20.7 C
Pisa
giovedì 30 Maggio 2024

Mattia non ce l’ha fatta, è morto a 26 anni dopo un malore in campo

11:16

E’ un dolore atroce quello che ha colpito la comunità di Ponte a Egola e la società calcistica dove militava.

8 e 9 giugno ci saranno le Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

  • Sì, ho già deciso per chi voterò (60%, 741 Votes)
  • No, non ho ancora deciso (26%, 319 Votes)
  • Non andrò a votare (10%, 129 Votes)
  • Voterò scheda bianca (3%, 41 Votes)

Voti totali: 1.230

Loading ... Loading ...

Mattia Giani non ce l’ha fatta. Si era accasciato all’improvviso sul campo di gioco durante la partita di ieri, valida per la ventottesima giornata di campionato di calcio di Eccellenza Toscana (girone A) tra Lanciotto Campi e Castelfiorentino. Il giocatore di 26 anni, attaccante del Castelfiorentino, è stato colto da malore. E’ accaduto allo stadio comunale Ballerini di Campi Bisenzio al 14’ del primo tempo. Giocatori e staff delle squadre hanno immediatamente capito la gravità della situazione: immediati i soccorsi di chi era presente. In tanti si sono dati da fare prima dell’arrivo dell’ambulanza. L’impianto sarebbe stato dotato di un defibrillatore. Sul posto è giunto successivamente il personale sanitario del 118, che ha trasportato il giovane in codice rosso all’ospedale fiorentino di Careggi, dove era stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva. Le sue condizioni sono apparse gravissime fin da subito.

Tutto il mondo del calcio dilettantistico è sconvolto, incredulo. Ma anche noi, tutti, lo siamo. Davanti alla morte di un adulto i cuori si struggono dal dolore, ma quando questo colpisce un giovane, oltre al dolore nascono domande che spesso non trovano risposta. La drammatica notizia è arrivata nel suo paese, Ponte a Egola (frazione del comune di San Miniato) come un fulmine a ciel sereno. Mattia lascia i genitori, titolari di una lavanderia a Ponte a Egola e il fratello Elia, anche lui calciatore classe 2000, che gioca in Serie C nel Legnago, squadra in provincia di Verona. Il fratello è stato un calciatore granata nella stagione 2020/21.

La famiglia Castelfiorentino United sta vivendo ore di trepidazione e di grande ansia per il malore che ha colpito il proprio calciatore Mattia Giani durante la gara odierna del campionato di Eccellenza a Campi Bisenzio contro il Lanciotto Campi.aveva scritto su Facebook la squadra nella quale Giani milita, il Castelfiorentino United Forza Mattia tutta Castelfiorentino è con te“. Oggi, lunedì 15 aprile, il Castelfiorentino aveva già deciso di sospendere tutte le attività di allenamento delle proprie squadre.

Profondo cordoglio è stato espresso anche dall’U.S. Città di Pontedera e dal Pisa Sporting Club, dove Mattia ha fatto parte del settore giovanile. “Purtroppo questa mattina è giunta la terribile notizia che Mattia non ce l’ha fatta. Un dolore tremendo, siamo sgomenti e attoniti davanti a questa tragedia. ha scritto su Facebook il Sindaco di San Miniato Simone Giglioli Siamo vicini alla famiglia, al babbo Sandro, alla mamma, al fratello in questo momento che lascia senza parole tutti noi“.

Tutta la nostra regione si stringe per la scomparsa così improvvisa e dolorosa del giovane calciatore di Ponte a Egola colto ieri da una malore in campo. ha scritto su Facebook il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani Alla famiglia e agli amici l’abbraccio della Toscana, riposa in pace“.

Ultime Notizie

“Discarica orfana di Santo Pietro Belvedere: il caso è ancora aperto”

Il Consigliere della Lega, Antonio Nanna, affronta la questione della discarica “orfana” di Santo Pietro Belvedere. CAPANNOLI – Il Consigliere della Lega, Antonio Nanna, affronta...

Ottica Simonelli Ponsacco: quel sogno sta per concretizzarsi, l’inaugurazione del nuovo centro

Sabato 1 giugno, un nuovo capitolo nella storia della famiglia Simonelli verrà scritto con l'inaugurazione del nuovo centro polivalente di Ottica Simonelli. SPONSORIZZATO https://youtu.be/ZBgKqlr4g-U Come anticipato da...

Piscina Pontedera: via alla stagione estiva con corsi e attività dedicati al sociale

La piscina comunale inaugurerà la stagione estiva il prossimo 1 giugno: tante le attività e i corsi dedicati agli utenti di tutte le età,...

Auto in zona Torre di Pisa violate dai ladri

Ladri spaccano un’auto in zona Torre pendente a Pisa: non la prima volta che accade in città, soprattutto i turisti a essere presi di...

Fiorentina beffata ai supplementari: sfuma (ancora) il sogno Conference

Due finali europee perse in due anni: la Fiorentina dice addio al sogno Conference League, beffata dall’Olympiakos ai tempi supplementari. ATENE – Finale amaro per...

Neonato trovato morto tra gli scogli: arrestata la nonna con accusa di omicidio

Un neonato è stato ritrovato senza vita in uno zaino tra gli scogli: la nonna accusata di omicidio; il padre, residente in Toscana, sarebbe...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Annamaria, da Volterra a “Il Contadino Cerca Moglie”

Annamaria, una dei protagonisti dell'edizione 2024 de "Il Contadino Cerca Moglie", ha 26 anni e viene da Volterra. Tra i protagonisti di "Il Contadino Cerca...

Muore bimba di 9 mesi, dramma a Cascina

PONTEDERA. Un dramma che lascia senza parole. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, la piccola non ce l'ha fatta.  Una notizia che lascia senza fiato, una...

Schianto in moto, muore 52enne di Calci: chi era la vittima

Il 52enne è morto sul colpo dopo lo schianto contro il guardrail: era il titolare di un ristorante a Calci. CALCI – Lo schianto fatale...

Bocelli fa 30 anni di carriera: 3 giorni di concerti a Lajatico, tra gli ospiti anche Sinner

Bocelli festeggia 30 anni di carriera al Teatro del Silenzio di Lajatico: tanti i nomi degli ospiti, dal mondo della musica e non solo. LAJATICO...

Incidente a Pardossi, giovane in un fosso con la moto che prende fuoco

L'incidente stradale si è verificato nella serata di ieri, lunedì 27 maggio. Un incidente stradale si è verificato poco dopo le 23 di ieri, lunedì...

Biancoforno a Fornacette: “Mai leso alcun diritto dei lavoratori. La querela? Aspetto personale”

FORNACETTE. La conferenza stampa si è svolta questa mattina, giovedì 23 maggio. L’azienda dolciaria Biancoforno SpA, una delle realtà più importanti in Valdera da 34...