14.2 C
Pisa
domenica 24 Settembre 2023

Base Coltano: ipotesi Cisam. Autodromo a Pontedera: firmato dagli enti presenti il verbale della riunione

Base Coltano: presentate al tavolo interistituzionale le linee progettuali della caserma diffusa sul territorio. Ipotesi Cisam, riqualificazione degli immobili di pregio a Coltano, autodromo a Pontedera: firmato da tutti i rappresentanti degli enti il verbale della riunione.

Convergenza sulla possibilità di procedere con l’iniziativa progettuale per la riqualificazione del Cisam, utilizzando il sedime del demanio militare come fulcro della base diffusa proposta dall’Arma dei Carabinieri: è questo il risultato della riunione del tavolo interistituzionale convocato stamani al Ministero della Difesa, alla presenza di tutti i rappresentanti delle istituzioni coinvolte che hanno condiviso l’idea di procedere attorno a due punti fermi: la riduzione al minimo dell’impatto ambientale e nessun aumento di consumo di suolo.

All’incontro, presieduto dal Capo di Gabinetto del Ministero, Generale Antonio Conserva, hanno partecipato il Direttore della Task force del Ministero per la valorizzazione degli immobili, l’energia e l’ambiente Michele Caccamo, il presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici Massimo Sessa, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il Sindaco di Pisa Michele Conti, il presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori, il presidente dell’ente Parco San Rossore, Migliarino Massaciuccoli Lorenzo Bani, il Generale Carlo Giuseppe La Gala del Comando generale dell’Arma dei Carabinieri.

Nel corso della riunione sono state presentate le linee progettuali adottate per lo sviluppo dello studio di prefattibilità per l’area Cisam, che prevede la riqualificazione delle aree già urbanizzate e l’efficientamento degli immobili esistenti da riconvertire in plessi alloggiativi per i militari. Strutture che dovranno essere costruite secondo i principi della bioarchitettura per perseguire un basso impatto ambientale. La rigenerazione dell’area prevede anche la riconversione a bosco delle superfici urbanizzate e non utilizzate: saranno piantumate circa 12 mila nuove piante.

È prevista l’adozione di iniziative nel settore della biodiversità e dell’ambiente come il completo smantellamento dell’ex reattore presente nell’area e l’avvio di un piano di riqualificazione floro-faunistica d’intesa con l’Ente Parco, oltre alla realizzazione di impianti sportivi che saranno messi a disposizione anche della collettività mediante un protocollo d’intesa da sottoscrivere con l’Amministrazione Comunale.

Il progetto complessivo prevede anche la realizzazione di altre opere compensative a favore del territorio, come la realizzazione della pista addestrativa per automezzi nel comune di Pontedera, il recupero e la valorizzazione degli immobili di pregio nel borgo di Coltano, come la Villa Medicea, l’ex Stazione Radio Marconi e le stalle del Buontalenti per l’impiego a favore della comunità, attraverso la creazione di aree museali.

I componenti del tavolo interistiuzionale hanno sottoscritto il verbale della riunione condividendone il contenuto; nelle prossime settimane sarà convocata una riunione del Comitato del Parco San Rossore che dovrà esprimersi sull’ipotesi di rigenerazione dell’area del Cisam. Fonte Ufficio stampa comune di Pisa

Ultime Notizie

San Miniato: vede i Carabinieri e frena di colpo, era ubriaco fradicio 

L'uomo è stato sottoposto all'accertamento tramite etilometro, risultando positivo all'assunzione di alcool con un tasso pari a 1,78 g/l, quindi 3 volte e mezzo oltre il...

L’Avis intercomunale Alta Val di Cecina-Volterra premia i donatori da record

Donare è un grande gesto di solidarietà e altruismo: ogni donazione dà alla persona che la riceve una nuova speranza di vita. Luciano Ceppatelli, presidente...

Madonna delle Grazie a Santo Pietro Belvedere: il programma

CAPANNOLI. Ogni sera un'associazione organizzerà una proposta di riflessione legata alla traccia che è stata pensata per la settimana. Da quasi 100 anni nel piccolo...

Scippata a Pontedera da due malviventi in moto

Venerdì scorso, poco dopo le 21, una donna è stata scippata a Pontedera. Brutta avventura per una donna venerdì sera, poco dopo le 21. E'...

Peccioli ha la nuova piscina coperta, all’inaugurazione in 1500

La consegna dei lavori per la sua costruzione era datata maggio 2022. Il 23 settembre 2023, meno di quindici mesi dopo, la nuova piscina...

Tragedia: in due muoiono per annegamento nelle acque toscane

L'inizio dell'autunno in Toscana è stato segnato da una tragedia drammatica che ha sconvolto la  giornata di oggi sabato, il 23 settembre. Due turisti ungheresi,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Il divo hollywoodiano Pierce Brosnan in giro per Pisa

L'attore, notissimo al grande pubblico per aver interpretato l'agente 007 James Bond tra gli anni '90 e gli inizi del 2000, è stato paparazzato...

Blatte morte nel laboratorio, chiuso ristorante in Valdera 

I militari hanno contestato precarie condizioni igienico sanitarie nel laboratorio e nel deposito di alimenti. Nel territorio della Compagnia Carabinieri di Pontedera (PI), i Carabinieri del Nucleo...

Concorso di pittura… Ricordando Marco Verdigi

Il tema del concorso, giunto alla XV edizione, sarà: "Vivere lo sport sul litorale pisano, storia e attualità". Un concorso di pittura, promosso dall'Associazione Dannunziana...

41enne investito a Ponsacco: è grave 

L'uomo è stato trasportato in codice rosso al Pronto soccorso dell'ospedale Cisanello. Un uomo di 41 anni, residente a Pisa, è rimasto coinvolto in un...

Pontedera a misura di bici, inaugurata la Ciclopista dell’Arno

Aperto il tratto pontederese della Ciclopista dell'Arno. Una bellissima mattina di festa, ieri sabato 16 settembre, per l'inaugurazione del tratto di Ciclopista dell'Arno in zona...

Quando la radio suonava il ‘vinile’; viaggio nelle radio ‘libere’ degli anni 80 in Valdera

Negli anni 75/'80, in Valdera, si potevano contare oltre 10 stazioni radio. Quella era un'epoca in cui il panorama radiofonico italiano stava attraversando una rivoluzione,...