11.7 C
Pisa
giovedì 18 Aprile 2024

Un investimento da 1,3 milioni di euro per il rilancio del Frantoio di Caprona

11:49

VICOPISANO. L’investimento prevede la riqualificazione dell’intero impianto di Caprona attraverso significativi efficientamenti, ammodernamenti e ottimizzazioni ai macchinari e all’intera linea.

Riportare lo storico Frantoio di Caprona alla sua funzione originaria: contribuire a sostenere con il miglior servizio possibile l’olivicoltura sul Monte Pisano rilanciando il comparto olivicolo e l’indotto collegato. È la scommessa dell’imprenditore Leonardo Paolino che ha investito 1,3 milioni di euro ne Podere del Pari, nuova startup del Gruppo Extrasys che si occupa di rilancio della filiera olivicola-olearia. Per la gestione e cura del Frantoio di Caprona – nel comune di Vicopisano (PI), struttura di proprietà Cooperativa Oleificio dei Monti Pisani (Il Frantoio del Monte Pisano Srl) – l’investimento prevede la riqualificazione dell’intero impianto attraverso significativi efficientamenti, ammodernamenti e ottimizzazioni ai macchinari e all’intera linea.

La nuova gestione sarà possibile con l’assunzione di personale competente e stabilizzato – sottolinea la società. – Mentre già dalle prossime settimane il Frantoio di Caprona sarà ringiovanito anche nell’estetica, sia esterna che interna. L’obiettivo è di arrivare alla prossima stagione pronti per soddisfare gli elevati standard qualitativi e di servizio che ci siamo posti come obiettivo primario“. Il Frantoio di Caprona si appresta quindi a vivere una nuova avventura con alla guida, come negli ultimi sei anni, l’attuale presidente della Cooperativa Oleificio dei Monti Pisani, Caterina Da Cascina. “Siamo felici dell’arrivo di Leonardo Paolino – dice Caterina Da Cascina -. Dopo sei anni, tantissimo impegno e molti soldi investiti, anche miei personali, partendo da una situazione iniziale drammatica, eravamo arrivati al punto di non ritorno, in cui non riuscivamo a coprire le spese“.

Da una parte la Cooperativa, dall’altra la scommessa di Leonardo Paolino, arrivato ad investire sul futuro del Monte Pisano e del suo olio extra vergine. “Negli anni – aggiunge Paolino – è emerso sempre più forte il bisogno di dedicare le mie energie ad attività ‘primarie’, quelle per cui senti di aver dato un contributo al miglioramento della nostra comunità. Voglio invertire la rotta che vede gli oliveti aver raggiunto un tasso di abbandono, più o meno intenso, superiore al 70%. Voglio fare qualcosa per il nostro territorio“. La Cooperativa Oleificio dei Monti Pisani garantirà ai soci l’accesso ai servizi a prezzo calmierato. “Per i soci – aggiunge Caterina Da Cascina – i servizi saranno come sempre a tariffa agevolata e di maggiore qualità. La Cooperativa Oleificio dei Monti Pisani è più viva che mai e manterrà una funzione di salvaguardia e controllo per i soci. Oltre ad organizzare eventi e momenti di promozione sul Monte Pisano“.

Ultime Notizie

Modificazioni alla viabilità verso l’ospedale Lotti di Pontedera per i Vespa World Days

In occasione dei Vespa World Days, nel giorno sabato 20 aprile, vi saranno modifiche alla viabilità rispetto al raggiungimento dell'ospedale Felice Lotti di Pontedera. L'Azienda...

Bonus Idrico per i residenti dell’Unione Valdera, ecco come ottenerlo

C’è tempo fino al 20 Maggio per fare domanda per il Bonus Idrico integrativo 2024 ed ottenere una riduzione della spesa annuale sostenuta per...

Bientina accoglie gli studenti del progetto Erasmus + dalla Grecia

Direttamente dalla Grecia, gli studenti e le studentesse sono arrivati nel borgo della Valdera grazie al progetto Erasmus +. Presso la Sala Consiliare del Comune...

Spaccia a 18 anni, pusher denunciato nel Pisano

Il ragazzo è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio. I Carabinieri della Stazione di Navacchio (PI) hanno denunciato in stato...

Sciopero Geofor, possibili disagi, ecco quando

In vista dello sciopero, Geofor consiglia comunque di esporre i rifiuti della raccolta "porta a porta" secondo il calendario previsto. Geofor informa che la Federazione...

ll pesce è il nuovo Re da: ‘Tiziano l’Osteria’ a Bientina, delizia per palato e occhi [video]

A Bientina, c'è un luogo intimo, discreto, dove la gastronomia è protagonista del buon gusto, delizia per palato e occhi! SPONSORIZZATO All’Osteria da Tiziano, la carne...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Pontedera: spegne 103 candeline, tanti auguri Biagildo! [FOTO]

PONTEDERA. La grande festa, ricca di sorprese, con lo staff di Villa Sorriso. Ha compiuto 103 anni il signor Biagildo Biagi. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in...

Mattia non ce l’ha fatta, è morto a 26 anni dopo un malore in campo

E' un dolore atroce quello che ha colpito la comunità di Ponte a Egola e la società calcistica dove militava. Mattia Giani non ce l'ha...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...

Muore a soli 30 anni, dramma in Valdera 

Pontedera si è svegliata colpita da un lutto che ha scosso l’intera comunità. Una tragedia per la quale non ci sono parole, un dolore che ha distrutto la...

Sapore e raffinatezza: Oro Restaurant, apertura ufficiale martedì 16 aprile, a La Rosa di Terricciola

A La Rosa di Terricciola sulla strada che dal cuore della Valdera conduce all’etrusca Volterra, tra le verdi colline toscane, sorge un nuovo gioiello...