20.6 C
Pisa
mercoledì 19 Giugno 2024
14:26
LIVE! In continuo aggiornamento

Alle Associazioni di protezione civile, “grazie”! Dal sindaco e la giunta di Cascina

14:26

“Un doveroso ringraziamento va alle nostre associazioni di protezione civile, impegnate a fronteggiare l’emergenza maltempo non solo a Cascina ma su tutto il territorio della Toscana”.

Il sindaco Michelangelo Betti e la sua giunta esprimono così un sentito apprezzamento all’opera messa in campo da Misericordia di Cascina, Pubblica Assistenza di Cascina, Croce Rossa Italiana Comitato di San Frediano a Settimo, Misericordia di Latignano e La Racchetta.

“Il maltempo della scorsa settimana ha lambito il nostro territorio creando disagi nella frazione di Latignano, dove l’amministrazione comunale e i volontari di protezione civile sono prontamente intervenuti – aggiungono sindaco e assessori –. La portata limitata dei danni ha così permesso alle nostre associazioni di andare a dare una mano là dove l’alluvione ha creato problemi enormi: da Pontedera, Perignano e Marina di Pisa fino ad arrivare a Quarrata e Campi Bisenzio, ovvero zone disastrate. Un sentito ringraziamento va dunque a tutti i volontari impegnati a fronteggiare questa emergenza con grande professionalità e preparazione”.

La Misericordia di Cascina nella notte del 2 novembre ha prima perlustrato le strade di Cascina, poi le squadre sono state dirottate su Pontedera con fuoristrada e idrovore come protezione civile. È stato quindi attivato un equipaggio con ambulanza per trasferire i pazienti dall’ospedale di Pontedera a quello di Careggi e altre strutture. Da venerdì le squadre di protezione civile sono state impegnate con le idrovore a Pontedera, per essere poi dirottate a Montemurlo su richiesta delle Misericordie toscane.

La Pubblica Assistenza di Cascina nell’immediato è rimasta attiva su Cascina perché c’era il rischio che potessero esserci problemi. Passata la fase critica, le squadre sono andate a Quarrata con una pompa e un mezzo attrezzato per togliere acqua e fango da cantine e abitazioni.Anche la Misericordia di Latignano è stata impegnata in prima battuta su Cascina e in forma diretta proprio su Latignano, la frazione più colpita con disagi per le strade allagate e qualche scantinato in cui l’acqua è riuscita ad entrare.

Quindi le squadre sono state impegnate a Pontedera con le idrovore per liberare sottopassi e parcheggi pubblici.La Croce Rossa Italiana Comitato di San Frediano a Settimo è intervenuta subito a Perignano, dove i volontari sono stati impegnati nel pompaggio dell’acqua con idrovore per svuotare gli scantinati allagati. Nella giornata di domenica, invece, l’azione si è spostata a Pontedera alla Coop e alla Banca di Pisa e Fornacette con due pompe da 1300 litri al minuto.Molto attiva anche La Racchetta, intervenuta nell’immediatezza nelle zone di Montecalvoli, Calcinaia e Bientina per poi spostarsi a Marina di Pisa. Nella giornata di domenica, invece, le squadre sono andate a Campi Bisenzio, dove c’è stato un vero e proprio disastro. In tutto sono stati una ventina i volontari impegnati.

Ultime Notizie

Concorso di scatti della Mangialonga: Pontedera premia un podio al femminile [FOTO]

Le tre foto vincitrici hanno colto l'essenza della manifestazione che quest'anno è diventata maggiorenne. Sono state premiate questa mattina, nella sala consiliare del Comune, le...

In macchina con droga e due coltellacci: denuncia e via la patente a Volterra

I due avevano dei coltelli di 18 e 30 centimetri in macchina, oltre a una quantità di droga per uso personale. I Carabinieri della Compagnia...

A Peccioli torna la Notte Nera: tantissime iniziative nel Borgo dei Borghi

La XI Edizione della Notte Nera, dedicata al tartufo nero, vedrà la luce sabato 22 con spettacoli, musica, cibo, intrattenimento e molto altro per...

Mezzo per trasporto disabili della Pubblica Assistenza vandalizzato: si cercano i responsabili

Il mezzo era stato acquistato grazie alla solidarietà di molte aziende del territorio. Un mezzo per il trasporto disabili della Pubblica Assistenza di Fucecchio è...

Paolo Chiaradia è il nuovo responsabile della sezione della degenza breve del Lotti

Il dottor Chiaradia è in servizio al Lotti dal 2009. Casani: "convinti delle sue capacità". Nuova nomina al Lotti di Pontedera per la sezione della...

Ruba le offerte in chiesa: un arresto a Pontedera

L'uomo è stato bloccato con una modica somma di denaro, un coltello e gli oggetti per compiere il furto. I Carabinieri della Compagnia di Pontedera...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Riccardo, morto a 40 anni, oggi l’ultimo saluto a Bientina

BIENTINA. Un'intera comunità sotto choc per la morte di Riccardo Montanari. È il giorno del dolore. Oggi (venerdì 14 giugno) alle 15, sarà celebrato a...

Stefania, morta a 40 anni, oggi l’ultimo saluto a Santa Croce 

SANTA CROCE SULL'ARNO. Profondo cordoglio per l'improvvisa e prematura scomparsa della 40enne Stefania Vene. L’intera comunità di Santa Croce è ancora scossa, distrutta dal dolore. Il...

Luminara del Bagno degli Americani, spettacolo al tramonto

Lunedì 17 giugno torna Luminmare al Bagno degli Americani di Tirrenia con oltre duemila lampanini accesi. Spettacolo con il mangiafuoco e tanta musica.  Torna lunedì...

Notte Granata a Pontedera: c’è una data, ecco quando si farà

PONTEDERA. Il programma definitivo sarà reso noto al più presto. Il Comune di Pontedera informa che, nella data del 29 giugno, si terrà la seconda edizione...

Terza laurea a Pisa per Luca, affetto da “X Fragile” 

Già laureato in DISCO e in Storia delle arti visive e dello spettacolo, ha conseguito il titolo magistrale in Storia dell’Arte. Per Luca Razzauti arriva...

Divieto di balneazione al Lago Braccini

PONTEDERA. A seguito dei risultati sfavorevoli delle analisi effettuate su campioni di acqua, il Comune ha dovuto necessariamente emettere l’ordinanza di divieto temporaneo di...