14.5 C
Pisa
martedì 11 Maggio 2021

“Lavarsi le mani salva la vita”, se ne parla al Lotti di Pontedera

PONTEDERA. Mercoledì prossimo, 5 maggio, si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale dell’igiene delle mani con lo slogan “Pochi secondi salvano vite! – Lava le tue mani!”. L’iniziativa è promossa dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

Nata come momento per sensibilizzare ad una corretta igiene delle mani per prevenire la trasmissione delle infezioni con semplici gesti quotidiani, la giornata assume oggi, dopo un anno e mezzo di pandemia da Covid 19, un significato del tutto particolare.

Con la pandemia da Covid-19 abbiamo imparato l’importanza degli interventi non-farmacologici per la prevenzione delle infezioni: l’uso della mascherina ed il distanziamento fisico nei luoghi pubblici, evitare gli assembramenti ed areare gli ambienti chiusi, il lavaggio accurato delle mani sono i mezzi che tutti noi abbiamo per sconfiggere la pandemia insieme alla vaccinazione. Con il progressivo allentamento delle restrizioni al movimento ed alle attività ricreative, la sicurezza è ancora di più nelle nostre mani.

Si tratta di semplici comportamenti della vita quotidiana che, se correttamente seguiti, contribuiscono al contrasto della pandemia e che diventano ancora più fondamentali con il progressivo allentamento delle restrizioni al movimento ed alle attività ricreative. Insomma, oggi più che mai “la sicurezza è ancora di più nelle nostre mani”.

Anche l’Azienda USL Toscana nord ovest partecipa all’evento con alcune iniziative di informazione e sensibilizzazione che, date le misure di contrasto al Covid 19, saranno per lo più a distanza.

In tutte le strutture dell’Asl saranno distribuiti poster, volantini e depliant predisposti dall’Oms sulla corretta igiene delle mani.

Mercoledì 5 maggio, alle ore 11 all’ospedale “San Luca” di Lucca e alle ore 16 all’ospedale “Lotti” di Pontedera si svolgeranno due iniziative pubbliche con medici e personale sanitario che informeranno sull’importanza della pulizia delle mani, accompagnati dalla dimostrazione pratica, attraverso uno scanner, di quanto possa incidere un corretto lavaggio sull’igiene personale e degli altri.

Per interessare anche i più giovani e coinvolgere di più ogni singola persona o operatore sanitario al lavaggio delle mani, l’Organizzazione mondiale della sanità ha organizzato anche la campagna “Lava le mani, salva vite!” (https://5may.cleanhandssavelives.org/) dove tutti possono inviare una foto, un video, un selfie divertente, creativo o particolare del momento in cui ci si dedica alla pulizia delle mani e farne un poster personalizzato.

Il kit per creare il proprio poster o post è disponibile al link https://5may.cleanhandssavelives.org/wp-content/uploads/Poster-Maker-HH-21.pptx.

Ultime Notizie

Passeggiata ecologica a Bientina

BIENTINA. La Polisportiva Quattro Strade in collaborazione con il Comune di Bientina ha organizzato la passeggiata ecologica.L'appuntamento è fissato per sabato 15 maggio, alle...

Vaccini, Astrazeneca esce di scena

Mentre in Italia e in Toscana iniziano i vaccini over 50, a livello europeo è stato definito lo stop di AstraZeneca.La Commissione Ue ha...

Infermieri, una campagna fotografica per ricordare le promesse mancate

L’iniziativa portata avanti dal sindacato degli infermieri in occasione della Giornata mondiale dell’Infermiere che si celebrerà il 12 maggio.“Nella Giornata mondiale dell'Infermiere la nostra...

Grande emozione per la riapertura del Teatro Era

PONTEDERA. Dopo mesi di stop a causa delle restrizioni contro il covid19, il Teatro Era ha ritrovato il suo pubblico.Domenica 9 maggio, alle ore...

Desk Valdera, Alderigi: “Rappresentare i bisogni di tutte le comunità”

CALCINAIA. In merito alla presentazione alla stampa del progetto ”Desk Valdera”(leggi QUI), si esprime anche il sindaco Cristiano Alderigi, assente all’incontro di ieri.Il sindaco...

Confermate Bandiere Blu per Marina, Calambrone, Tirrenia e Porto di Pisa

PISA. Confermate per l’estate 2021 le quattro Bandiere Blu per le spiagge di Marina di Pisa, Calambrone e Tirrenia e per il Porto di...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...