14.6 C
Pisa
sabato 25 Maggio 2024

Volterra: un progetto che potenzia e valorizza la sanità volterrana

05:50

VOLTERRA. La direzione della ASL risponde al presidente della fondazione Cassa di Risparmio di Volterra dopo il suo intervenuto sulla stampa locale.

L’ASL: “Nessun depotenziamento della sanità volterrana. Il progetto costituisce un rafforzamento e una valorizzazione dei servizi su tutto il territorio dell’Alta Val di Cecina. L’ospedale di Volterra, con l’istituzione della guardia anestesiologica, è stato messo in sicurezza e questo è il primo obiettivo attuato in tempi record, tenendo anche conto della carenza di professionisti non solo a livello regionale ma anche nazionale. Un altro importante traguardo, anch’esso raggiunto rapidamente, è sicuramente l’istituzione della guardia internistica che garantisce, in accordo con il pronto soccorso, la capacità di presa in carico delle emergenze e urgenze. Due obiettivi importanti sul versante della sicurezza dei cittadini. Il presidente Pepi, quando parla di attivare la guardia cardiologica h 24, dovrebbe tener conto di alcuni importanti documenti e linee guida a livello nazionale e regione. Mi riferisco – continua Casani – al decreto Balduzzi che, in relazione alla riorganizzazione della rete ospedaliera, in una realtà come Volterra non prevede la presenza del cardiologo h 24, così come non è previsto in una struttura di riabilitazione come Auxilium Vitae, se non per le poche ore durante le quali si svolgono gli esercizi specifici. Del resto, sempre in relazione alla presenza del cardiologo sulle 24 ore, è bene ricordare che il paziente con un infarto in corso viene, da sempre, trasferito nei nodi della rete ospedaliera abilitati e non è prevista la permanenza al Santa Maria Maddalena. Inoltre, come certamente ha ben chiaro Pepi, l’evoluzione in medicina è velocissima e le procedure sono in continuo mutamento. Ad esempio, nel caso dell’infarto (sindromi coronariche acute), salvo casi eccezionali, non è più prevista la trombolisi sistemica come accadeva in passato ma è essenziale la centralizzazione nelle cardiologie dotate di emodinamica per un approccio invasivo immediato. Per gli infarti definiti ad alto rischio, è necessaria una valutazione coronarografica precoce (entro 24 ore) e quindi l’invio in strutture che possano garantire tale prestazione in tempi rapidi, come è sempre accaduto a Volterra”.

“Mi preme anche evidenziare – afferma il direttore generale – che, grazie alla nuova organizzazione, sono aumentate le ore ambulatoriali e le consulenze cardiologiche, non si capisce quindi di quale ridimensionamento stiamo parlando”. “Infine, non dimentichiamo che i medici del pronto soccorso sono qualificati a gestire le urgenze – emergenze cardiologiche e che è stato attivato immediatamente un sistema di teleconsulto per il periodo notturno e festivo con il cardiologo di guardia a Pontedera”. “Come ho già annunciato e lo ribadisco, è partito un percorso partecipativo, che si concluderà entro un mese, in modo tale che la popolazione sia ben informata e possa così giudicare scevra da pregiudizi. In ultimo, la messa in rete con INAIL e Auxilium Vitae è un’occasione per tutte le istituzioni sanitarie presenti sul territorio ed è la garanzia per la loro valorizzazione”.

Ultime Notizie

Scontro tra un’auto e una moto a Calcinaia

CALCINAIA. L'incidente stradale si è verificato nella serata di oggi, venerdì 24 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco prima delle 21.30 di oggi,...

Parcheggi ospedale Cisanello: torna gratuito anche l’A1

Saranno quindi gratuiti tutti e 4 i lotti del parcheggio A (1, 2, 3, 4) ma l’A2 è riservato ai dipendenti. Da lunedì 27 maggio...

L’Amministrazione uscente a Calci lascia i conti in ordine

CALCI. Approvato il rendiconto: l'Amministrazione uscente lascia i conti in ordine e un tesoretto di 300.000 euro, di cui oltre 200.000 per investimenti. La prossima...

La Camminata del Sorriso a Pontedera, Peporini: “Con poco si può fare davvero tanto”

PONTEDERA. Successo di partecipazione per "La Camminata del Sorriso". Numeri importanti per la seconda edizione della "Camminata del Sorriso" andata in scena sabato 18 maggio a...

Come da tradizione, ecco la Fiera a Cascina: le modifiche al traffico 

CASCINA. Martedì 28 arriva la tradizionale Fiera annuale. Come tradizione vuole, il primo martedì dopo l’ultimo lunedì di maggio è giorno di Fiera a Cascina...

Premiata “Volterra Danza” per il sostegno all’associazione “Non più sola”

Benedetta Betti e Rossella Cambi, con le allieve e gli allievi della loro scuola di danza, avevano ideato uno spettacolo al Teatro Persio Flacco...

News più lette negli ultimi 7 giorni

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Malore in strada a Pontedera: Andrea muore a 36 anni

Il malore fatale sul Ponte Napoleonico a Pontedera: rianimato, è morto in ospedale. PONTEDERA - Andrea Miotti, di 36 anni, è deceduto a causa di...

Scontro frontale auto-moto a San Giuliano, muore 28enne

SAN GIULIANO TERME. Il tragico incidente stradale si è verificato nella notte tra sabato 18 e domenica 19 maggio. Un incidente stradale mortale si è...

Presunto stupro in zona stazione a Pisa

PISA. L'allarme è scattato dopo che un passante l'ha ritrovata in lacrime in una delle strade vicine alla stazione e ha chiesto l'intervento del...

Botte da orbi nei pressi della stazione a Pontedera

PONTEDERA. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio nella zona della stazione.  Una lite violenta si è verificata nel tardo pomeriggio di domenica 19 maggio in...

Miss Mamma Italiana XXXI: premiata una mamma di San Giuliano Terme

Durante le selezioni per la nuova edizione del concorso della Te.Ma Spettacoli di Paolo Teti, la 47enne Michela Melai di San Giuliano Terme ha...