22.5 C
Pisa
sabato 22 Giugno 2024
10:21
LIVE! In continuo aggiornamento

Linea 31 prende avvio prossimamente a Volterra

10:21

Sarà un nuovo tratto di trasporto pubblico che per la prima volta collega due località turistiche di assoluto rilievo: Volterra e San Gimignano.

Tra San Gimignano e Volterra ci sono esattamente 31 chilometri. Fatti di curve, panorami mozzafiato e scorci di paesaggio tipici della Toscana che, finora, si potevano percorrere in diversi modi. Anche a piedi per i più coraggiosi (siamo a due passi dal cammino della Via Francigena). Ma non col mezzo pubblico per eccellenza: l’autobus.

Per la prima volta in modo diretto, dall’11 giugno prossimo partirà la nuova linea extraurbana regionale 31.

Trentuno sono il numero di chilometri che separano – percorrendo l’affascinante tracciato della ss 68 e della sp 47 (via Castel San Gimignano) – le due perle medievali toscane, rispettivamente nella provincia di Siena (San Gimignano) e nella provincia di Pisa (Volterra), il cui ampio patrimonio storico monumentale potrà essere valorizzato, attraverso un servizio che punta ad incentivare una modalità di trasporto alternativa all’uso dell’auto privata e quindi più sostenibile.

“Finora, ci volevano coraggio e pazienza se si voleva percorrere con i mezzi pubblici questa tratta, dato che occorrevano oltre due ore – spiega Moira Ciabattoni, Coordinatrice Marketing e Comunicazione del Dipartimento Sud di Autolinee Toscane – utilizzando più linee e con coincidenze poco attrattive per i tempi del turismo moderno. Adesso in 45 minuti e con un collegamento diretto, le due cittadine saranno più accessibili, favorendo l’interscambio dei flussi turistici, la fruibilità dei numerosi poli attrattori di pregio storico-monumentale presenti nei due centri storici e, aspetto a cui noi di at teniamo particolarmente, la possibilità di evitare di saturare i due centri di auto private”.

“Siamo orgogliosi di annunciare l’attivazione della linea 31 – dichiara l’Assessore regionale alla Mobilità. – Realizzare questo progetto, frutto della sinergia tra più enti e associazioni, segna un deciso passo avanti per il potenziamento della mobilità sostenibile e dell’accessibilità turistica in Toscana: non solo il nuovo collegamento renderà più veloce lo spostamento tra due delle nostre più belle città medievali, ma offrirà una soluzione di viaggio più comoda, economica e rispettosa dell’ambiente, contribuendo anche a ridurre il traffico nei due centri urbani. Sulla scia di questa esperienza – conclude l’Assessore regionale – continueremo a lavorare per promuovere ogni iniziativa che incentivi l’uso del mezzo pubblico e accresca il benessere dei nostri cittadini e turisti”.

“Siamo molto soddisfatti dell’attivazione della linea turistica sperimentale extraurbana 31 – sottolineano le amministrazioni comunali di San Gimignano e di Volterra – che, dopo oltre sessanta anni, tornerà a collegare direttamente i due capoluoghi durante il periodo estivo con tre coppie di corse. È un progetto ambizioso e qualificante, sviluppato grazie alla proficua sinergia tra Comuni, Regione Toscana, Associazioni degli Albergatori e gestore del Tpl Autolinee Toscane che punta a collegare direttamente le due città in un’ottica di offerta integrata. Un progetto reso possibile grazie al coordinamento svolto dall’Assessorato sangimignanese per i servizi a rete, che consente di spostarsi direttamente tra le due città dello stesso ambito turistico, senza fermate intermedie. È un progetto utile a valorizzare ulteriormente l’offerta culturale e turistica grazie al contributo economico diretto delle due Amministrazioni comunali e della Regione, nonché grazie alla compartecipazione delle Associazioni di categoria degli Albergatori di San Gimignano e di Volterra che si faranno carico di acquistare direttamente i titoli di viaggio a beneficio degli ospiti delle proprie strutture ricettive. È una ripartenza che avvicina ancora di più le nostre città che in questi anni hanno lavorato spesso fianco a fianco all’interno dell’Ambito Turistico Valdelsa Valdicecina”.

“Tra gli elementi fondamentali per lo sviluppo di una destinazione turistica ci sono l’accessibilità e la disponibilità di trasporti efficienti; – dichiarano Alessandro Sabatini, Presidente dell’Associazione Albergatori di San Gimignano e Patrizio Giannelli, Presidente dell’Associazione Albergatori Volterra – è per questo motivo che le nostre Associazioni, sinergicamente, fin da subito hanno proposto di colmare un gap da sempre esistente, ovvero il collegamento di trasporto pubblico diretto fra le due Città di San Gimignano e Volterra. Quando abbiamo iniziato a parlare con le Istituzioni locali di tale servizio di trasporto – proseguono Sabatini e Giannelli – la domanda che molte persone ci hanno sottoposto è stata: funzionerà questo nuovo collegamento? Pur non avendo la certezza di una risposta affermativa, gli Albergatori di Volterra e di San Gimignano si sono impegnati fin da subito ed anche economicamente per far decollare questo importante progetto. Attraverso un costante e proficuo confronto con le Istituzioni interessate, Comuni e Regione, grazie alla perseveranza dell’Assessore ai Servizi a rete del Comune di San Gimignano Gianni Bartalini ed alla fondamentale collaborazione di Autolinee Toscane è stato, quindi, possibile riuscire ad attivare questo importante servizio di collegamento pubblico per l’estate 2024. Siamo, infatti, convinti che i servizi disponibili per coloro che decidono di soggiornare nei nostri comuni – concludono Sabatini e Giannelli – siano di fondamentale e crescente importanza per rendere ancora più piacevole e dinamica la loro esperienza nel nostro territorio. Per questo motivo siamo e saremo sempre pronti ad ‘investire’ in progetti tesi a migliorare qualità, quantità e sostenibilità dei servizi offerti dalle due nostre destinazioni turistiche e, quindi, a fornire puntuali risposte ai visitatori ed a tutti coloro che intendono usufruire della nostra ospitalità. ‘Ogni soggiorno…un buon giorno’ lo slogan delle due Associazioni”.

Gli orari del servizio

La nuova linea sarà disponibile in via sperimentale tutti i giorni nel periodo estivo, da martedì 11 giugno fino a domenica 15 settembre 2024, con tre corse al giorno (una la mattina, una dopo pranzo e la terza al pomeriggio) da San Gimignano ed altrettante da Volterra.

Da San Gimignano le partenze avvengono da piazzale Montemaggio e sono fissate alle ore 9.15; 14.45 e 17.45. Da Volterra invece si parte da piazza Martiri della Libertà e gli orari di partenza sono alle 10.15; 15.45 e 18.45. Il bus impiega circa 45 minuti per effettuate il percorso che separa le due città. Lungo il percorso sono previste fermate intermedie in vari punti di interesse di San Gimignano e Volterra e anche a Castel San Gimignano e bivio di Montemiccioli.

Sarà utilizzato un bus extraurbano da 10,8 metri di lunghezza, con 46 posti a sedere e possibilità di far salire un passeggero diversamente abile.

La tariffa è extraurbana e prevede un costo pari a 5,50 euro, che possono essere pagati con il tradizionale biglietto, con la App di at “at bus” (selezionando la tipologia “extraurbano veloce”) o direttamente a bordo con il comodo servizio contactless “tip tap” che consente il pagamento con carta di credito, debito o prepagata senza sovrapprezzo, semplicemente accostando il proprio dispositivo sul validatore (in salita ed in discesa, come sempre per linee extraurbane). Per chi preferisce l’acquisto tradizionale sono disponibili le biglietterie di San Gimignano (in piazzale Martiri Montemaggio, all’interno dell’ufficio Parcheggi) e Volterra (all’interno dell’ufficio del turismo di piazza dei Priori); ticket disponibili anche presso le strutture alberghiere convenzionate con l’iniziativa.

Un pieghevole in italiano e in inglese, oltre al materiale di comunicazione fisico e digitale, curato da at, sarà diffuso in tutto il territorio per far conoscere il nuovo collegamento e dare tutte le notizie utili a cittadini, turisti domestici, di prossimità e internazionali, anche in termini di mete di interesse e coincidenze utilizzabili con altri servizi bus di at per raggiungere destinazioni quali Siena, Firenze o l’area della Val di Cecina.

C’è anche una pagina dedicata online: at-bus.it/linea31, anch’essa in doppia lingua. Fonte: Autolinee Toscane Ufficio Stampa

Ultime Notizie

Il calciatore Samuele Birindelli ospite ai Summer Camp del Pisa Ovest 

L'’attuale difensore del Monza ed ex nerazzurro Samuele Birindelli si è intrattenuto con i ragazzini rispondendo a delle domande e fornendo dei consigli, oltre a calciare...

Giunta del Comune di Vicopisano, ecco i nomi 

VICOPISANO. I componenti della Giunta comunale e le deleghe assegnate. Prima seduta del Consiglio Comunale di Vicopisano dopo le elezioni di sabato 8 e domenica 9...

Trovano un serpente sul pianerottolo, paura a Pisa 

Il fatto si è verificato nella serata di ieri, venerdì 21 giugno. Nella serata di ieri (venerdì 21 giugno) un rettile non velenoso, appartenente alla...

Concerti, cinema all’aperto e l’immancabile Palio: ecco l’Estate Bientinese

Presentato il programma dell’Estate Bientinese 2024. Oltre trenta eventi tra concerti, spettacoli, iniziative benefiche e l’immancabile Palio. Concerti, spettacoli di danza, teatro. E poi ancora cinema...

Notte Granata a Pontedera, ecco gli ospiti della serata magica 

PONTEDERA. Una serata all’insegna della musica e del divertimento per grandi e piccini. Sabato 29 giugno si svolgerà la Notte Granata di Pontedera. Una serata...

I The Kolors “sbarcano” a Peccioli, il concerto per le 11Lune

Mercoledì 24 luglio arrivano a Peccioli i The Kolors. Per il ventesimo anno consecutivo, Peccioli si rende protagonista dell’estate di Valdera e provincia con l’ormai...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Tre auto in fiamme nel centro di Buti 

BUTI. Il fatto si è verificato nella mattinata di oggi, lunedì 17 giugno. Questa mattina (lunedì 17 giugno), per cause ancora in corso di accertamento,...

Matteo Salvini a Ponsacco

PONSACCO. L'appuntamento nella mattinata di domani, lunedì 17 giugno. Domani, lunedì 17 giugno alle 10.30, Matteo Salvini (Vicepresidente del Consiglio e Ministro delle Infrastrutture e...

Bimbo di 6 anni investito da un’auto a Selvatelle 

TERRICCIOLA. L'incidente si è verificato nella mattinata di oggi, martedì 18 giugno. Un bambino di 6 anni è stato investito da un'auto in Via Aldo Moro...

Divieto di balneazione al Lago Braccini

PONTEDERA. A seguito dei risultati sfavorevoli delle analisi effettuate su campioni di acqua, il Comune ha dovuto necessariamente emettere l’ordinanza di divieto temporaneo di...

Riccardo, morto a 40 anni, oggi l’ultimo saluto a Bientina

BIENTINA. Un'intera comunità sotto choc per la morte di Riccardo Montanari. È il giorno del dolore. Oggi (venerdì 14 giugno) alle 15, sarà celebrato a...

Ponte della Botte San Giovanni-Fornacette: iniziano i lavori, le modifiche al traffico 

Dal 19 giugno, per circa tre settimane senso unico di marcia in direzione San Giovanni alla Vena (Vicopisano) – Fornacette (Calcinaia) e chiusura completa...