4.4 C
Pisa
sabato 28 Gennaio 2023

“La sicurezza dei cittadini e del bene comune è fuori controllo”

Il comunicato stampa congiunto di “Fratelli d’Italia” e la lista civica “Insieme Cambiamo Ponsacco” in merito agli atti di vandalismo sugli scuolabus.

Ormai a Ponsacco la sicurezza dei cittadini e del bene comune è fuori controllo“. E’ lapidario il consigliere Tecce Pericle (Fratelli d’Italia) nel commentare i danneggiamenti ad alcuni scuolabus avvenuti nel weekend (circa 10 giorni fa, ndr). “Un disagio versato su tutta la cittadinanza per non parlare del disagio dei genitori che si sono visti avvisati alle 10 del mattino con un SMS, quando moltissimi di loro, da ore prima, erano in attesa alle fermate per far salire i loro figli e mandarli a scuola. Si potevano avvisare prima? Direi di si, era quantomeno prioritario per dare tempo ai genitori di organizzarsi e rimediare alla sorpresa“.

Quanto accaduto è solamente un iceberg che da mesi, per non dire da anni, galleggia pericolosamente a Ponsacco e mina la serenità dei suoi abitanti – così ribadisce D’Anniballe Federico della lista civica INSIEME CAMBIAMO PONSACCO. Basti pensare al clamoroso atto di bullismo che subì – quasi esattamente un anno fa – un adolescente proprio sullo scuolabus – picchiato da altri compagni di scuola. Senza tralasciare tutti gli altri eventi che sono accaduti dopo e che hanno subito altri bambini. Ormai è innegabile che il paese ha bisogno di maggiori controlli e anche i suoi abitanti manifestano la necessità di sentirsi protetti. Non c’è tempo da perdere e non bisogna aspettare che accadono altri eventi. Crediamo che la cittadinanza abbia già subito abbastanza. Da tempo, tra l’altro, non passa inosservato il degrado urbano – cartacce e sacchi dell’immondizia gettate nelle campagne oppure ai margini delle strade meno percorse, panchine e gazebi rotti in spazi verdi incolti. Ratti in giro per il paese, discariche spontanee. Scene di degrado di questo tipo sono esperienze, purtroppo, quotidiane. A volte non ci si fa più caso ma, tutto questo provoca un senso di incertezza e alimenta la paura di essere più esposta ad atti incresciosi o criminali. Una situazione di disordine sociale genera una comunità insicura e impaurita, determinando un peggioramento della qualità della vita e un aumento dei reati o disagi imbarazzanti“.

Tale situazione non è più tollerabile, non possiamo permetterci che Ponsacco dia una immagine così dannosa per l’economia locale da tempo zoppa. Chiediamo al sindaco e alla giunta comunale – concludono i consiglieri capigruppo Tecce Pericle (FRATELLI D’ITALIA) e Federico D’Anniballe (INSIEME CAMBIAMO PONSACCO) – invece di impegnarsi in ogni occasione con i selfie da pubblicare sui social, di farsi carico di tale problematica, di monitorare le aree del paese con sopralluoghi continui. La grave situazione che stanno vivendo i cittadini di Ponsacco, in merito alla sicurezza e al degrado del nostro territorio, per la quale i partiti di maggioranza non riescono a dare risposte, rende bambini, anziani, commercianti e cittadini in generale, in una situazione non più sostenibile. Siamo estremamente preoccupati perché non ravvediamo nell’azione amministrativa locale un cambio di marcia in tema di sicurezza e decoro. Riteniamo essenziale che i residenti e chi viene a visitare il paese meritino di vivere in una situazione più dignitosa, e di recuperare tranquillità e sicurezza che mancano ormai da anni“.

Ultime Notizie

Si dimette la consigliera di maggioranza Pala

Elena Margherita Pala, consigliera di maggioranza del Comune di Montecatini Val di Cecina, ha rassegnato le dimissioni. Le dichiarazioni di Elena Margherita Pala: "Ci tengo ad informare...

Carnevale Bientinese 2023: ecco la “mascherata” sotto le stelle!

Il Carnevale Bientinese 2023 avrà inizio domenica 29 gennaio e si concluderà con una serata in maschera in notturna sabato 25 febbraio. Quattro domeniche pomeriggio...

+Michele Placido a Pontedera+

L'attore Michele Placido è arrivato questa mattina (venerdì 27 gennaio) a Pontedera. Una bellissima visita stamani alla mostra di Enzo Fiore. Quella della compagnia teatrale che...

Andrea Bocelli canta per nonna Anna, il magico incontro nella Rsa

Tutto è nato dal desiderio della Signora Anna Marchi, ospite della struttura di Fauglia, di poter incontrare il grande cantautore. Grande sorpresa e festa alla...

Calcinaia, le iniziative per il Giorno della Memoria

In Consiglio Comunale e nelle scuole, le iniziative per il Giorno della Memoria. Una data indelebile che macchia il calendario di ogni civiltà, che ci...

Emergenza freddo, 6 posti letto in più per i senza dimora a Pisa

All'Asilo Notturno di Porta a Mare 6 posti letto in più per i senza dimora messi a disposizione dal Comune di Pisa. Con l’abbassarsi delle...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Toscana: 2.413 nuovi casi Covid e 18 decessi, in calo pressione su ricoveri

CORONAVIRUS. 2.413 nuovi casi, età media 37 anni. Sono 18 i decessi. I ricoverati sono 826 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 55...

Bientina, muore mamma e catechista. Lascia tre figlie

Bientina in lutto, è venuta a mancare Carla Carpita. "Bientina é in lutto. Ci lascia una persona buona, amica di tutti, catechista dei nostri bimbi e amica...

Malore improvviso nei boschi dell’alta Valdera: cacciatore si accascia e muore

La tragedia ieri mattina nei boschi dell’alta Valdera, la vittima è Marcello Martinelli. BIENTINA. Malore fatale nei boschi di Lajatico per Marcello Martinelli, soprannominato “Il...

Semina il caos al pronto soccorso di Pontedera: 39enne arrestato dai Carabinieri

Disordini al pronto soccorso dell'ospedale "Lotti" nella notte. PONTEDERA. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontedera hanno tratto in arresto in flagranza di reato...

La guerra, l’amore e il podismo: la Valdera festeggia i 100 anni del Signor Lapo

FORNACETTE. Ripercorriamo insieme alle figlie di Lapo Pieraccioni questo secolo di vita: un traguardo importante, una vita all'insegna di gioie e dolori. CLICCA QUI PER...

++Cascina e Bientina, cocaina in flaconi di cosmetici. Beccati padre e figlio++

Le indagini sono state avviate a settembre 2021 a seguito del sequestro di un plico (proveniente dalla Colombia) contenente cocaina in forma liquida, dichiarata invece cosmetico...