzo di metri cubi: una nuova collina.

Si tratta di una decisione che peserà in modo definitivo su questo angolo di Valdera destinato negli anni a diventare uno dei principali siti regionali di smaltimento, per colpa di chi ha governato a Peccioli e per l’inerzia della politica governativa che ancora tentenna tremendamente rispetto alla corretta gestione dei rifiuti e di fronte all’opzione zero. Ma stavolta, più che mai, contro questa nuova discarica si è schierato un fronte di numerose associazioni ambientaliste, movimenti ed associazioni locali, comitati che vanno dalla costa livornese alla piana fiorentina, per finire alla minoranza in consiglio comunale a Peccioli e addirittura il Comune di Palaia dirimpettaio.

Perché da buona parte di questi soggetti sono state presentate a più riprese precise e puntuali osservazioni alla Regione Toscana fino ad arrivare al contraddittorio tra le parti che si è svolto in settembre?

• È un progetto non necessario (le volumetrie sono già capienti ed esistono altri impianti sul territorio);

• si trova ancora una volta lontano dai centri di produzione degli speciali (genererebbe un aumento notevole del traffico da e verso la FI-PI-Li, con grave turbamento degli equilibri ed aspetti ambientali );

• è un progetto che non ha una logica per dimensioni e durata e che andrebbe ad aggravare una situazione ambientale pluridecennale (vedi l’irrisolto problema delle maleodoranze nei paesi vicini all’impianto esistente), affiancandosi all’altro nuovo “misterioso” impianto di cui si parla da tempo ma che non vede la luce;

• ha un impatto ulteriormente appesantito in una zona in cui non è mai stata effettuata un’indagine sanitaria sulla popolazione;

• è una discarica che, come abbiamo sempre teso ad evidenziare, si pone a meno di 500 metri dal centro abitato di Legoli, limite ritenuto tra i fattori autorizzativi escludenti;

• è un progetto che vanificherebbe gli sforzi del Comune di Palaia e della regione stessa che stanno investendo massicciamente su quel territorio;

• in ultimo è un progetto apertamente in contrasto con le linee guida sull’economia circolare più volte declamate dalla Regione Toscana.

E perché da parte di Belvedere le risposte alle osservazioni presentate sono state spesso lacunose, evasive o addirittura inesistenti?

Vogliamo confidare che la Regione non deleghi l’impiantistica al privato e che non si contraddica in termini strategici ancora prima di aver definito un piano regionale dei rifiuti. Se la Regione fa passare questo impianto, delega alla Belvedere il compito di realizzare una parte significativa del Piano regionale dei rifiuti che, a questo punto, si occuperà solo di dettagli.

Purtroppo per la Valdera, che si candida a capitale della cultura, il raddoppio della discarica di Legoli, insieme alla riapertura della discarica di Chianni, diventa una candidatura a Capitale dei Rifiuti“.

Pontedera e Palaia, 24 ottobre 2022
Movimento Tutela Ambiente e Territorio di Montefoscoli
Legambiente Valdera
Assemblea contro le nocività, Presidio NoInc No Aereo, piana fiorentina
AlterPiana Firenze, Prato, Pistoia
Medicina Democratica, Firenze

Ultime Notizie

Geofor, possibile sciopero il 2 dicembre

Possibile giornata di sciopero venerdì 2 dicembre. La Federazione della Unione Sindacale di Base e la Confederazione COBAS hanno annunciato una giornata di sciopero, prevista...

Ponte ciclopedonale a San Rossore, approvato il progetto definitivo

Assessore Dringoli: “Opera fondamentale per la cicloposta del Tirreno. Lavori aggiudicati entro fine 2022”. PISA. Approvato dalla Giunta comunale di Pisa il progetto definitivo per...

Lavori in Fi-Pi-Li, tre chiusure notturne della carreggiata

Si parte dalle dieci di domani. Chiusure necessarie per consentire i lavori. Per lavori sulla pavimentazione si segnalano le seguenti chiusure della carreggiata tra gli svincoli...

È morto il direttore dell’osservatorio gravitazionale europeo di Cascina

Scienza in lutto. CASCINA. Si legge sul sito ufficiale di Ego: "Con profondo dolore e grande cordoglio comunichiamo che il direttore di EGO, Stavros Katsanevas,...

Terricciola: 30° Festa della terza età, i Carabinieri incontrano gli anziani

Continuano gli incontri dei Carabinieri nell’ambito della campagna di sensibilizzazione, avviata dal Comando Provinciale di Pisa, a favore degli anziani. TERRICCIOLA. Il comandante della Stazione...

Beni confiscati alla mafia: l’esempio di Montopoli al convegno di Firenze

"Grazie al bando regionale ristruttureremo il nostro centro antiviolenza”. MONTOPOLI IN VAL D'ARNO. Questa mattina l'amministrazione comunale di Montopoli è stata chiamata a Firenze in...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Cucciolo di cane smarrito a Terricciola, l’appello social del proprietario per ritrovarlo

L’appello social del padrone per ritrovarlo. TERRICCIOLA. Un cucciolo di cane è scomparso dal distributore Aquila de La Rosa di Tericciola. L’appello social del padrone: “Questo...

Valdera, auto fuori controllo si schianta contro panchine

L'incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato e domenica nel centro di Fornacette. Il conducente ha perso il controllo dell'auto nel centro di...

Morta carbonizzata nel camino: la vittima è Nonna Giovanna, star di TikTok

Giovanna Malfatti, Nonna Giovanna su TikTok, è la vittima del tragico incidente avvenuto ieri sera nella frazione di Cascina. CASCINA – La vittima dell’incidente avvenuto...

Cade nel caminetto acceso, muore carbonizzata

Tragedia in provincia di Pisa nella serata di oggi 23 novembre nel comune di Cascina.  Una persona di 91 anni è morta carbonizzata dopo essere...

Ciclisti travolti da un’auto, trovato il pirata della strada

Un 25enne denunciato per i reati di fuga ed omissione di soccorso dopo aver provocato un sinistro stradale, nonché lesioni personali. https://vtrend.it/con-lauto-travolge-3-ciclisti-poi-scappa-e-caccia-al-pirata-della-strada/?fbclid=IwAR15haNC4gyFHHoYib-if_0dfxqKEc8unKLF5UR17W2IqRSvhoy7WXwkKFA Circa l'investimento avvenuto nella mattinata...