14 C
Pisa
venerdì 23 Febbraio 2024

Tabois di Bientina chiude dopo quasi un secolo di storia

Bientina, si prepara ad affrontare una perdita significativa: il Tabois Bar, un’icona locale, chiuderà i battenti dopo quasi un secolo di storia.

La notizia della chiusura del locale è stata confermata a VTrend.it dalla coadiuvante Monica, (infatti il locale è di proprietà della madre), la cui voce trasmetteva un mix di emozioni, tra nostalgia e accettazione della realtà imminente.

Il Tabois nel corso degli anni, è diventato un punto di riferimento per la comunità. Tuttavia, non raggiungerà l’incredibile traguardo dei cento anni, mancando di otto anni per tagliare questo importante traguardo. La sua storia affonda le radici nei decenni passati, negli anni 30, quando il locale fu fondato dal nonno Armando.

Foto da coadiuvante Tabois

Fu proprio il padre di Monica, Orlando, negli anni ’60, a rivoluzionare il Cafè Tabois, trasformandolo in un luogo di ritrovo che avrebbe segnato la storia della Valdera, attirando a se anche tanti giovani. L’escalation del successo è stata verticale, e il Cafè Tabois ha raggiunto traguardi di notorietà notevoli diventando un punto di riferimento per tutta la comunità locale e non solo.
Il nome Tabois ha una storia affascinante. Deriva dalla passione sportiva di Orlando, Padre di Monica, un appassionato tifoso di un calciatore di nome ‘Tabo’ e che curiosamente ad ogni suo trasferimento anche il sig. Orlando cambiava il tifo per il club. Questo amore per lo sport ha influenzato la scelta del nome, un cambiamento significativo rispetto alla denominazione precedente, quando il locale si chiamava semplicemente “Bar Club della Gioventù” ed era una latteria.

Foto fornita da Coadiuvante Tabois

Il Tabois non è stato solo un cafè nel corso degli anni. Si è trasformato e si è adattato alle esigenze della comunità, offrendo anche un servizio alimentare che ha arricchito l’esperienza dei clienti. Il locale è diventato un luogo dove si poteva condividere un caffè al mattino, un pasto a pranzo e un aperitivo serale, creando un legame unico con la clientela.
Ora, con l’annuncio della chiusura, la comunità si interroga sul motivo di questa decisione e sulla possibile successione del locale. Lasciare che un pezzo di storia locale, un luogo intriso di ricordi e significati, chiuda definitivamente è un colpo al cuore della comunità.

La signora Monica, del Cafè Tabois, ha condiviso alcune riflessioni sulla chiusura del locale: “È una decisione difficile, ma necessaria, è una scelta di vita dice a VTrend”.

Con il passare del tempo, il Cafe Tabois di Bientina diventerà comunque vada un ricordo prezioso per coloro che hanno condiviso momenti speciali tra le sue pareti. La sua chiusura segna la fine di un’era, ma la sua eredità continuerà a vivere nei cuori di coloro che hanno fatto parte della sua straordinaria storia.

Ultime Notizie

Corteo pro-Palestina: scontri tra manifestanti e Forze dell’ordine

PISA. Il fatto si è verificato nella mattinata di oggi, venerdì 23 febbraio. Tensioni e scontri tra manifestanti e Forze dell'ordine nel corso del corteo...

Pisa al secondo posto nel mondo per gli studi scientifici sulla tiroide

Tra i primi 20 top scientists ci sono quattro nomi pisani: Rossella Elisei, Aldo Pinchera, Paolo Vitti e Fulvio Basolo. In uno studio recentemente pubblicato...

Arena Garibaldi, Latrofa: “Stiamo lavorando per la riapertura del curvino”

Arena Garibaldi, l’intervento del Vicesindaco Latrofa nella prima commissione consiliare permanente. Si è svolta a Palazzo Gambacorti la seduta della Prima commissione consiliare permanente per...

Silvia Rocchi, l’intervista alla candidata Sindaco a Capannoli (audio)

CAPANNOLI. Verso le amministrative: l’intervista alla candidata Sindaco Silvia Rocchi.  Sopra, audio Silvia Rocchi su sogni da realizzare in ambito comunale, dei cittadini di Capannoli...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Precipitano da otto metri a Fornacette, gravi due operai di 29 e 32 anni

CALCINAIA. Il grave incidente si è verificato nella mattinata di oggi, lunedì 19 febbraio, nella zona industriale di Fornacette. Questa mattina, lunedì 19 febbraio, due...

Crespina: spegne 100 candeline, tanti auguri Ginetta!

Un giorno speciale per la signora Ginetta Cerretini. Ha compiuto 100 anni Ginetta Cerretini. La signora Ginetta ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Colto da malore mentre è al volante, si schianta contro un palo

L'incidente stradale si è verificato nella mattinata di ieri, domenica 18 febbraio. Un incidente stradale si è verificato ieri mattina, domenica 18 febbraio, in via Roma...

Con Ricky Le Roy Pontedera balla, countdown per il “Carnaval”

Arriva il Pontedera Carnaval, 10 ore di musica e divertimento. Pontedera Carnaval, una giornata da passare in maschera tra musica e divertimento. L'appuntamento è per sabato...

Precipitano dal tetto di un capannone a Fornacette

CALCINAIA. Il grave incidente si è verificato nella mattinata di oggi, lunedì 19 febbraio, nella zona industriale di Fornacette. Due persone sono rimaste ferite questa...

Carnevale di Marina di Pisa, “dopo 3 anni di stop un grande successo”

Tantissime persone sul lungomare da piazza Baleari a piazza Gorgona per la manifestazione organizzata da Confcommercio Pisa e Ccn Marina di Pisa. È stato un...