14.6 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Aiuti al popolo ucraino, Pontedera si mobilita: ecco i punti di raccolta

14:02

Domenica è prevista la spedizione di beni di prima necessità verso l’Ucraina. Ecco i quattro punti di raccolta a Pontedera.

PONTEDERA. “Le armi devono tacere e bisogna sostenere la popolazione”. E’ quanto ribadito dall’assessora alle politiche sociali del Comune di Pontedera Carla Cocilova che, assieme all’assessore Mattia Belli, ha incontrato stamani, a Palazzo Stefanelli, un nutrito gruppo di cittadini ucraini, residenti sul territorio pontederese.

Gli assessori Mattia Belli e Carla Cocilova durante l’incontro

La richiesta che arriva è quella di un aiuto immediato, soprattutto per beni di prima necessità: servono ipobrufene, antidolorifici in fiale, oki, antibiotici, disinfettanti, garze, siringhe, emostatici, guanti usa e getta, salviette umide, antisettici, paracetamolo, traverse, fasce ortopediche di vario genere per gambe e braccia, amuchina, pannolini per bambini. Ma anche torce più batterie, power bank, saponette per lavare i panni. Dal punto di vista alimentare legumi in scatola, carne in scatola, tonno in scatola, caffè, tè, sughi pronti, passate, olio, pasta, pane a lunga conservazione, alimenti per bambini (latte in polvere o altro a lunga conservazione) e in generale alimenti a lunga conservazione. E ancora coperte, calzini, mutande, intimo termico, guanti, sciarpe, cappelli, giacconi caldi, maglioni, pantaloni.

Il Comune, in accordo con le realtà associative locali, si è subito mosso per individuare alcuni luoghi dove le persone potranno portare le cose destinate alla popolazione ucraina: si tratta del Gruppo Sportivo Bellaria (Viale Europa), del circolo Arci a Santa Lucia (Via del Popolo), del circolo Acli a La Rotta (Via Capecchi) e del Circolo La Borra (Via dei Girasoli). L’iniziativa effettuata alla Bellaria è in collegamento con la rete “Alimentiamo”. E’ stata data inoltre la collaborazione da parte dei soci Coop della Valdera e della Conad di via Primo Maggio, con punti che saranno allestiti nelle strutture di vendita. “Le tre associazioni di protezione civile, Croce Rossa, Pubblica Assistenza e Misericordia, sono a disposizione per la logistica sugli spostamenti di tutti i materiali necessari da inviare come supporto necessario alla popolazione civile”, fa sapere l’assessore Belli. Per quanto riguarda la raccolta dei medicinali c’è stata l’immediata disponibilità fornita dalle farmacie comunali, alle quali si aggiungeranno anche realtà private. Sarà così possibile, per ogni cittadino, donare liberamente in molti modi, con una rete di solidarietà diffusa su tutto il territorio.

Una cittadina ucraina presente all’incontro con la bandiera del suo Paese

Il primo viaggio di quanto raccolto a Pontedera, verso il paese martoriato dalla guerra, è previsto per domenica. C’è dunque tempo, fino a sabato, per portare quanto serve, ma è importante sottolineare che la raccolta andrà avanti anche nei giorni a seguire, con altri carichi ed altri trasferimenti.

Intanto sempre l’assessora Cocilova, che in mattinata ha preso parte anche ad un vertice in prefettura a Pisa, ha annunciato un “Presidio per la Pace“, organizzato dalle associazioni del territorio, che si svolgerà nella giornata di giovedì a Pontedera.

Fonte: Ufficio stampa del Comune di Pontedera

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...