8.5 C
Pisa
venerdì 19 Aprile 2024

Shopping natalizio, bollette e inflazione frenano le spese

17:36

L’indagine di Confesercenti Toscana Nord evidenzia la riduzione del budget a disposizione per le festività.

“Lo shopping di Natale arriva al rush finale, ma l’andamento dell’ultima settimana di acquisti è influenzata dal caro-bollette, da un’inflazione che non si aveva così alta dagli anni Ottanta e dalle preoccupazioni che stanno impattando sui consumi. Secondo le nostre stime si spenderanno in media per i regali 197 euro, un budget in calo di 39 euro rispetto alla media del 2021 (238 euro a persona)”. Confesercenti Toscana Nord, con il suo responsabile area pisana Simone Romoli, presenta questi ultimi giorni di shopping natalizio anche attraverso una indagine flash effettuata tra le attività della provincia.

“Indagine dalla quale emerge che il 50% degli intervistati conferma vendite stabili, il 23% in crescita, mentre il 27 in calo rispetto al 2021 – spiega Romoli -. Note positive per il settore alimentare, in flessione invece rispetto allo scorso anno le vendite di smartphone, questo a causa del Black Friday che ha rallentato le vendite natalizie in particolare nel settore tecnologico. Tiene il settore della ristorazione che riesce a mantenere un buon afflusso di clientela grazie per esempio al ritorno delle cene aziendali. Purtroppo ancora in salita la ripresa per il settore abbigliamento stritolato tra le vendite promozionali che in pratica hanno occupato tutto il mese di novembre con la scusa del Black Friday ed i saldi che iniziano il 5 gennaio con un inverno che si è visto davvero poco. I primi segnali delle vendite natalizie – prosegue il responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord – sono lievemente positivi con molti settori che migliorano le vendite rispetto allo scorso anno anche se però siamo ancora lontani dai dati del periodo prepandemico. Da segnalare come il budget medio per le spese cala però rispetto al 2021, da 238 a 197 euro”.

Da Romoli un appello a comprare nei negozi tradizionali. “Mai come in questi momenti difficili per l’economia locale e nazionale – conclude – invitiamo a scegliere gli esercizi locali, sia a posto fisso che quelli dei nostri mercati ambulanti, per gli acquisti natalizi, anziché affidarsi alle grandi piattaforme dell’e-commerce, che drenano risorse lontano dal nostro territorio. Acquistare in negozio è garanzia di una miglior esperienza d’acquisto e un gesto concreto di solidarietà per la propria comunità. Frequentare il negozio, il bar o il ristorante di prossimità, da sempre simboli di tradizione, qualità e affidabilità, anche quest’anno è la giusta scelta. Una scelta consapevole garantisce una gratificante esperienza di acquisto e sostiene l’economia e l’occupazione locale”.

Ultime Notizie

Buon Vespa World Days a tutti! [VIDEO]

Iniziano i Vespa World Days a Pontedera, quattro giornate- dal 18 al 21 aprile- per celebrare un'icona italiana nel mondo. I Vespa World Days festeggiano...

No Valdera Avvelenata sostiene Bosco e Ciampi

 Il coordinamento di realtà ambientaliste sostiene Denise Ciampi e Marianna Bosco contro l'ampliamento delle discariche in Valdera, militarizzazione e privatizzazioni. Le due candidate, Marianna Bosco...

“Raccomandate urgenti da ritirare” ma era una truffa: paura per due anziani a Vicopisano

Chiama al telefono due anziani tentando di farli uscire di casa ed insinuarsi nell'abitazione, pericolo scongiurato a Vicopisano. Il figlio di una coppia di anziani,...

Modifiche alla viabilità verso l’ospedale Lotti di Pontedera per i Vespa World Days

In occasione dei Vespa World Days, nel giorno sabato 20 aprile, vi saranno modifiche alla viabilità rispetto al raggiungimento dell'ospedale Felice Lotti di Pontedera. L'Azienda...

Bonus Idrico per i residenti dell’Unione Valdera, ecco come ottenerlo

C’è tempo fino al 20 Maggio per fare domanda per il Bonus Idrico integrativo 2024 ed ottenere una riduzione della spesa annuale sostenuta per...

Bientina accoglie gli studenti del progetto Erasmus + dalla Grecia

Direttamente dalla Grecia, gli studenti e le studentesse sono arrivati nel borgo della Valdera grazie al progetto Erasmus +. Presso la Sala Consiliare del Comune...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Mattia non ce l’ha fatta, è morto a 26 anni dopo un malore in campo

E' un dolore atroce quello che ha colpito la comunità di Ponte a Egola e la società calcistica dove militava. Mattia Giani non ce l'ha...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...

Pontedera: spegne 103 candeline, tanti auguri Biagildo! [FOTO]

PONTEDERA. La grande festa, ricca di sorprese, con lo staff di Villa Sorriso. Ha compiuto 103 anni il signor Biagildo Biagi. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in...

Muore a soli 30 anni, dramma in Valdera 

Pontedera si è svegliata colpita da un lutto che ha scosso l’intera comunità. Una tragedia per la quale non ci sono parole, un dolore che ha distrutto la...

Sapore e raffinatezza: Oro Restaurant, apertura ufficiale martedì 16 aprile, a La Rosa di Terricciola

A La Rosa di Terricciola sulla strada che dal cuore della Valdera conduce all’etrusca Volterra, tra le verdi colline toscane, sorge un nuovo gioiello...