23.8 C
Pisa
mercoledì 29 Maggio 2024

Itis Marconi, emozioni all’Happy Hour della Tecnica e della Scienza

09:56

PONTEDERA. Un’edizione frutto della volontà di affrontare il futuro con una visione sì attuale, ma con basi solide e stretti legami con il passato.

8 e 9 giugno ci saranno le Amministrative in Valdera, hai già deciso per chi votare?

  • Sì, ho già deciso per chi voterò (60%, 741 Votes)
  • No, non ho ancora deciso (26%, 319 Votes)
  • Non andrò a votare (10%, 129 Votes)
  • Voterò scheda bianca (3%, 41 Votes)

Voti totali: 1.230

Loading ... Loading ...
 

La tredicesima edizione dell’iniziativa “Happy Hour della Tecnica e della Scienza“, appuntamento ormai tradizionale dell’Itis “Marconi” si è svolta la scorsa settimana, con sottotitolo “Back to the Future”: un’edizione frutto della volontà di affrontare il futuro con una visione sì attuale, ma con basi solide e stretti legami con il passato. Le prospettive europee future per studentesse e studenti con gli esperti EURES, Fondazione Franchi e 3D Academy sulle competenze professionali del prossimo futuro, Marconi ricordato nel 150° anniversario dalla nascita e con lui la sua radio, la sostenibilità ambientale e le buone pratiche in tal senso, tutto declinato con occhi moderni che non possono prescindere dalle attuali telecomunicazioni, un viaggio nel tempo della fisica, della chimica e delle STEAM, un corner dedicato a Italo Calvino e la nuova presenza del Circolo di Lettura dell’ITI, che muove i suoi primi passi dalle storie e dalla Storia del Medio Oriente, un salto nel futuro di elettronica, meccanica e gestione dell’energia, passando attraverso le nuove prospettive del Near Future Design accompagnati da un Hamlet attuale, presentato dal laboratorio teatrale “Back to Elsinore”. La brand identity della manifestazione è stata interamente realizzata da studentesse e studenti della classe 3B Grafica e Comunicazione, dopo un approfondito lavoro in classe su tematiche e significati.

La cerimonia inaugurale, alla presenza delle Amministrazioni locali che da sempre supportano e affiancano la vita dell’istituto, ha visto la presentazione ufficiale della Commissione, del Protocollo sulla lotta a bullismo e cyberbullismo, e del logo dedicato, anch’esso frutto di un concorso interno tra studentesse e studenti, stavolta delle classi quarte. Da sottolineare come il percorso sia stato realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato e la partecipazione della Camera Penale di Pisa, parallelamente al progetto MINDhEARTH proposto dalle università di Pisa e di Udine, e come siano stati coinvolti attivamente i referenti delle Commissioni Bullismo dell’ITGC Fermi e IPSIA Pacinotti (anch’essi presenti), in un’ottica di messa a sistema di attività e interventi.

Il taglio del nastro è stato per mano proprio della studentessa e dello studente che hanno realizzato il marchio di HH e quello del bullismo; subito dopo una versione con la chitarra elettrica (come non tornare con la memoria al film di Robert Zemeckis del 1985 da cui la manifestazione prende il sottotitolo!) degli inni di Italia e d’Europa, suonati da uno studente di seconda, e un cameo del progetto Teatropolis.

Un’emozione dietro l’altra! Durante tutta la durata della manifestazione, visitata nel pomeriggio da innumerevoli famiglie, ex-studenti e interessati, studentesse e studenti si sono “raccontati” attraverso attività laboratoriali dimostrative e progetti realizzati durante l’anno scolastico, approfondimenti su aspetti biologici, fisici e chimici, ma anche realtà aumentata e virtuale, intelligenza artificiale e le sue implicazioni bioetiche, un focus sull’imprenditorialità con il progetto Junior Achievement, insieme all’attenzione agli aspetti storici, con il progetto “La schiuma della terra. Storie di rifugiati nel Novecento” del gruppo Vivere la Storia.

L’edizione 2024 si è arricchita della collaborazione con il Comunue di Buti (progetto ButiPlay), il Centro di iniziativo in ambito automotive MOVET e il Cineplex di Pontedera.

La manifestazione si è conclusa con un ulteriore intervento della chitarra elettrica alimentata dalle pedalate di ragazze e ragazzi del gruppo di lavoro del Laboratorio di fisica e dalla presentazione del progetto Service Learning BluLab, realizzato con Acque SpA, l’Équipe Formativa Territoriale Toscana del MIM e il Comune di Pontedera, ancora una volta a fianco dell’Istituto.

Un commento su tutti emerso dalla discussione e dal confronto dei partecipanti: si è trattato di una manifestazione dal respiro potremmo definirlo “leonardiano”, dove aspetti più strettamente tecnico-scientifici si sono coniugati con riflessioni più “umanistiche”, per dare a studentesse e studenti spunti di riflessione sulla realtà a 360°. In chiusura aggiungeremmo anche l’aggettivo “corale”: un evento alla cui realizzazione concorrono competenze e attività diverse, unite da una stessa visione di “fare scuola”. Fonte: Comunicato stampa istituto Marconi

Ultime Notizie

Una mostra di foto geotermiche si inaugura a Castelnuovo

La mostra sarà inaugurata sabato 1 giugno alle 17 all'ex Cinema Tirreno a Castelnuovo Val di Cecina e sarà visitabile fino al 15 settembre. “Oltre...

Nidi gratis: aperto il bando regionale fino al 27 giugno

Potranno accedere a “Nidi Gratis” le famiglie con Isee inferiore a 35.000 euro. Il contributo massimo erogato dalla Regione per ogni bambino è di...

Barbara Cionini risponde a Macelloni: “progettiamo la Valdera di domani”

La candidata dem di Capannoli, Barbara Cionini, ha risposto al sindaco uscente di Peccioli Renzo Macelloni. "Cari colleghi candidati sindaci, - scrive Cionini - rispondo...

Arresto in strada nel volterrano: era scappato dai domiciliari

L'uomo era stato condannato agli arresti per aver violato il divieto di avvicinamento alla compagna, adesso è stato associato alla Casa Circondariale di Pisa. I...

A Pisa lo sport scende in piazza: fa tappa in città il CSI in Tour

Una delle quaranta tappe della IX edizione del Centro Sportivo Italiano in tour passa da Pisa per coinvolgere tutta la cittadinanza, a partire dai...

Ex studenti del Pacinotti di Pontedera si ritrovano dopo 42 anni

L'incontro della sezione H dell'Istituto Professionale Pacinotti di Pontedera è stato un modo per tenere vivi i legami tra persone oltre i social. C'è commozione,...

News più lette negli ultimi 7 giorni

Annamaria, da Volterra a “Il Contadino Cerca Moglie”

Annamaria, una dei protagonisti dell'edizione 2024 de "Il Contadino Cerca Moglie", ha 26 anni e viene da Volterra. Tra i protagonisti di "Il Contadino Cerca...

Muore bimba di 9 mesi, dramma a Cascina

PONTEDERA. Un dramma che lascia senza parole. Come riporta il quotidiano Il Tirreno, la piccola non ce l'ha fatta.  Una notizia che lascia senza fiato, una...

Biancoforno a Fornacette: “Mai leso alcun diritto dei lavoratori. La querela? Aspetto personale”

FORNACETTE. La conferenza stampa si è svolta questa mattina, giovedì 23 maggio. L’azienda dolciaria Biancoforno SpA, una delle realtà più importanti in Valdera da 34...

E’ morto Dj Franchino

Si è spenta per sempre la leggenda Franchino. E' morto a 71 anni Dj Franchino, pseudonimo di Francesco Principato. Lo annunciano la famiglia e gli...

Schianto in moto, muore 52enne di Calci: chi era la vittima

Il 52enne è morto sul colpo dopo lo schianto contro il guardrail: era il titolare di un ristorante a Calci. CALCI – Lo schianto fatale...

Bocelli fa 30 anni di carriera: 3 giorni di concerti a Lajatico, tra gli ospiti anche Sinner

Bocelli festeggia 30 anni di carriera al Teatro del Silenzio di Lajatico: tanti i nomi degli ospiti, dal mondo della musica e non solo. LAJATICO...