15.3 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

In casa mezzo chilo di hashish e quaranta dosi di coca: spacciatori arrestati in provincia

15:18

I Carabinieri seguono lo spacciatore e, con perquisizione domiciliare, trovano mezzo chilo di hashish e quaranta dosi di cocaina: due soggetti sono stati arrestati e condotti presso il Carcere di Pisa, un terzo individuo è stato segnalato per assunzione di sostanze stupefacenti.

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di San Miniato, finalizzati anche alla repressione del fenomeno della detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio nel territorio del Comando. Nella circostanza, i militari, nella serata di ieri 19 aprile, hanno tratto in arresto – nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti – due persone e segnalata un’altra per assunzione di droghe.

I militari operanti, nel corso di un’attività congiunta di controllo del territorio, si sono accorti di un repentino passaggio di mano, tra due individui, di un pacchetto sospetto. Attratti dall’azione fulminea, i Carabinieri hanno deciso di procedere, dapprima, al controllo della persona che tratteneva per sé l’involucro, constatando che il pacchetto sospetto – che aveva attirato la loro attenzione – conteneva una dose di alcuni grammi di hashish, per un uso personale.

Successivamente, gli altri militari, che avevano tenuto sott’occhio il cedente fino alla propria abitazione, apprese la risultanza del controllo, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dell’appartamento, ove si trovava anche un’altra persona ed all’interno del quale hanno rinvenuto 4 panetti di sostanza stupefacente del tipo “hashish” per un peso complessivo di circa mezzo chilogrammo, 40 dosi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” per un peso complessivo di circa 400 grammi, materiale per il confezionamento dello stupefacente e circa 2.500 euro in contanti.

Al termine dei controlli, la persona che aveva originariamente ceduto la dose di hashish e l’altra trovata nell’abitazione sono state condotte in caserma per le formalità di rito e, al termine, tradotte presso il Carcere di Pisa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre il cessionario è stato segnalato all’Autorità prefettizia quale assuntore di sostanze stupefacenti. Stante l’esistenza della presunzione d’innocenza, l’eventuale responsabilità delle persone arrestate dovranno essere vagliate, nel prosieguo del procedimento, dalle Autorità competenti.

Fonte: Provincia Pisa Sala Stampa Carabinieri.

 

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...