18.3 C
Pisa
domenica 14 Aprile 2024

‘Marzo delle Donne’ a Pisa: il programma delle iniziative

14:16

Il mese di Marzo dedicato alle donne: a Pisa numerosi appuntamenti per raccontare la condizione femminile ed affrontarne le problematiche, da venerdì 8 a giovedì 28 marzo.

A tre mesi dalle Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

Vedi i risultati del sondaggio

Loading ... Loading ...

PISA – Il Comune di Pisa, Assessorato alle pari opportunità, in collaborazione con il Consiglio cittadino per le pari opportunità ha organizzato il cartellone di iniziative “Marzo delle donne”. In programma numerosi appuntamenti che, da venerdì 8, proseguiranno fino al prossimo giovedì 28 marzo.

«Il mese di marzo – dichiara Gabriella Porcaro, assessore alle pari opportunità del Comune di Pisa – rappresenta l’occasione per rimarcare l’esigenza di affermare una parità, per certi versi ancora lontana, tra uomini e donne nel mondo del lavoro, nelle discipline STEAM, nel welfare occupazionale. L’assessorato alle pari opportunità e il consiglio Cittadino propongono per l’intero mese di marzo una serie di iniziative pensate per raccontare da più angolazioni la condizione delle donne, affrontando le fondamentali problematiche che impediscono la diffusione della cultura delle pari opportunità. A partire dal giorno 8 marzo l’Amministrazione comunale intende festeggiare la donna con le sue lotte, le sue conquiste sociali, economiche e politiche, e con i suoi talenti. Il mio desiderio è che la Giornata Internazionale dell’otto marzo, dedicata a tutto il mondo femminile, venga vissuta come momento di festa, ma anche di riflessione con l’augurio che si possa garantire la totale parità soprattutto nell’ambito del lavoro. Questa ricorrenza ci sprona a ricordare i fondamentali principi di uguaglianza e dignità politica e sociale sanciti dalla nostra Costituzione, principio che, purtroppo, oggi non è ancora pienamente attuato, soprattutto nel contesto sociale. Ecco perché l’otto marzo deve rappresentare anche l’occasione per le Istituzioni per dire no a ogni forma di violenza di cui ancora oggi è vittima la donna e deve riacquistare il suo significato storico-sociale e tornare a essere un momento nel quale ribadire la centralità sociale della figura femminile sottolineando gli ambiti in cui la presenza femminile rappresenta un enorme valore aggiunto»

«La rassegna degli eventi è molto ampia e ambiziosa – continua Porcaro – e va dalla proiezione di film, allo spettacolo teatrale, a convegni su temi di violenza di genere, sulla giustizia riparativa, sulla disabilità e l’arte, la medicina di genere, le arti e i mestieri, l’imprenditoria femminile e quella inclusiva, su questo tema avremo la partecipazione della dr.ssa Luciana Delle Donne che ha brevettato il marchio “made in carcere”, fino a trattare gli stili rivoluzionari nel mondo della moda femminile, evento, quest’ultimo, che vedrà la partecipazione straordinaria del direttore artistico Rodrigo Basilicati Cardin della Maison Cardin. Sono particolarmente orgogliosa dell’iniziativa in collaborazione con la Fondazione Palazzo Blu, grazie alla quale il Comune di Pisa ha ottenuto la vendita del biglietto scontato del 50% per la visita della mostra Le Avanguardie. Inoltre, su concessione dell’Opera Primaziale, sarà possibile visitare gratuitamente il Museo dell’Opera del Duomo. Infine le donne della città, la sera dell’otto marzo, a partire dalle ore 18.30 sotto le Logge di Banchi riceveranno in omaggio un ramoscello di mimosa».

«Anche quest’anno, grazie all’impegno ed al lavoro di tante associazioni, – ha dichiarato Silvia Silvestri, presidente del Consiglio cittadino Pari opportunità – presentiamo un calendario ricco di iniziative: una serie di incontri e dibattiti che trattano vari ed articolati temi ed argomenti, che offrono occasioni di riflessione, di confronto e formazione.

Alle iniziative già organizzate se ne aggiungeranno anche altre che sono in corso di organizzazione, potremmo dire un Cartellone in continuo aggiornamento. Venendo alla ricorrenza dell’8 marzo, una data che ci richiama al tema ai diritti, credo che debba essere occasione di riflessione e di rinnovato impegno per tutti, in particolare per le istituzioni che governano e amministrano a tutti i livelli, per la concreta ed effettiva realizzazione di diritti che vediamo ancora oggi troppo spesso negati. Un esempio è il diritto al lavoro, sia come diritto all’opportunità di avere un accesso paritario al mondo del lavoro, delle professioni, inteso come reale possibilità di accesso: pensiamo ai molti carichi di lavoro che ricadono sulle donne, come impegni familiari e lavori di cura, che spesso comprimono l’effettivo l’esercizio di questo diritto. L’altro aspetto è non morire di lavoro: il tema della sicurezza sul lavoro purtroppo riguarda anche molte donne che si trovano a lavorare in condizioni di precarietà e di mancanza dei requisiti di sicurezza.

Poi c’è il diritto a poter lavorare nel proprio territorio, senza dover abbandonarlo per cercare condizioni migliori di lavoro: il fenomeno della fuga dei cervelli che riguarda medici, ingegneri, una buona parte della nostra classe dirigente costretta ad andare all’estero per trovare occupazione. Spesso diventa una costrizione per molte donne, quando dovrebbe rappresentare solo una scelta. E più in generale pensiamo al diritto alle scelte libere, la scelta di vivere secondo la propria volontà, di autodeterminarsi nella propria vita senza subire condizionamenti e violenze. Episodi che purtroppo sono ancora all’ordine del giorno, come quotidianamente leggiamo sui giornali.

Se poi guardiamo a livello globale, il diritto alla libertà di scegliere cosa essere è tragicamente calpestato in molti paesi dove le donne sono costrette a indossare il velo, non possono guidare l’auto e le bambine e ragazze non possono andare a scuola o all’università. In questa parte del mondo viene calpestato qualsiasi tipo di diritto e viene negata la libertà di scelta alle donne. Infine anche negli scenari di guerra sono purtroppo sempre le donne e i bambini che pagano i prezzi più alti delle conseguenze dei conflitti, come vediamo tragicamente dall’Ucraina a Gaza».

Il programma del “Marzo delle Donne”

Venerdì 8 MARZO

  • ORE 10:00 – Sala Baleari di Palazzo Gambacorti, Piazza XX Settembre Distribuzione della mimosa e augurio alle dipendenti. Organizzatore: Assessorato Pari Opportunità.
  • ORE 13:30 – Casa Circondariale, Via S. Giovanni Bosco 43 Visita alle detenute e dipendenti della casa circondariale Don Bosco. Organizzatore: Assessorato Pari Opportunità.
  • ORE 14:00 – 19:00 – Lanteri Cinema Caffè, Via S. Michele degli Scalzi 46. FEARLESS FORUM- Donne che ispirano il cambiamento. Tavola rotonda e proiezione gratuita del documentario Geeta. Organizzatore: Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Pisa/Rotary Club di Pisa.
  • ORE 16:00 – Museo della Grafica, Lungarno Galilei 9 Maryland di Lucy Kirkwood. What fresh hell do you need. Before you are as angry as we are? Un coro di Furie contemporanee per gridare “basta” alla violenza contro le donne. Ingresso gratuito Prenotazione obbligatoria: [email protected]. Organizzatore: Università di Pisa
  • ORE 18:30 – Logge dei Banchi, Via di Banchi 5. Illuminazione di giallo del frontone- Distribuzione di mimose alle donne della città e sottofondo musicale a cura di Cinzia Facenza. Organizzatore: Assessorato Pari Opportunità

Domenica 10 marzo

  • ORE 11:00 – Palazzo Blu, Lungarno Gambacorti 9. Marie Laurencin, rapporti tra l’artista francese e le Avanguardie. Organizzatore: Associazione Rinascita Pisana
  • ORE 16:00-18:00 – Sala Convegni Grand Hotel Duomo, Via Santa Maria 94. Le donne e il mare. L’empowerment femminile nelle materie Steam al servizio dell’ambiente marino. Organizzatore: FIDAPA/ BPW ITALY Sezione di Pisa/Assessorato Pari Opportunità. ACCREDITATO DALL’ ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PISA

Martedì 12 marzo

  • ORE 20:00 – Hotel Duomo, via Santa Maria, 94 Conversazione "Medicina è Donna, nella realtà e nell’immaginario, con la Dr.ssa Zazo Organizzatore: Ass. AMMI-Donne per la salute.

Mercoledì 13 Marzo

  • ORE 17:00 – Centro SMS, Biblioteca Comunale di Pisa, Via San Michele degli Scalzi. Donne e Millecolori – Lettura, poesie e musica dedicate alle donne

Venerdì 15 Marzo

  • ORE 17:00 – Museo della Grafica, Lungarno Galilei 9. Evoluzione imprenditoriale al femminile: la tradizione abbraccia l'innovazione. Organizzatore: Assessorato Pari Opportunità e CNA Pisa

Sabato 16 Marzo

  • ORE 17:00- 19:15 – Sala Baleari- di Palazzo Gambacorti, Piazza XX Settembre. Presentazione del libro: “Amore cieco” di Salvatore Blasco. Organizzatore: Associazione Rinascita Pisana

Lunedì 18 Marzo

  • ORE 09:30-12:30 – Aula Magna Storica-Palazzo della Sapienza, Via Curtatone e Montanara 15. Giustizia riparativa e violenza di genere: una relazione pericolosa Organizzatore: Università di Pisa/ Assessorato Pari Opportunità.
  • ORE 10:00-12:00 – Officine Garibaldi, Via Vincenzo Gioberti 39. Parità di genere, rispetto delle diversità e contrasto al bullismo: educare per prevenire. Organizzatore: Gruppo Paim/Assessorato Pari Opportunità
  • ORE 17:00 – Sala Regia, Palazzo Gambacorti. “Il contributo di Rosalie Montmasson all’Unità d’Italia”. Organizzatore: Casa Editrice ETS

Giovedì 21 Marzo

  • ORE 09:30 – Gipsoteca di Pisa, Piazza S. Paolo all’Orto 20 VOCI SILENZIONE, OPERE POTENTI. Donne, arte e disabilità Organizzatore: ANMIC

Venerdì 22 Marzo

  • ORE 17:30 – Museo della Grafica, Lungarno Galilei. Stilisti rivoluzionari che hanno emancipato le donne. Organizzatore: Assessorato Pari Opportunità/ Museo della Grafica/ FIDAPA. CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI RODRIGO BASILICATI CARDIN. DIRETTORE ARTISTICO DELLA MAISON CARDIN

Lunedì 25 Marzo

  • ORE 16:00 – Centro San Marco, Via Cattaneo 22. Per il ciclo di conferenze Donne al Centro: “A spasso con Mr. Parkinson, storie di donne forti”. Organizzatore: Centro San Marco

Martedì 26 Marzo

  • ORE 09:00 – Museo della Grafica, Lungarno Galilei 9 Incontro con i ragazzi presso Museo della Grafica. Organizzatore: Inner Wheel/ Assessorato Pari Opportunità.
  • ORE 17:30 – Museo della Grafica, Lungarno Galilei 9. BIL: BENESSERE INTERNO LORDO. “Fare il bene fa bene a tutti: dare e darsi la nuova frontiera di ricchezza”. CON LA PARTECIPAZIONE STRAORDINARIA DI LUCIANA DELLE DONNE, FONDATRICE DELLE OFFICINE CREATIVE, MADE IN CARCERE, E LA PROF.SSA CARLA LUNGHI UNICATTOLICA DI MILANO. Organizzatore: Assessorato Pari Opportunità

Mercoledì 27 Marzo

  • ORE 11:00 –Viale delle Piagge 14. Rigenerazione panchina. Organizzatore: Inner Wheel Club Pisa/ Assessorato Pari Opportunità

Giovedì 28 Marzo

  • ORE 17:00 – Officine Garibaldi, Via Vincenzo Gioberti 39. Pari Opportunità nella prevenzione per il benessere psicofisico dell’uomo e della donna.. L’endometriosi e la medicina pre-concezionale. Organizzatore: Assessorato Pari Opportunità.

Sabato 6 Aprile

  • ORE 10:30 – Hotel Duomo, Via Santa Maria. “OLTREMARE:VERSO LA RINASCITA” con Silvia Landi e Cristina Lorenzi. Organizzatore: AMMI-Donne, Sez. Pisa

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Pisa.

Ultime Notizie

Un solido Pontedera, respinge le offensive del Gubbio: finisce 0-0

Gubbio 54 punti, Pontedera 50. Si gioca per il girone b della serie C sotto un caldo estivo. Gubbio che cerca il rilancio visto...

Ha un malore durante una partita, 25enne di Ponte a Egola gravissimo

Il calciatore 25enne ha accusato un malore al 14' e si è accasciato a terra. Un ragazzo di 25 anni, Mattia Giani calciatore di Ponte...

Cade da una ferrata durante un’escursione sopra Buti: interviene Pegaso [VIDEO]

Una difficoltà durante il percorso ha compromesso la giornata di due escursionisti sulla Ferrata di Sant'Antone. VIDEO ELISOCCORSO https://youtu.be/djegRYinpy0 Una squadra dei Vigili del Fuoco di Pisa...

Calcio in lutto: è morto il decano degli arbitri pisani

Roberto Benvenuti era fischietto dal 1953. Se n'è andato venerdì sera a 94 anni. Si è spento all'età di 94 anni Roberto Benvenuti, storico arbitro...

Non aveva la patente da quasi due anni ma era alla guida: fermato a Volterra

L'uomo è stato sorpreso da un controllo su strada che ha accertato la sua colpevolezza. I Carabinieri del Comando Compagnia di Volterra, nell’ambito di un...

La corsa di beneficenza del Corpo Guardie di Città diventa patrocinio del Cerimoniere di Stato

Una grande soddisfazione sia per la cifra guadagnata sia per il prestigioso patrocinio. La Corsa Nazionale Tris Quartè Quintè 18° Premio Corpo Guardie di Città,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Vespa World Days: ecco come cambia la viabilità a Pontedera

Una quattro giorni di eventi, dal 18 al 21 aprile, che coinvolge Pontedera (dove Vespa è nata ed è prodotta ininterrottamente dal 1946) e...

Il mondo si è spostato a Peccioli! 

Peccioli è il paese più bello d’Italia: già nel fine settimana ha assistito ad un fantastico boom di visitatori.   Ad una settimana dalla vittoria del contest...

Muore a soli 22 anni, sgomento in Valdera

CALCINAIA. Profondo cordoglio per la prematura scomparsa del giovane Riccardo Fadda.   E’ un dolore atroce quello che ha colpito la Valdera per la morte, a...

Prezioso come l’oro raffinato e gustoso come ‘ORO RESTAURANT’, apertura martedì 16 aprile

Vieni a scoprire Oro Restaurant, il nuovo gioiello culinario di Eleonora e Giovanni situato in via Volterrana 220 a La Rosa di Terricciola, nelle...

Umberto Tozzi a cena in una pizzeria di Pontedera

Non è la prima volta che il famosissimo cantautore sceglie la pizzeria Pepe e Sale a Pontedera per cenare. Umberto Tozzi ha scelto Pepe e Sale a Pontedera per cenare....

Vespa World Days 2024 al via: “Momento magico, un evento che passerà alla storia di Pontedera”

Ufficiale il programma del Vespa World Days 2024, in partenza giovedì 18 aprile: la manifestazione dedicata alla Vespa continuerà fino a domenica 21 aprile....