30.6 C
Pisa
venerdì 12 Luglio 2024
13:04
LIVE! In continuo aggiornamento

Finocchiona, la Regina dei salumi toscani, sbarca negli Usa

13:04

Finocchiona Igp, si riapre il mercato in Usa.

La finocchiona Igp, tra i più caratteristici dei salumi toscani, apprezzata dai buongustai di tutto il mondo, presto potrà sbarcare negli Stati Uniti. A dare il via libera all’export il riconoscimento da parte degli uffici federali statunitensi, della Toscana come territorio indenne dalla malattia vescicolare suina. L’iter avviato con la pubblicazione del decreto sul Federal register andrà a conclusione il prossimo 23 ottobre.

La notizia è stata presentata nell’ambito di una conferenza stampa alla presenza della vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi, dell’assessore alla sanità Simone Bezzini, del presidente del Consorzio di tutela della Finocchiona Igp, Alessandro Iacomoni, del direttore del Consorzio di tutela Finocchiona Igp, Francesco Seghi e del presidente del Consorzio di tutela del Prosciutto di Norcia Igp, Pietro Bellini, avendo anche il prosciutto di Norcia Igp ottenuto l’esito favorevole dell’esame svolto dalle autorità statunitensi in merito al riconoscimento di territorio indenni dalla malattia vescicolare suina.

Una giornata storica – ha detto il presidente Eugenio Giani – Celebriamo un traguardo raggiunto grazie ad un lavoro di squadra fra istituzioni e produttori che riaprirà un mercato davvero promettente, da sempre molto attento ai sapori e alle tipicità della nostra regione. Un salume come la finocchiona, che tanto racconta della tradizione gastronomica toscana, non poteva mancare sulle tavole di oltreoceano e di sicuro il suo ritorno riceverà l’accoglienza che merita“.

E’ stato un parto lungo e complicato – ha detto la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi durante la conferenza stampa – Abbiamo cominciato a lavorare a questo aspetto nel 2016 quando ero assessora alla sanità, per poter affermare che la Toscana era regione libera dalla malattia vescicolare, il che avrebbe consentito l’esportazione di un salume fresco in un mercato importante come gli Usa. Nonostante l’accertamento della regolarità del percorso, della procedura, dei nostri allevamenti, e la soluzione di tutti gli aspetti formali, non riuscivamo a ottenere da parte dell’organo statunitense la firma che avrebbe consentito alla Finocchiona Igp l’esportazione. Finalmente oggi, dopo sette anni, dopo incontri anche con l’ambasciata negli Stati Unti, il console Usa a Firenze e l’interessamento del ministro degli esteri attuale coinvolto attraverso il Consorzio di tutela della Finocchiona IGP, possiamo dire che anche questo straordinario salume, realizzato con lo sviluppo di una filiera regionale importante, può aprirsi a un mercato che è sempre più attento alla nostra Toscana e al nostro Paese. Concludo richiamando tutti all’acquisto della finocchiona con il bollino Igp, che è segno di prodotto certificato con un disciplinare di produzione preciso, un prodotto di grande valore e qualità, un prodotto che per la sua parte è identitario della Toscana“.

Un ringraziamento a tutti gli attori istituzionali, il consorzio, gli uffici, tutti coloro che si sono adoprati in ogni ambito affinché si raggiungesse questo obiettivo. Anche io, in passato, ricoprendo altri ruoli, ho avuto modo di incrociare questa tematica e ho piena consapevolezza del valore identitario delle produzioni da tutelare e da promuovere e anche del valore economico e occupazionale che queste produzioni rivestono per i nostri contesti territoriali. In tale quadro c’è stato un lavoro importante degli uffici dell’assessorato alla sanità che hanno seguito con grande attenzione un percorso delicato tanto più perché legato ai rapporti internazionali. Siamo pertanto felici di questo risultato, per il valore di questo prodotto e per l’importanza del mercato al quale adesso potrà finalmente rivolgersi, nel pieno rispetto delle normative, con la garanzia di qualità e sicurezza anche dal punto di vista sanitario, un elemento che valorizza ancora di più il lavoro di squadra che ci ha portato qui oggi“.

Andiamo – ha detto quindi il presidente del Consorzio Tutela della Finocchiona Igp Alessandro Iacomoni – in America con la nostra finocchiona, siamo finalmente stati iscritti nel Federal register e per noi è un passo importantissimo perché si apre un mercato notevole che rappresenta per i prodotti toscani e non solo una possibilità di vendita importante. Abbiamo stimato 250mila chili di Finocchiona Igp pari al 13% della produzione attuale che possono andare sul mercato Usa. Aspettiamo con grande trepidazione la scadenza dei 60 giorni perché la possibilità si apra in via definitiva ma guardiamo al futuro prossimo ben fiduciosi“.

La pubblicazione da parte delle autorità americane è un primo passo verso l’ampliamento dei mercati di riferimento dei prodotti toscani, da sempre molto apprezzati negli Stati Uniti. Il settore della salumeria toscana, che vanta decine di aziende e circa 1.500 impiegati diretti, punta a far conoscere e apprezzare ad un nuovo pubblico di consumatori i salumi della nostra tradizione, tra cui la Finocchiona Igp, regina dei salumi toscani e protagonista delle tavole  della nostra regione.

La Finocchiona Igp rappresenta una delle eccellenze che possono essere prodotte esclusivamente in Toscana, certificata con il marchio di qualità di Indicazione geografica protetta e prodotta seguendo il Disciplinare di produzione. Per la Finocchiona Igp una prima stima relativa al futuro export negli USA è di circa 250.000 chili annui, che si attesterebbe a rappresentare circa il 13,5% della produzione certificata. Numeri importanti che farebbero balzare la nazione stelle e strisce sul podio dei mercati per esportazioni del tipico salume toscano. Nel 2022 l’Italia si è confermato come primo mercato a cui è stato destinato il 79% della produzione certificata, seguita dalla Germania con l’11%.

Fonte: Toscana Notizie

Ultime Notizie

Incidente in FiPiLi: una bambina ferita, 4 mezzi coinvolti e uno pesante

L'aggiornamento sul grosso incidente avvenuto in FiPiLi, ha coinvolto 4 auto e un mezzo pesante. Grossi problemi alla circolazione direzione mare da Empoli Est. "Nei...

Grosso incidente in FI-PI-LI tra Empoli e San Miniato in direzione mare

Diversi i veicoli coinvolti e lunghe code segnalate, ancora da verificare la dinamica dell'incidente. Ennesimo incidente in FI-PI-LI, tra Empoli e San Miniato in direzione...

Pisa, sviluppato piede artificiale SoftFoot Pro

SoftFoot Pro è un prototipo unico a livello internazionale e intende collocarsi trasversalmente come protesi tecnologica per le persone con disabilità e come soluzione...

Sorpreso con un coltello di 22cm nei pressi di un centro commerciale a Pontedera

Un uomo è stato sorpreso in possesso di oggetti atti ad offendere durante un controllo dei Carabinieri di Pontedera. I Carabinieri della Compagnia di Pontedera...

Collinarea Festival del suono 2024, le colline pisane tornano a vibrare d’arte

Lari, Casciana Terme e il parco fluviale di La Rotta a Pontedera, location principali della 26esima edizione. Musica, teatro, danza, esperienze immersive per le famiglie e un...

Atlete della Canottieri Cavallini Calcinaia a bordo dell’imbarcazione d”argento’ in Olanda

Giorgia Borriello e Benedetta De Martino, due ragazze della Canottieri Cavallini Calcinaia, conquistano l'argento ai mondiali di canottaggio femminile universitario. Prima si chiamavano Universiadi, oggi...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Ginnastica, la pontederese Cecilia è Campionessa nazionale

PONTEDERA. A 9 anni, Cecilia è riuscita a ottenere l'oro e l'argento nazionale. Grandi emozioni per la Stella Azzurra di Pontedera ai campionati di ginnastica artistica italiana...

Muore a 51 anni, lutto a Pontedera

PONTEDERA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di David Beccani. E' venuto a mancare venerdì scorso all'età di 51 anni David Beccani. La triste notizia si è...

Grave incidente a Buti: fuori strada, auto distrutta 

BUTI. L’incidente stradale si è verificato nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 luglio. Un incidente stradale si è verificato nella notte tra domenica...

Maturità, liceo Russoli Pisa e Cascina: ecco i nomi dei centisti e delle centiste

Il Liceo Artistico Statale Franco Russoli comunica i nomi degli studenti e delle studentesse che hanno riscosso il massimo dei voti (100/100) all’ultimo esame...

Lajatico, il salotto a cielo aperto della Valdera

Si avvicina l’inizio dei concerti al Teatro del Silenzio che festeggeranno i 30 anni di carriera di Andrea Bocelli. Si è aperta con le quattro...

Traffico bloccato sulla Fi-Pi-Li tra Navacchio e Pisa, ecco perché 

Nella mattinata di oggi, giovedì 11 luglio, si stanno verificando forti rallentamenti. Automobilisti della Strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno hanno segnalato lunghe code a causa...