21.7 C
Pisa
venerdì 14 Giugno 2024
LIVE! In continuo aggiornamento

La festa per i 100 anni di San Miniato Basso

15:15

Giovedì 6 giugno a San Miniato Basso sarà la festa dei bambini grazie all’iniziativa promossa dal Comitato “Dal Pinocchio a San Miniato Basso: 100 anni di storia”.

Sono i bambini, il presente e il futuro della città, a dare il via ufficiale ai festeggiamenti per i 100 anni di San Miniato Basso. Era il 9 giugno 1924 quando l’amministrazione comunale di San Miniato decretò la nascita di una frazione unica, nella pianura a valle della storica città, unendo le località del Pinocchio, Casenuove e Ontraino. Da allora è cresciuta diventando una cittadina vivace e ricca di tradizione e umanità che ora festeggia se stessa partendo dai suoi studenti.

Una crescita che è stata raccontata, per l’occasione dalla regista e autrice Elisabetta Catalanotto in un video emozionante, montato da Guglielmo Meucci, che ha coinvolto tanti cittadini.

Giovedì 6 giugno sarà la festa dei bambini e di tutti grazie all’iniziativa promossa dal Comitato “Dal Pinocchio a San Miniato Basso: 100 anni di storia” insieme all’Istituto scolastico Sacchetti, alla parrocchia e a tante associazioni del territorio e singoli volontari. Sarà una grande festa con un corteo dei bambini per le strade del paese, i giochi di un tempo, la mostra dei drappi del palio, l’esposizione dei lavori dei ragazzi e anche uno speciale annullo filatelico.

Negli ultimi mesi di questo anno scolastico, le scuole di tutti gli ordini si sono dedicate allo studio della storia di San Miniato Basso attraverso tradizioni, racconti e il recupero della memoria. I bambini delle materne e delle elementari, hanno unito la loro fantasia e l’impegno in un progetto di continuità tra piccini e più grandi.

Tre classi dell’infanzia insieme agli studenti della scuola primaria Don Milani si sono concentrati sul Palio di San Miniato Basso, una tradizione ancora ben presente nella memoria dei loro genitori e nonni. Le altre tre classi della materna insieme agli studenti della primaria Dante Alighieri si sono dedicati invece al Carnevale di San Miniato Basso e alle sue maschere. Tutti si sono prodigati in laboratori a tema, hanno incontrato dei nonni che hanno spiegato loro i giochi di un tempo per poi provare a riprodurli con le loro mani. Alcune nonne hanno insegnato ai ragazzi le conte e filastrocche che gli studenti più grandi hanno trascritto e i piccoli hanno illustrato pubblicandoli all’interno di un piccolo libro. Il tutto è stato possibile grazie al grande impegno e passione delle insegnanti dei vari plessi scolastici, sia di oggi che le docenti ormai in pensione le quali son tornate tra i banchi per dare una mano per l’ottima riuscita di questa iniziativa.

Nella sfilata in partenza alle 17 di giovedì dalla scuola dell’infanzia, i bambini indosseranno maschere, vestiti e accessori che ricordano proprio il Carnevale e il Palio.  Accompagnati dai docenti e dai genitori, si fermeranno in piazzale della Pace per leggere la lapide commemorativa del 1924 che si trova su un palazzo nel quadrivio del -ponte da cui la frazione è nata. Poi il corteo proseguirà fino allo spazio verde tra la Misericordia e la parrocchia dove gli studenti metteranno in mostra le loro opere e chi vorrà potrà portarle a casa come ricordo dell’evento; le offerte raccolte andranno a sostenere i progetti educativi delle scuole della zona. I ragazzi potranno partecipare anche a un laboratorio di cartapesta con i volontari del Carnevale di San Miniato Basso che porterà in mostra anche alcuni carri.

Gli studenti delle scuole medie invece saranno coinvolti in giochi che si ispirano a quelli del Palio. All’esterno alla Misericordia ci sarà lo speciale annullo filatelico. Una cartolina postale raffigurante l’incrocio del pinocchio nel 1924 e nel 2024, sarà “annullata” da Poste Italiane, mentre  all’interno dei locali saranno esposti i drappi del Palio di San Miniato Basso. Poi merenda per tutti negli spazi esterni della parrocchia dei Santi Stefano e Martino anche lei in festa per i 100 anni dall’elevazione a propositura.

Alla festa del 6 giugno ha garantito la presenza il Vescovo Mons. Giovanni Paccosi.

Ultime Notizie

Medici di famiglia: novità a Pisa, ecco quale

Medici di famiglia: a Pisa fine incarico per Pietro Dell'Omodarme. L'Azienda USL Toscana nord ovest informa che dal 1° luglio prossimo il dottor Pietro...

Blue Parrot Fishes, la reunion del gruppo di Pontedera

Sabato 15 giugno dalle 22 il gruppo torna sul palco dopo oltre cinque anni. Tra il 2014 e il 2019 Francesco Marino, Gianni Capecchi...

Riapre la piscina comunale di Ponteginori

"La piscina comunale di Ponteginori è un valore aggiunto per il territorio, - ha detto Auriemma - centro di aggregazione per tutti i cittadini". Domani, Sabato...

Asfaltatura via Vecchia di Pontedera: ecco quando e le modifiche al traffico

Lavori di asfaltatura interesseranno via Vecchia di Pontedera nei prossimi giorni: le modifiche alla circolazione dal 17 al 19 giugno.  Il Comando della Polizia Municipale...

Guidano sotto l’effetto della droga, saltano due patenti a Pisa 

Costante è l'attività di contrasto dei Carabinieri, nei confronti di chi si pone alla guida sotto l’assunzione di sostanze stupefacenti. Negli ultimi servizi, i militari...

Paolo, oggi a Ponsacco l’ultimo saluto al 59enne

PONSACCO. È il giorno del dolore: oggi, nella chiesa di San Giovanni Evangelista, si terranno le esequie di Paolo Fagiolini. In contemporanea con la celebrazione del funerale...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Deltaplano precipitato a San Miniato: le vittime della Valdera, ecco chi erano

Le vittime del tragico incidente avvenuto questa mattina all'avio superficie Tuscany Flight a San Miniato sono due uomini residenti in Valdera. Paolo Fagiolini (59 anni)...

Precipita un deltaplano, due morti a San Miniato

La tragedia si è consumata nella mattinata di oggi, domenica 9 giugno. Tragedia nella mattinata di oggi (domenica 9 giugno) all'avio-superficie Tuscany Flight in via...

Trovata morta a 40 anni: lascia un bimbo, lutto a Santa Croce 

La tragedia si è consumata nella mattinata di ieri, mercoledì 5 giugno.  Il corpo di Stefania Vene, 40 anni, è stato trovato senza vita nella sua...

Giacomo se n’è andato, Capannoli lo piange

Se n'è andato Giacomo, il "gigante buono" come affettuosamente lo definisce sua sorella Marzia. Con lui se ne va un altro pezzo di Capannoli,...

Pontedera va al ballottaggio, Franconi in testa su Bagnoli

Elezioni 2024, si ripeterà il duello di cinque anni fa: Franconi-Bagnoli. Nessun candidato ha superato il 50% dei voti. Si andrà al ballottaggio domenica...

Matteo Arcenni è il nuovo sindaco di Terricciola

Matteo Arcenni è stato eletto sindaco del Comune di Terricciola: le dichiarazioni a VTrend.it. TERRICCIOLA - Le elezioni amministrative dell’8-9 giugno hanno dato il seguente...