23.7 C
Pisa
venerdì 12 Aprile 2024

Lavori pubblici a Pisa, da lunedì si asfalta via Battisti e via Pellico, tutti i dettagli

16:09

Lavori pubblici, da lunedì si asfalta via Battisti e via Pellico con lavori in notturna. Latrofa: “Rifacimento completo del manto stradale con un investimento di 300mila euro e 10 giorni di lavori di notte”

 Prosegue il lavoro di ripristino degli asfalti a Pisa, con particolare attenzione alle strade cittadine a forte percorrenza di traffico. Da lunedì 11 marzo partono i lavori per il rifacimento dell’asfalto di via Battisti e via Silvio Pellico alla Sesta Porta. Per creare minor disagi possibili alla circolazione del traffico, i lavori saranno svolti in orario notturno, dalle 22 di sera alle 6 di mattina. L’intervento riguarderà tutto il tratto di strada di via Battisti dalla rotatoria di intersezione con viale Gramsci fino al primo attraversamento pedonale di via Porta a Mare, compresa anche via Silvio Pellico.

“La riasfaltatura di via Battisti – spiega il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Raffaele Latrofa – rappresenta un intervento importante ad un’arteria principale della viabilità cittadina che presentava una pavimentazione stradale ammalorata, a causa dell’intenso traffico di mezzi pesanti come gli autobus di linea. Sarà un intervento strutturale con rifacimento completo del manto stradale per 7.600 metri quadrati complessivi di superficie tra via Battisti, via Pellico e via Porta a Mare, con un investimento complessivo di 300mila euro e 10 giorni di lavori. Per causare meno disagi possibili ai cittadini si asfalterà in notturna, come già abbiamo fatto in passato per tratti di strada nevralgici per la viabilità cittadina. L’operazione segue il rifacimento dell’asfalto in via Crispi e via Bixio e si aggiunge alla complessiva riqualificazione di tutta la zona della Stazione e di viale Gramsci.”

L’intervento prevede il rifacimento dal manto di usura in via Battisti per una superficie di 6300 mq, in via Pellico per 870 mq, e in via Porta a Mare per 450 mq. Oltre ad eseguire dei risanamenti là dove sono presenti cedimenti del manto stradale, andando a scarificare 10 centimetri di profondità con successivo stesa di strato di Binder.  Per il completamento dell’opera, eseguita dalla ditta AVR Spa con la direzione dei lavori di Pisamo, occorreranno circa 10 giorni lavorativi. I lavori saranno eseguiti di notte e per stati di avanzamento, in modo da creare meno disagi al traffico cittadino, e segnalati con apposita cartellonistica.

Per permettere lo svolgimento dei lavori saranno adottati i seguenti provvedimenti temporanei di viabilità e sosta, secondo un cronoprogramma stabilito in tre fasi a con cantieri a stato di avanzamento: 1° Fase da lunedì 11 a giovedì 14 marzo dalle ore 22 alle ore 06 del giorno seguente: Istituzione del divieto di transito veicolare: Via Battisti (tratto da Viale Gramsci a Via Pellico corsia Lato Nord); Via Pellico; Largo Padri Della Costituzione; Via Benedetto Croce (tratto tra Via Queirolo e Piazza Vittorio Emanuele).

Istituzione del doppio senso di circolazione: Via Battisti (tratto tra Viale Gramsci e Via Pellico corsia Lato Sud).

Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 21 alle ore 06 del giorno seguente: Via Battisti (tratto tra Viale Gramsci e Via Pellico ambo i lati); Via Pellico ambo i lati; Largo Padri Della Costituzione.

Istituzione del senso unico alternato a vista, con diritto di precedenza secondo il senso di marcia normalmente vigente, a bassa velocità e adottando tutte le cautele del caso e “Strada A Fondo Chiuso” Via D’Azeglio (tratto compreso tra Via Mazzini e Piazza Vittorio Emanuele).

2° Fase da mercoledì 13 a lunedì 18 marzo alle ore 22 alle ore 06 del giorno seguente: Istituzione del divieto di transito veicolare: Via Battisti (tratto tra Viale Gramsci e Via Pellico corsia lato Sud); Via Battisti (tratto compreso tra Via Pellico e Rotatoria Sesta Porta non compresa). Inversione del denso di marcia: Via Corte Bracci con direzione Via Battisti–Via Catalani. Istituzione del doppio Senso di Circolazione: Via Catalani (tratto compreso tra Corte Bracci e Via Mascagni).

Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta (Dalle ore 21 alle ore 06 del giorno seguente): Via Catalani (tratto compreso tra Corte Bracci e Via Mascagni ambo i lati); Via Battisti (tratto tra Viale Gramsci e Via Pellico ambo i lati).

In questa fase sarà garantita l’entrata e l’uscita ai Taxi, diretti Hotel/B&B e residenti tramite movieri.

3° Fase da lunedì 18 a venerdì 22 marzo dalle ore 22 alle ore 06 del giorno seguente:

Istituzione del divieto di transito veicolare: Via Battisti (tratto compreso tra rotatoria Sesta Porta e via di Porta A Mare); Via Di Porta A Mare (tratto compreso tra Via Battisti e Via Conte Fazio (Rotatoria Nencini esclusa).

Istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta (dalle ore 21.00 alle ore 06 del giorno seguente): Via Battisti (tratto compreso tra Rotatoria Sesta Porta e Via Di Porta A Mare ambo i lati); Via Di Porta A Mare (tratto compreso tra Via Battisti e Via Conte Fazio ambo i lati). In questa fase sarà garantita l’entrata e l’uscita dei residenti in Via Quarantola, Via Di Porta A Mare (traversa a fondo chiuso) e Piazzale Degli Scali, tramite i movieri dell’impresa esecutrice. Via Di Porta A Mare negli stalli interni in corrispondenza dell’isola ecologica: divieto di sosta con rimozione coatta per consentire la formazione di stalli riservati alle persone disabili.

Ultime Notizie

Chiusa per lavori la Sp14 di Miemo a Montecatini

La strada rimarrà chiusa fino alle 19 di domani per dei lavori a cura della Provincia. Seguirà una fase di senso unico alternato. Chiusa la...

Morto un 47enne toscano al concerto dei Subsonica a Firenze

L'uomo, originario di Pistoia, era al concerto della band quando, a causa di una lite, è caduto battendo la testa. È morto all'Ospedale Careggi di...

Mancanza di sicurezza in un cantiere edile di Volterra, scatta la multa

Il titolare dell'attività è stato inoltre segnalato alle autorità competenti. Nell’ambito dei controlli svolti dai militari del Comando Provinciale di Pisa, volti a promuovere la...

Passeggiare e pulire i luoghi pubblici, l’iniziativa di Demetra a Calcinaia

Una passeggiata ecologica per supportare la sostenibilità ambientale che va dal Cimitero fino a Santa Colomba. L'Associazione ambientalista Demetra organizza nel primo pomeriggio di Sabato...

Siamo pronti ad affrontare le nuove emergenze? Aoup e Unipi rispondono

Le sessioni saranno dedicate al ruolo dell’Europa e di come si sta preparando ai disastri ambientali e climatici e della Protezione Civile per pianificare...

Un torneo di carte all’aperto all’RSA di Ponsacco per coronare il sogno di Carlo

Un Torneo di Carte alla Casa di Riposo Giampieri di Ponsacco. L’appello del direttore Pietro Iafrate: "aiutiamo Carlo a coronare il suo sogno". Una splendida iniziativa...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Il giro d’Italia attraverserà la provincia di Pisa, ecco dove

  Il prossimo Giro d'Italia riserva delle novità per la Toscana; la sesta tappa del percorso, che si terrà il 9 maggio, prevede infatti il...

Vespa World Days 2024 al via: “Momento magico, un evento che passerà alla storia di Pontedera”

Ufficiale il programma del Vespa World Days 2024, in partenza giovedì 18 aprile: la manifestazione dedicata alla Vespa continuerà fino a domenica 21 aprile....

Il mondo si è spostato a Peccioli! 

Peccioli è il paese più bello d’Italia: già nel fine settimana ha assistito ad un fantastico boom di visitatori.   Ad una settimana dalla vittoria del contest...

Cane legato alla catena a Pisa, non poteva muoversi

Giunti sul posto, le Guardie hanno trovato il cane in chiara difficoltà poiché non poteva muoversi.   Giovedì scorso, le Guardie Zoofile sono state attivate da...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...