16.7 C
Pisa
giovedì 29 Febbraio 2024

Ritardi inaccettabili sulla chiusura del ponte scolmatore a Calambrone

Dalla provincia nessuna certezza sulla chiusura del ponte, fondamentale per le imprese del litorale.

 È un vero e proprio allarme quello che lancia il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli sui lavori che interesseranno il ponte di Calambrone “Al di là di una generica risposta, ad oggi non abbiamo nessuna certezza da parte della Provincia di Pisa sulla chiusura del ponte sullo Scolmatore, un’infrastruttura fondamentale per il litorale. Apprendiamo di una chiusura totale del ponte dall’inizio dei lavori fino alla loro sospensione prevista per giugno e ci siamo attivati immediatamente scrivendo il 27 dicembre al presidente della Provincia Angori.”

“Chiediamo di anticipare il doppio senso di circolazione a partire dal 22 marzo, il primo fine settimana prima di Pasqua, e di mantenerlo per tutta la durata dei lavori ogni fine settimana, dal venerdì sera fino alla domenica notte.” Come riporta il comunicato stampa della Confcommercio Provincia di Pisa. “Un appello finora caduto nel vuoto. Dalla nostra richiesta è passato quasi un mese e mezzo, è mai possibile che non ci sia stato modo di avere un riscontro o un’interlocuzione su un tema di fondamentale importanza per le imprese del litorale? Chiariamo subito è inaccettabile la chiusura totale del ponte per un tempo così prolungato, specialmente con l’approssimarsi della bella stagione che già nei fine settimana primaverili richiama molti visitatori sulle nostre coste. Non possiamo privarli di una porta d’accesso fondamentale per il litorale”.

“Nessuno contesta la necessità di questi lavori – ribadisce Pieragnoli – la cosa inaccettabile è bloccare l’accesso al litorale, con tutte le conseguenze e le ricadute negative che comporterà per le imprese turistico-ricettive, le attività commerciali e per la clientela. Stiamo parlando di un’infrastruttura strategica per il territorio e questo atteggiamento penalizza le tante aziende e attività coinvolte. Abbiamo proposto una soluzione che permette almeno di mitigare gli effetti assolutamente negativi di questo provvedimento e tutelare così la sostenibilità economica del litorale pisano. Per questo” conclude il direttore di Confcommercio Pisa “invitiamo la Provincia e tutte le istituzioni coinvolte a prendere le decisioni più opportune e meno dannose per tutti, prima che sia troppo tardi”. FONTE: Confcommercio Provincia di Pisa

Ultime Notizie

Neonato portato via dall’ospedale a Pisa, continuano le ricerche 

PISA. Il padre è stato rintracciato. Proseguono le indagini dei Carabinieri per ritrovare il bimbo e la madre. Un neonato è stato portato via dall’ospedale Santa...

Internet libero e gratuito: in arrivo punti Wi-Fi a Pontedera, ecco dove 

PONTEDERA. Arrivano i punti Wi-Fi di libero accesso a Pontedera, ci si potrà connettere gratis e a gran velocità. Un passo avanti molto importante per...

29 febbraio, il giorno più raro del calendario per i malati rari

Le malattie rare sono tali perché pochi, per ciascuna patologia, sono i casi riconosciuti nel mondo. L'obiettivo è sensibilizzare istituzioni e cittadinanza sul faticoso...

“Per la nuova Caserma dei Carabinieri a Pontedera mancano risorse”

Le dichiarazioni di Matteo Bagnoli, candidato a Sindaco per Pontedera in vista delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno 2024.  "La tanto sbandierata riqualificazione del...

Scoppia la rissa dopo l’incidente a Pontedera 

PONTEDERA. Il fatto si è verificato nella mattinata di oggi, giovedì 29 febbraio. Un incidente stradale si è verificato nella mattinata di oggi, giovedì 29...

All’Arena Garibaldi termina 2-2 con il Modena [VIDEO]

Canestrelli la recupera a pochi minuti dal termine. I nerazzurri escono dall'Arena Garibaldi con un punto. Il Pisa passa in vantaggio con Mlakar al 42’ pt...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Dodicenni scomparsi da Ponte a Egola: cosa è accaduto

SAN MINIATO. L’appello per ritrovarli è rimbalzato in tutta la provincia di Pisa grazie al tam tam sui social. Due minorenni – una ragazzina e...

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Tosco Romagnola chiusa in località Arnaccio

CASCINA. Sul posto sono presenti le squadre Anas e le Forze dell’ordine. La SS67 Bis "Tosco Romagnola" è temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni,...

Muore storico imprenditore pontederese

PONTEDERA. Lutto nel mondo dell’imprenditoria. Lutto nel mondo dell’imprenditoria della Valdera. E’ venuto a mancare ieri, all’età di 94 anni, Sergio Bianchi, fondatore dell’omonima ditta...