23.8 C
Pisa
mercoledì 29 Maggio 2024

Rems Volterra e Centro sportivo italiano insieme per dare una vita più sana ai pazienti psichiatrici

16:34

Delle soluzioni per migliorare lo stile di vita sedentario e con alti tassi di dipendenza da sigarette dei pazienti con disturbi psichiatrici.

Più sport, meno fumo. Una massima che vale per tutti e ancora di più per i pazienti con disturbi psichiatrici, che spesso sono fumatori con un alto grado di dipendenza da nicotina e che spesso hanno uno stile di vita connotato da sedentarietà e alimentazione scorretta.

8 e 9 giugno ci saranno le Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

  • Sì, ho già deciso per chi voterò (60%, 741 Votes)
  • No, non ho ancora deciso (26%, 319 Votes)
  • Non andrò a votare (10%, 129 Votes)
  • Voterò scheda bianca (3%, 41 Votes)

Voti totali: 1.230

Loading ... Loading ...

Per cercare di invertire questa tendenza, la Residenza per le misure di sicurezza detentiva (Rems-d) di Volterra ha organizzato, in collaborazione con il Centro sportivo italiano (Csi) volterrano, un incontro per sensibilizzare gli ospiti della Residenza e delle altre strutture psichiatriche dell’Alta Val di Cecina ad uno stile di vita sano. L’incontro di è svolto nei giorni scorsi.

“Il Csi organizza una serie di attività ricreative e formative – spiega Mario Pertici, coordinatore della formazione del Csi Volterrano – e in questo caso si è tentato di contribuire al miglioramento dello stile di vita. L’iniziativa ha avuto l’apprezzamento dei partecipanti, che hanno dimostrato ai relatori il loro interesse con domande di ulteriore approfondimento dell’argomento”.

La dottoressa Anna Zito, primario della Riabilitazione cardio-respiratoria dell’Auxillium Vitae di Volterra, ha illustrato un programma riabilitativo fondato su allenamento all’esercizio fisico, educazione all’autocontrollo della malattia ed ottimizzazione del trattamento farmacologico: un programma multidisciplinare adattato all’individuo con l’obiettivo di ottimizzarne la condizione fisica, migliorare la qualità della vita, l’autonomia nelle attività quotidiane e la partecipazione alle attività sociali.

“La nostra finalità – afferma Fabrizio Lazzerini, direttore della Rems-d di Volterra – è motivare i nostri ospiti sfatando l’idea che i pazienti psichiatrici non siano capaci di mantenere un cambiamento e che non siano interessati e in grado di smettere di fumare”.

All’interno della Rems-d – aggiunge Antonella Notaro, coordinatrice delle professioni sanitarie della riabilitazione – gli interventi riabilitativi si propongono di fornire gli strumenti attraverso cui i pazienti possano acquisire consapevolezza rispetto alla propria situazione attuale, sviluppando e potenziando abilità attraverso cui aumentare la cura del proprio aspetto fisico, migliorare la propria alimentazione, ridurre la sedentarietà e favorire il benessere psico-fisico”.

“E’ proprio in quest’ottica che gli ospiti della Rems-d svolgono un’attività motoria strutturata di calcio a cinque, proprio in collaborazione con il Csi – prosegue Notaro – e sono stati invitati al torneo delle Contrade, che si svolgerà in estate. Inoltre partecipano alle ‘passeggiate vivaci’, con itinerari culturali che raccontano la storia del territorio volterranno, dal periodo villanoviano al primo dopoguerra, allo scopo di stimolare, oltre agli aspetti motori, anche quelli emotivi. Infine – conclude Notaro – al fine di favorire un migliore stile di vita, all’interno dell’attività riabilitativa di cucina, gli operatori puntano su una maggiore consapevolezza del mangiare, dei nutrienti e delle modalità di cottura degli alimenti attraverso la programmazione di menù equilibrati che tengano conto della stagionalità degli ingredienti”.

Ultime Notizie

Una mostra di foto geotermiche si inaugura a Castelnuovo

La mostra sarà inaugurata sabato 1 giugno alle 17 all'ex Cinema Tirreno a Castelnuovo Val di Cecina e sarà visitabile fino al 15 settembre. “Oltre...

Nidi gratis: aperto il bando regionale fino al 27 giugno

Potranno accedere a “Nidi Gratis” le famiglie con Isee inferiore a 35.000 euro. Il contributo massimo erogato dalla Regione per ogni bambino è di...

Barbara Cionini risponde a Macelloni: “progettiamo la Valdera di domani”

La candidata dem di Capannoli, Barbara Cionini, ha risposto al sindaco uscente di Peccioli Renzo Macelloni. "Cari colleghi candidati sindaci, - scrive Cionini - rispondo...

Arresto in strada nel volterrano: era scappato dai domiciliari

L'uomo era stato condannato agli arresti per aver violato il divieto di avvicinamento alla compagna, adesso è stato associato alla Casa Circondariale di Pisa. I...

A Pisa lo sport scende in piazza: fa tappa in città il CSI in Tour

Una delle quaranta tappe della IX edizione del Centro Sportivo Italiano in tour passa da Pisa per coinvolgere tutta la cittadinanza, a partire dai...

Ex studenti del Pacinotti di Pontedera si ritrovano dopo 42 anni

L'incontro della sezione H dell'Istituto Professionale Pacinotti di Pontedera è stato un modo per tenere vivi i legami tra persone oltre i social. C'è commozione,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Annamaria, da Volterra a “Il Contadino Cerca Moglie”

Annamaria, una dei protagonisti dell'edizione 2024 de "Il Contadino Cerca Moglie", ha 26 anni e viene da Volterra. Tra i protagonisti di "Il Contadino Cerca...

Muore bimba di 9 mesi, dramma a Cascina

PONTEDERA. Un dramma che lascia senza parole. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, la piccola non ce l'ha fatta.  Una notizia che lascia senza fiato, una...

Biancoforno a Fornacette: “Mai leso alcun diritto dei lavoratori. La querela? Aspetto personale”

FORNACETTE. La conferenza stampa si è svolta questa mattina, giovedì 23 maggio. L’azienda dolciaria Biancoforno SpA, una delle realtà più importanti in Valdera da 34...

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Schianto in moto, muore 52enne di Calci: chi era la vittima

Il 52enne è morto sul colpo dopo lo schianto contro il guardrail: era il titolare di un ristorante a Calci. CALCI – Lo schianto fatale...

Bocelli fa 30 anni di carriera: 3 giorni di concerti a Lajatico, tra gli ospiti anche Sinner

Bocelli festeggia 30 anni di carriera al Teatro del Silenzio di Lajatico: tanti i nomi degli ospiti, dal mondo della musica e non solo. LAJATICO...