15.6 C
Pisa
giovedì 29 Febbraio 2024

Polizia di Stato: promozioni dirigenza pisana, le congratulazioni del Questore

Ai tre funzionari della Polizia di Stato sono giunte le congratulazioni del Questore e di tutti i colleghi della Polizia di Stato della provincia di Pisa.

L’ultimo Consiglio di Amministrazione per il personale della Polizia di Stato, tenutosi venerdì scorso (solitamente i consigli di Amministrazione, che decidono le promozioni e gli avanzamenti in carriera per i dirigenti della Polizia di Stato, hanno cadenza biennale) è stato particolarmente proficuo per la dirigenza pisana, a riprova che la nostra provincia è positivamente attenzionata dal Dipartimento della P. S. per l’impegno e la professionalità che richiede nel settore dell’ordine e della sicurezza pubblica.

  • Il Primo Dirigente Rodolfo Ruperti, Vicario del Questore, è stato promosso Dirigente Superiore e nelle prossime settimane avrà adeguato incarico commisurato alla nuova qualifica, tra cui la concreta possibilità di un incarico da Questore. Il dr Ruperti, arrivato a Pisa nel dicembre del 2021, è nato a Crotone nel 1965. Supera il concorso da Vice Commissario nel 1994 e, dopo il relativo corso presso l’ Istituto Superiore di Polizia a Roma, viene assegnato all’ allora Commissariato di P.S. di Vibo Valentia, che dopo circa 9 mesi diventa Questura a seguito della creazione della nuova provincia di Vibo. Da qui, dalla Divisione Anticrimine dove gestisce numerosi sequestri patrimoniali alla ‘ndrangheta inizia la sua pluridecennale lotta alla criminalità organizzata, che lo porterà a dirigere il Commissariato di Pubblica sicurezza di Palmi (RC), le Squadre Mobili delle Questure di Vibo Valentia, Caserta, Catanzaro e per quasi 7 anni quella di Palermo, prima di approdare a Pisa. E’ tra i pochi dirigenti di Polizia in Italia ad aver proficuamente combattuto contro le principali espressioni della criminalità organizzata in Italia: ‘ndrangheta, camorra e mafia.
  • Il Vice Questore Pietro Luca Penta, dirigente della Digos, è stato promosso Primo Dirigente. 43 anni, originario di Arezzo, il dr Penta entra nella Polizia di Stato nel 2004 e al termine del corso di formazione per Vice Commissari a Roma viene destinato alla Questura di Biella. Nel 2009 è trasferito alla Questura di Firenze, dove viene assegnato all’ Ufficio Prevenzione Generale e successivamente alla Digos, dove rimane 7 anni. Nel 2018 è trasferito alla Questura di Arezzo, dove dirige l’Ufficio del Personale e la Squadra Mobile e infine, nel 2022, viene trasferito alla Digos di Pisa.
  • Il Vice Questore Milvia Drazza, dirigente della Polizia di Frontiera presso l’aeroporto Galilei, è stata promossa Primo Dirigente. 55 anni, romana, dopo il corso di formazione per Vice Commissari è stata destinata come prima sede alla Squadra Volanti della Questura di Bologna; ha di poi prestato servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Imola; all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì; al Centro addestramento della Polizia di Stato di Cesena; all’Ufficio Polizia di frontiera aerea presso l’ aeroporto di Rimini e da ultimo all’ omologo Ufficio di Pisa.

Ai tre funzionari della Polizia di Stato sono giunte le congratulazioni del Questore e di tutti i colleghi della Polizia di Stato della provincia di Pisa. Fonte: Questura di Pisa 

Ultime Notizie

Cornovirus, ultima settimana: Pisa 10 nuovi casi e nessun decesso

Coronavirus, 74 nuovi casi e nessun decesso negli ultimi sette giorni Negli ultimi sette giorni si sono registrati in Toscana 74 nuovi casi di Covid-19:...

Neonato portato via dal reparto di Neonatologia di Pisa senza consenso

Un atto altamente dannoso per il piccolo, per il quale i sanitari dovevano pianificare l'incontro per gestire le dimissioni. Oggi, mercoledì 28 febbraio, all’Ospedale Santa...

Studenti manganellati, trasferita la dirigente del reparto mobile di Firenze

A meno di una settimana dagli scontri che hanno causato 13 feriti, Silvia Conti, dirigente del reparto mobile di Firenze, è stata trasferita. Silvia Conti,...

In provincia di Pisa +14% di imprese in cerca di lavoratori

Pisa poco sotto la media nazionale per la difficoltà di assunzioni. Opportunità per Diplomati e Figure Professionali Qualificate. Ancora elevato il mismatch domanda-offerta. Sono 6.370...

Sorpreso con oltre 32 grammi di hashish: preso spacciatore a Pontedera

I Carabinieri avevano effettuato dei controlli sulle persone in zona stazione e sono riusciti a fermare uno spacciatore. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile...

La Polizia Locale dell’Unione Valdera ha un nuovo, giovane, dirigente

Il nuovo dirigente della Polizia Locale dell’Unione Valdera, Francesco Frutti si presenta: “Il mio obiettivo sarà garantire un servizio efficace, efficiente e orientato alla...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Cascina: spegne 100 candeline, tanti auguri Nina!

La signora Nina è arrivata a Cascina negli ultimi anni. Ha compiuto 100 anni la signora Nina. Ha festeggiato il meraviglioso traguardo in un clima di...

Si è fermato il grande cuore di Maurizio, lutto in provincia di Pisa

CASTELFRANCO DI SOTTO. La sua prematura scomparsa ha gettato nel dolore e nello sconforto familiari, amici e conoscenti. E' venuto a mancare Maurizio Campo, storico...

Torna il Mercato dei Lungarni a Pisa: straordinario evento sotto il cielo pisano, ecco quando

Il lungarno di Pisa si prepara a ospitare nuovamente l'appuntamento imperdibile con il Mercato Lungarno, un'iniziativa promossa da Anva Confesercenti Pisa e destinata a...

Dodicenni scomparsi da Ponte a Egola: cosa è accaduto

SAN MINIATO. L’appello per ritrovarli è rimbalzato in tutta la provincia di Pisa grazie al tam tam sui social. Due minorenni – una ragazzina e...

Pisa: l’atleta Angelo spegne 95 candeline, tanti auguri!

Il Comune di Pisa premia l’atleta Angelo Squadrone nel giorno del suo 95esimo compleanno: "Esempio di grande tenacia e spirito sportivo". Il Comune di Pisa...

Pestata dalle baby bulle a Pontedera, salvata da un giovane

PONTEDERA. Il video dell’aggressione mostra la ragazzina presa a calci, pugni e spintoni da alcune coetanee. Una scazzottata tra ragazzine e, sullo sfondo, decine di coetanei...