16.6 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Offese e minacce ai sanitari, anche sui social: mille euro di multa per due persone

14:14

I casi si riferiscono ad episodi avvenuti nei mesi scorsi.

Due persone responsabili di offese e minacce nei confronti di operatori sanitari sono state sanzionate con multe da mille euro da parte dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità (Nas) di Livorno a seguito delle segnalazioni inoltrate dall’Azienda USL Toscana nord ovest.

I casi si riferiscono ad episodi avvenuti nei mesi scorsi. Il primo ha visto protagonista una donna residente nel comune di Piombino che, nell’ottobre 2022, durante un accesso al pronto soccorso offese e minacciò due operatori. L’altro riguarda invece una signora, residente nel comune di Campiglia Marittima, che nel gennaio 2022 aveva anche questa offeso il personale sanitario presso il Reparto di Medicina dell’ospedale Villamarina pubblicando poi anche sul proprio profilo Facebook post gravemente offensivi, visibili a tutti.

Grazie alla legge 113/2020 relativa alle ‘Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni’ – spiega Luca Cei, direttore del Dipartimento degli Affari Legali dell’Azienda USL Toscana nord ovest è stato possibile sanzionare questi comportamenti. La norma in questione prevede che chiunque tenga condotte violente, ingiuriose, offensive o moleste nei confronti di personale esercente una professione sanitaria o socio-sanitaria o attività funzionali al loro svolgimento sia passibile di sanzione amministrativa con il pagamento di una somma che va dai 500 ai 5mila euro. All’Azienda sanitaria, come avvenuto in questi due casi, spetta la segnalazione al Comando Nas dei Carabinieri fermo restando ovviamente ferma la rilevanza penale dei comportamenti che costituiscano ipotesi di reato“.

Ringrazio il Dipartimento Legale e i Nas di Livorno – sottolinea Maria Letizia Casani, direttore generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest per l’opera di protezione messa in campo in favore dei nostri operatori grazie all’attuazione di questa recente normativa che siamo tra i pochissimi ad aver subito attuato in tutta l’Italia. Ringrazio anche il Comando dei Carabinieri che è intervenuto prontamente e che sempre lavora con noi in sinergia e collaborazione anche in riferimento a questo tema. Da parte nostra possiamo garantire che proseguiremo a segnalare comportamenti o dichiarazioni, rilasciate anche tramite social, che risultino aggressive o offensive dell’operato svolto dai nostri professionisti. Serve un clima di maggiore fiducia e collaborazione tra i cittadini e i sanitari che con grande dedizione e abnegazione svolgono il proprio servizio, ma non possiamo più tollerare episodi come questi. Confidiamo che l’applicazione immediata ai trasgressori delle sanzioni amministrative possa contribuire a ristabilire quella serenità necessaria affinché i cittadini possano avere un servizio migliore e gli operatori passano lavorare in condizioni adeguate“.

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...