11.3 C
Pisa
martedì 18 Maggio 2021

Grillaia, Lega: “La Valdera sta diventando la “pattumiera” della Toscana”

VALDERA. Lega Ponsacco e Lega Pontedera sono intervenuti in merito all’amianto trattato a Ponsacco da parte del Gruppo Vergero, nuovo gestore della discatica di Chianni. Qui di seguito il comunicato stampa congiunto tra Lega Ponsacco e Pontedera.“Mai come in questo periodo storico, – si legge nel comunicato – ci accorgiamo di quanto la salute sia al primo posto nei bisogni dei cittadini. Ecco perché chi ci amministra, anche e soprattutto a livello locale, deve dimostrare con i fatti che la essa viene prima di tutto. Purtroppo gli esempi che abbiamo, e ci riferiamo alle amministrazioni di Pontedera e di Ponsacco, ultimamente non viaggiano in quella direzione. La vicenda ben nota del “Palazzo Rosa” di via Rospicciano a Ponsacco – dichiara Tecce Pericle coordinatore comunale della Lega Ponsacco – è un emblema di questa situazione, diventato ahimé famoso anche a livello nazionale per la sua male gestione. Il sindaco di Ponsacco e tutta la maggioranza politica, purtroppo per noi e per i cittadini Ponsacchini, hanno fatto vedere con quanta superficialità abbiano gestito quella situazione dall’inizio ad oggi. A nulla sono valse tutte le segnalazioni e tutte le nostre rimostranze verso quella che si capiva in anticipo potesse diventare una “bomba sociale” e purtroppo sanitaria a spese d tutta la collettività, ed oggi ci troviamo una intera cittadina con numeri da fascia rossa, e tutto ciò per colpa di incuria e mancanza da parte dell’amministrazione dei dovuti controlli; controlli che proprio in quella zona abbiamo più volte chiesto per far rispettare tutte le misure atte al contrasto ed al contenimento del diffondersi del virus COVID-19″.

“Per ciò che concerne il Comune di Pontedera, noi in consiglio comunale – dichiara il commissario Lega Giorgio Petralli – abbiamo votato contro alla vendita di un terreno di proprietà comunale alla Ecofor, perché era palese che sarebbe andato ad ampliare la discarica già esistente, ma nonostante ciò a domanda precisa l’amministrazione di Pontedera ed il sindaco in primis hanno risposto di non sapere la destinazione che ne avrebbe fatto l’acquirente. Purtroppo abbiamo avuto ragione ed in tutto questo constatiamo con amarezza che la Valdera tutta, sta diventando la “pattumiera” della Toscana se non dell’Italia. Tant’è che nel raggio di 20 km siamo circondati a 4 discariche attive. Non dobbiamo infatti dimenticare la questione della “GRILLAIA” di Chianni che è diventata un focus della scorsa campagna elettorale regionale, dove con una sfrontata ipocrisia gli attuali consiglieri regionali locali del PD, quindi della maggioranza, hanno percorso in lungo ed in largo i nostri territori facendo un miserabile “teatrino” dicendo alla popolazione che si sarebbero opposti con tutte le misure possibili contro la riapertura della GRILLAIA, quando ben sapevano che loro stessi avevano approvato una delibera di giunta regionale per la riapertura della stessa consentendo di fatto il conferimento di amianto nella stessa. È notizia di questi giorni la vendita della discarica al gruppo VERGERO sulla cui serietà ed importanza non possiamo certamente avere dubbi, e considerato l’irreversibilita’ del progetto siamo quantomeno rassicurati che la discarica da chi ha una grossa esperienza nel settore e come si dice in questi casi, non ci resta di accettare il male minore. Vigileremo però attentamente e su questo i cittadini della Valdera possono stare tranquilli, affinché negli immobili di proprietà della Vergero siti in Ponsacco si faccia solo ed esclusivamente stoccaggio, saremo e siamo contro qualsiasi forma di trattamento in loco dei rifiuti a tutela della salute dei cittadini e di chi vive sul territorio”.

“Pertanto – si legge in conclusione – invitiamo anche i vari sindaci interessati della Valdera di fare molta più attenzione e vigilare con un occhio più attento sull’iter dei processi di lavorazione di questi materiali che verranno successivamente conferiti nella discarica di Chianni ed è bene che soprattutto l’amministrazione Brogi vigili affinché non ci siano pericoli per la salute dei cittadini di Ponsacchini. Su questo argomento, che ci sta particolarmente a cuore, avremo sempre una attenzione particolare.”

Ultime Notizie

Calcinaia, un arcobaleno contro l’odio e le discriminazioni

Il Comune di Calcinaia celebra la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. La sera di Lunedì 17 Maggio il Palazzo Municipale sarà...

Cascina: incidente in FiPiLi, fino a 7 km di coda

Si susseguono giornalmente gli incidenti in FiPiLi, altri vengono segnalati in queste ore. Altri incidenti in FiPiLi questo pomeriggio intorno alle 17,30 in prossimità dell'uscita...

Riaperture, Draghi: coprifuoco alle 23 e dal 21 giugno abolito

La proposta di Draghi verrà discussa in queste ore, di seguito una possibile bozza.  Se ne discute in queste ore, la proposta del presidente Draghi...

Vaccino Covid, al via le prenotazioni per le annate 1972-1973

Aperte le prenotazioni per le persone nate nel 1972 e nel 1973. Le persone di 49 e 48 anni quindi da adesso potranno prenotare nei...

Iginio Massari alla ricerca di pasticcieri per la sua nuova pasticceria in Toscana

Il pasticciere più conosciuto d'Italia, Iginio Massari, è pronto ad aprire anche in Toscana una sua pasticceria. La nuova attività aprirà a Firenze e...

Strappa una collanina ad una donna: scippatrice seriale mette a segno l’ennesimo colpo

CASCINA. Un ladro seriale si aggira indisturbato per il territorio cascinese.  Molte le segnalazioni che giungono attraverso mezzo social, ultimo sul gruppo Facebook ''Sei di...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...