12.8 C
Pisa
martedì 16 Aprile 2024

18enne di Pontedera cacciato di casa perché omosessuale, l’ira di Nardini

16:43

Nardini: “È incredibile che nel 2024 accadano ancora cose di questo genere. Partiamo dalla scuola per innescare quel cambiamento culturale necessario e urgente”.

L’assessora regionale all’istruzione e alle pari opportunità della Toscana Alessandra Nardini, ha commentato la vicenda del ragazzo di 18 anni di Pontedera cacciato di casa dalla famiglia per il suo orientamento sessuale. Il giovane, brillante studente, dopo un diverbio in famiglia sulla sua omosessualità è stato cacciato di casa ed è stato accolto in casa da un professore che lo ha ospitato fino alla maturità. Il 18enne si è anche rivolto al centro Voice di Pontedera, che supporta tutti coloro che vengono discriminati in base all’orientamento sessuale.
“Ho letto questa notizia – commenta l’assessora Nardini – e mi sono venute le lacrime agli occhi. È incredibile che nel 2024 accadano ancora cose di questo genere. 
Ci dimostrano, se ce ne fosse bisogno, che l’educazione al rispetto delle differenze, tutte, all’uguaglianza, alla non discriminazione è semplicemente fondamentale per innescare quel cambiamento culturale necessario e urgente. Ecco perché non mi stancherò mai di ripetere che si deve partire dalle scuole. Per non leggere più notizie così, per impedire che le studentesse e gli studenti di oggi diventano madri e padri di domani incapaci di capire che le proprie figlie e i propri figli hanno il diritto di essere chi sono e di amare chi amano.
L’omofobia, le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, continuano a distruggere relazioni e a segnare irrimediabilmente vite che hanno solo il diritto di essere vissute senza doversi nascondere. Le discriminazioni e i pregiudizi vanno estirpati, gli stereotipi destrutturati.
Un grande, grandissimo abbraccio a questo ragazzo. A lui voglio dire che non è solo.
Grazie allo sportello Voice, per il prezioso sostegno che offre a tutte le persone vittime di discriminazioni, e un grande grazie al professore che con il suo gesto ha fatto sentire al ragazzo quel calore accogliente che la sua famiglia non è stata in grado di dargli. 
La Toscana è terra di diritti – conclude Nardini – che non accetta le discriminazioni, le combatte e le previene”.

Ultime Notizie

Cade da una scala, grave a San Giuliano 

L'incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 aprile. Una persona è rimasta gravemente ferita dopo essere caduta da una scala in via Provinciale Calcesana a...

Emozioni e sapori a Terricciola con la serata “Note di Vino”

TERRICCIOLA. L'evento, che si snoderà attraverso le pittoresche vie del borgo, avrà come protagoniste le rinomate cantine del comune. Nel suggestivo borgo di Terricciola, gioiello incastonato...

Trasporto pubblico a Pontedera, 4 navette gratuite e 3 linee urbane: ecco cosa cambia [VIDEO]

Rivoluzione mobilità: il 22 aprile prenderà il via la seconda fase di riorganizzazione del trasporto pubblico locale. Coperte dal servizio anche la frazione di...

Franca Melfi, direttrice del Centro di Chirugia robotica dell’Aoup, premiata a Montecitorio

PISA. A Melfi è andato il riconoscimento per la sezione "medicina, ricerca e scienza". Franca Melfi è stata premiata a Roma - nella Sala della...

Bonus Acque a Pisa, entro quando fare domanda

L’agevolazione consiste in una deduzione in bolletta del 50 % sui consumi futuri, operato da Acque spa sulla base dell’importo annuo della spesa idrica...

Corsi a Pontedera per diventare Oss, ecco come e quando iscriversi 

Corsi Oss 2024/2025, 450 posti disponibili per diventare operatore socio sanitario. Ecco come e quando iscriversi. Sono stati pubblicati gli avvisi di pubblica selezione per...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...

Muore a soli 30 anni, dramma in Valdera 

Pontedera si è svegliata colpita da un lutto che ha scosso l’intera comunità. Una tragedia per la quale non ci sono parole, un dolore che ha distrutto la...

Prezioso come l’oro raffinato e gustoso come ‘ORO RESTAURANT’, apertura martedì 16 aprile

Vieni a scoprire Oro Restaurant, il nuovo gioiello culinario di Eleonora e Giovanni situato in via Volterrana 220 a La Rosa di Terricciola, nelle...

Muore noto medico, colonna portante della cardiologia pisana 

Profondo cordoglio per la scomparsa del dottor Ezio Soldati. Una grave e breve malattia ha strappato alla cardiologia dell’Aoup, a tutti i suoi pazienti e...

Umberto Tozzi a cena in una pizzeria di Pontedera

Non è la prima volta che il famosissimo cantautore sceglie la pizzeria Pepe e Sale a Pontedera per cenare. Umberto Tozzi ha scelto Pepe e Sale a Pontedera per cenare....