12.9 C
Pisa
giovedì 13 Maggio 2021

Conclusi i lavori sull’acquedotto

SANTA MARIA A MONTE. È terminato nel mese di maggio, con il collegamento delle nuove tubazioni alla rete idrica, un importante intervento di Acque SpA in via Pelosa, nel comune di Santa Maria a Monte.

I lavori hanno portato alla sostituzione di 1,2 chilometri di condotta, con l’obiettivo di migliorare il servizio per un buon numero di utenze, eliminando il rischio di perdite su un tratto di acquedotto datato e per questo soggetto in passato a rotture piuttosto frequenti.

Nel dettaglio, l’intervento iniziato nell’ottobre scorso ha riguardato l’intera via Pelosa: sia le sue due principali diramazioni, sia il tratto che le collega alla strada provinciale Francesca Nord. Un lavoro la cui importanza si spiega già solo con l’importo economico (370mila euro), ma altrettanto significativi sono gli obiettivi raggiunti con questo progetto.

In primis, grazie al risanamento dei numerosi tratti di rete, si eviteranno ulteriori “interventi tampone” necessari in passato a riparare le rotture. La sensibile riduzione delle perdite e il rifacimento di tutti gli allacci d’utenza garantiranno inoltre un evidente miglioramento del servizio, in termini di qualità e continuità, per i residenti della zona. Ma c’è di più: non si tratta “soltanto” di un ammodernamento dell’acquedotto, ma anche di un suo potenziamento: la nuova condotta è infatti realizzata in ghisa sferoidale (eccezion fatta per un piccolo tratto in polietilene), materiale più resistente rispetto alle tubazioni di “vecchia generazione”, e ha un diametro maggiore rispetto a quella dismessa: ciò consentirà di adeguare ampiamente il sistema di distribuzione alla domanda di acqua potabile nella zona.

“L’intervento in via Pelosa – ricorda il presidente di Acque, Giuseppe Sardu si inserisce nel quadro dei lavori programmati, in collaborazione con l’amministrazione comunale, allo scopo di ammodernare, tratto dopo tratto, l’acquedotto locale. L’obiettivo è ottenere una riduzione dei guasti e performance ancora migliori del servizio idrico, per continuità e qualità”.

“Voglio ringraziare Acque per aver portato a compimento un intervento fortemente voluto dall’amministrazione – sottolinea il sindaco di Santa Maria a Monte, Ilaria Parrella poiché risolve una problematica che coinvolgeva molte famiglie. Voglio ringraziare anche la ditta incaricata dei lavori e i cittadini: la prima per aver costantemente collaborato nella gestione di un cantiere particolarmente complesso, e i secondi per aver sopportato pazientemente gli inevitabili disagi collegati a questo importante intervento”.

Nelle prossime settimane, trascorso il tempo necessario per l’assestamento delle nuove condotte, in via Pelosa verrà eseguita la riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai lavori.​

Ultime Notizie

Figliuolo: da lunedì 17 prenotazioni anche per i 40enni, anche in Toscana?

Francesco Figliuolo, Commissario per l'Emergenza, ha inviato alle Regioni una lettera per dare il via libera alle prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per...

Pontedera unisce Italia e Giappone, punto d’incontro sulle due ruote

Presentata questa mattina nella sede di Mitsuba Italia a Pontedera (Pisa) la nuova Ducati Multistrada V4, risultato della sinergia tra lo storico brand emiliano...

Nuovi intervalli tra prima e seconda dose di Pfizer e Moderna per chi prenota dal 13 maggio

Le persone che prenoteranno la prima dose di Pfizer o Moderna da domani (dalle ore 00:01) giovedì 13 maggio avranno la seconda dose al...

Ricercato, individuato e arrestato nella notte alla stazione di Pisa

Ricercato arrestato nella notte a Pisa dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, intorno alla mezzanotte, hanno arrestato un cittadino somalo...

Sportello psicologico gratuito per cittadini e cittadine del Comune di Bientina

Il Comune di Bientina, in collaborazione con la cooperativa Arnera, organizza uno sportello d’ascolto psicologico gratuito rivolto ai cittadini e alle cittadine. Gli incontri si svolgeranno presso...

Per una Pisa più sicura, al via la gestione automatizzata dei sottopassi

Una Pisa più sicura e sotto controllo anche in caso di nubifragi e forti precipitazioni. Pisamo, azienda partecipata del Comune di Pisa, ha infatti operato...

News più lette

Dolore e sgomento a Calcinaia e Pontedera, ci ha lasciato Daniela

VALDERA. Ci ha lascato Daniela Micheletti, persona conosciutissima a Pontedera e Calcinaia, dove insieme al marito Enrico ha gestito l'Edicolé, l'edicola del paese. Daniela,...

Quali sono i comuni della Valdera che rischiano la zona rossa locale?

LA VALDERA. Come anticipato (leggi QUI), nel nuovo decreto anti-Covid le zone rosse scatteranno con il raggiungimento della soglia dei 250 casi settimanali per...

Sgomento in Valdera, oggi l’ultimo saluto ad Antonella

Se ne va all'età di 67 anni, Antonella Barberis, insegnante di educazione fisica conosciutissima in tutta la Valdera. L'ultimo saluto alle ore 11, questa...

Stroncato da un malore, muore a 45 anni dipendente della Biancoforno

PONTEDERA. Se ne è andato alla sola età di 45 anni Paolo Vedovato.  Un malore, poi il ricovero all'Ospedale Lotti di Pontedera. Alcune complicazioni e...

Valdera, muore a 43 anni di tumore

VALDERA. A soli 43 anni muore Michelle Guerrini, da circa 4 anni lottava contro un tumore. Michelle era originaria di San Marcello Pistoiese ma...

Dopo 21 giorni si è ancora contagiosi o si può tornare alla normalità?

COVID-19. È una domanda che molti si pongono: superati i canonici 21 giorni, in cui negli ultimi 7 non si sono manifestati eventi legati...